Un tubo di drenaggio deve essere inclinato continuamente?

Ho bisogno di spostare l’acqua dal cortile sul cortile al cortile anteriore, per combattere la stagione dei monsoni, in cui un contenitore da 50 galloni nel cortile può riempirsi in 1-2 minuti. Ho comprato delle tubazioni da 4 pollici e le farò raccogliere l’acqua in uno scarico nel cortile sul retro più alto e deviarlo a semicerchio intorno alla casa verso il cortile inferiore.

Trovo che a causa della lunghezza dei tubi, circa 150 piedi, sia difficile farlo continuamente in discesa. C’è già una leggera pendenza di 1″ ogni 10 piedi orizzontalmente. C’è qualche problema se il tubo non è perfettamente inclinato e in alcuni punti va leggermente più alto di prima, purché tutto il tubo sia più basso dello scarico di ingresso?


Risposta 1, autorità 100%

È vero che, fintanto che l’uscita è più bassa dell’ingresso, l’acqua troverà la sua strada attraverso il tubo anche se ci sono punti bassi nel percorso. Tuttavia, come altri hanno notato, i detriti potrebbero accumularsi in quei punti bassi. Quindi la risposta alle tue domande specifiche “ha bisogno di essere continuamente inclinato” è un “sì… a meno che tu non sia disposto a installare delle attenuazioni”.

Una mitigazione che potresti prendere in considerazione è quella di uno o più pozzi/trappole/bacini di raccolta lungo il percorso. Ecco uno schizzo di Dejana Industries:

diagramma bacino di raccolta

Questa costruzione è specificamente progettata per catturare i detriti nei sistemi di acqua piovana. Non è quello che cerchi, quindi possiamo modificare un po’ il design.

Esegui il tubo con una pendenza continua a una pendenza sufficientemente ripida in modo che i detriti si trascinino bene. Quando raggiungi un punto in cui il tubo sta diventando troppo profondo nel terreno, installa lì un bacino di raccolta. Prendi un tubo di uscita dalla fossa a un livello superiorerispetto all’ingresso e procedi verso la destinazione.

Durante una tempesta l’acqua riempirà il bacino di raccolta. Alla fine il livello dell’acqua aumenterà abbastanza da defluire dal tubo di uscita. Alcuni detriti si depositeranno nel bacino; altri detriti galleggeranno e usciranno dall’uscita.

Costruisci il bacino in modo che perda in modo che dopo la tempesta l’acqua rimasta nel bacino defluisca lentamente. Ciò ridurrà al minimo la possibilità di allevare zanzare o odori. Di tanto in tanto dovrai ripulire i detriti dal fondo della vasca, ma è meglio tenerli lì che in qualche tratto di tubo sconosciuto e inaccessibile sepolto nel cortile!


Risposta 2, autorità 70%

Se ti trovi in ​​un clima in cui l’acqua può gelare, è un problema evidente.

In caso contrario, c’è ancora la possibilità che detriti e sedimenti si depositino nelle sezioni basse e alla fine ostruiscano il tubo.


Risposta 3, autorità 26%

La tua soluzione è fare come un acquedotto romano e supportare le “avvallamenti” inferiori in modo che il tubo scorra con un angolo più coerente verso il basso.

Ciò renderà anche il flusso d’acqua più veloce, sciacquando eventuali sedimenti senza possibilità di intasamento.

Mira a un tratto rettilineo di tubo con la stessa caduta sulla distanza, piuttosto che un angolo specifico. Inizia sostenendo il tubo con legno o pietra e una volta ben allineato, prendi in considerazione soluzioni più permanenti come il cemento.


Risposta 4, autorità 22%

Si possono incontrare due problemi senza pendenza continua:

  • Può formarsi del ghiaccio, danneggiando il tubo. Ovviamente questo dipende dal clima.
  • Il limo può accumularsi. Quando l’acqua è stagnante, i solidi si depositano sul fondo e possono indurirsi. Alla fine il tubo si intasa.

Altrimenti, l’effetto sifone e la gravità manterranno l’acqua drenante come speri.


Risposta 5, autorità 22%

Un’idea è quella di sollevare il contenitore da 50 galloni nel cortile sul retro che inizialmente sta raccogliendo l’acqua. Invece di posizionare il contenitore da 50 galloni a terra, puoi utilizzare finitrici o altri materiali robusti per creare una piattaforma su cui poggerà il contenitore. L’elevazione del contenitore stesso aumenterà il foro di scarico del contenitore, il che potrebbe darti un’altezza sufficiente in modo che le tubazioni del cortile anteriore scorrano in discesa.

Nota: 50 galloni d’acqua pesano 400 libbre, quindi qualunque cosa tu metta il contenitore deve essere davvero robusto.

Il mio barile di pioggia è di soli 35 galloni, ma puoi vedere che l’ho sollevato di circa 10-12 pollici:

barile di pioggia dipinta con bluebonnets