sfiato del ventilatore del bagno attraverso l’intradosso

Quindi, ecco la mia esperienza di sfogo attraverso l’intradosso. L’aria umida del bagno viene espulsa verso il basso e risale fino all’intradosso e in Canada quando fa molto freddo si congela lì, quindi si scioglie al successivo utilizzo del ventilatore e alla fine col tempo si infiltra nel muro e scende. In questa situazione c’è un intradosso di alluminio su quello di legno vecchio e suppongo che scenda sul legno. C’è anche un notevole accumulo di ghiaccio sul tetto sopra lo sfiato che forma una diga di ghiaccio. Questo metodo di ventilazione potrebbe funzionare per i climi più caldi, ma fai attenzione a usarlo in aree con freddo prolungato.


Risposta 1

Presumo che la domanda sia: cosa posso fare per questa situazione?

Non vivo in un ambiente così severo e non ho considerato condizioni così estreme, ma sembra che tu abbia un paio di opzioni: 1) deviare lo scarico, 2) aumentare il volume per allontanare lo scarico,

1) Guarderei la tua griglia di scarico nell’intradosso. La maggior parte ha lame che angolano. Se l’angolo è rivolto verso la casa, li ruoterei in modo che “spingano” l’aria lontano dalla casa.

Forse si potrebbe fabbricare un deflettore in lamiera su misura per aiutare a deviare anche l’aria.

2) Un volume d’aria aggiuntivo potrebbe aiutare a deviare l’aria dall’intradosso ed eliminare l’aria stagnante sulla griglia.