Sostituzione condensatore condensatore climatizzatore esterno

Ho un paio di domande sul test e la sostituzione del condensatore sull’unità di condensazione esterna della pompa di calore domestica.
1. Come posso testare in modo affidabile il condensatore (di quali strumenti ho bisogno?)
2. Quali precauzioni di sicurezza devo prendere durante la manipolazione del condensatore (a parte l’ovvio compito di interrompere l’alimentazione alla ventola interna e alle unità esterne). Questo è un condensatore e immagazzina corrente elettrica. Presumo di dover attendere un po’ di tempo dopo aver interrotto l’alimentazione dell’unità prima di maneggiarla.


Risposta 1, autorità 100%

Cambiare un cappuccio è facile, hai l’idea di base. Per prima cosa tirare i fusibili o scollegare l’alimentazione dall’unità, lo scollegamento dovrebbe essere vicino all’unità esterna. Quindi, se il tuo cappuccio ha 3 connessioni, usa un cacciavite per cortocircuitare il comune oc post alla ventola, quindi comune a herm, se 2 post li cortocircuitano insieme ci vuole solo un secondo per scaricare completamente un condensatore. Assicurati di notare i colori dei fili che si collegano ai pali. Per controllare il tappo se il tuo misuratore non ha un misuratore di capacità integrato usa l’ohmmetro (nessun filo collegato al tappo inserisci ohm e metti il ​​misuratore sul tappo stai cercando un valore che si alza lentamente se mostra completamente in corto il tappo è cattivo se non c’è carica o resistenza che aumenta lentamente prova a scambiare i cavi e ora dovrebbe scaricarsi o la valvola cade, questo è un test grezzo ma indicherà un cattivo tappo nella maggior parte dei casi.Altre cose da guardare , del cappuccio è sporgente in alto o in basso o entrambi anche se si legge bene è ora di cambiarlo Ho appena avuto un 5/55 non è riuscito ad avviare un’unità questa settimana misurato il cappuccio si mostrava bene ma poi ho notato che la parte superiore era molto gonfio, ho sostituito il tappo 15$ se puoi aspettare e prenderlo in linea o 2x da un rivenditore locale.Assicurati che la tensione sia uguale o superiore sul nuovo tappo, vuoi gli stessi valori del condensatore ma se puoi non trovare quello corretto con un valore entro il 10% di solito funziona bene Il 5/55 sul cappuccio I j appena cambiato è 5 micro tariffa e 55 micro tariffa e la tensione era indicata come 400 V che è una dimensione comune, quindi la casa dei ricambi ce l’aveva. Ho installato il nuovo cappuccio assicurandomi che il cinturino fosse stretto e non oltre le informazioni sulla taglia (se il nome e la taglia possono consumarsi li scrivo sulla custodia o all’interno dell’unità in modo che la prossima volta sia disponibile). A seconda dell’età dell’unità, potrei sostituire il contattore, un cattivo tappo di avviamento può causare danni al contattore, quindi se si tratta di una vecchia unità o di un contattore davvero economico sono solo altri 20 $ per farlo ora e impedirà le richiamate. Una volta che le coperture sono di nuovo a posto, è pronto per vedere se questo ha funzionato.

Sto menzionando questa parte successiva perché molte volte penso che una carica bassa abbia causato un inizio più difficile per spazzare via il limite. Ho riscontrato che più del 50% delle volte quando si cambia un tappo i valori di surriscaldamento e sottoraffreddamento sono disattivati ​​(perdita di parte della carica) Aggiungerò se necessario per riportare il sistema alla temperatura/pressioni corrette e raddoppiare controllare le perdite ma non trovarle quasi mai. La maggior parte delle volte che ci vogliono 2-6 libbre nei sistemi residenziali dalla mia esperienza se il sistema richiede più di questo di solito posso trovare una perdita o il sistema è molto vecchio e non è stato riparato dall’installazione.

Quindi assicurati con l’alimentazione spenta di cortocircuitare i terminali dei cappucci, in caso di rigonfiamento è necessario sostituirli, è molto più facile lanciare un cappuccio rigonfio che ripulire diverse centinaia di piedi di pellicola/plastica e amp; olio se il tappo si rompe.

Spero che ti aiuti e buona fortuna