Se la mia pompa di calore non ha un neutro, ho comunque bisogno di un filo neutro?

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Ho avuto un amico che ha collegato la linea 10-3 per una nuova pompa di calore. Ha collegato i fili conduttori rosso e nero della casa all’interruttore a 2 poli da 60 A e il bianco neutro alla barra di distribuzione del neutro. La scatola di sezionamento esterna (nella foto) ha terminali per carichi a 2 conduttori, un terminale che termina con il neutro al neutro. L’unità motocondensante della pompa di calore ha solo 3 terminali (L1, L2, GRD).

La mia domanda è: perché non devo portare il neutro all’unità? Devo scollegarlo da questo terminale e sbarra collettrice neutra dell’interruttore? Il mio amico ha detto che posso atterrare su di esso ma non ha spiegato perché. Grazie per il tuo aiuto in questa materia.


Risposta 1, autorità 100%

Il neutro non è a terra

Quella cosa che chiami “barra neutra” è imbullonata direttamente all’acciaio del quadro elettrico. Non può essere un neutro, deve essere un terreno.

Il neutro è un conduttore attivo e sotto tensione che trasporta corrente in condizioni normali. È normale che abbia “caduta di tensione”, o più precisamente “aumento di tensione”. La terra è uno schermo di sicurezza e non deve mai fluire corrente se non in condizioni di guasto.

Nella tua installazione, il tuo elettrodomestico non utilizza il neutro. Copri il filo (metti un dado su di esso) e avvolgi il dado con del nastro adesivo perché amano cadere dai fili singoli. Il perno su cui hai neutro è per terra. Una barra neutra sarebbe isolata dal telaio, poiché siamo ovunque tranne che nel pannello principale.

Confondere/intercambiare neutrale e terreno vanifica lo scopo dei terreni di corsa. Le persone tendono a farsi fuorviare da un paio di cose.

  • vedere l’interno di un pannello principale in cui i neutri e i terreni si raggruppano sulla stessa barra. Questa è un’eccezione perché il pannello principale è l’unico luogo in cui il neutro è legatoa terra per garantire che le tensioni dell’intero sistema non fluttuano selvaggiamente e rimangono entro 120 V da terra (il che mette il neutro abbastanza vicino a terra) .
  • si occupa di essiccatore a 3 poli e connessioni della gamma in cui il neutro è fissato al telaio dell’essiccatore. Questo è in realtà un terreno di contrabbando ed è pericoloso, tranne per il fatto che è legalizzato in quelle particolari installazioni sulla logica che le connessioni sono così raramente disturbate.

Risposta 2, autorità 60%

Chiudi il neutro con un wirenut, collega la terra alla barra “neutra” nella tua disconnessione

Dato che la tua pompa di calore non ha bisogno del neutro, basta chiuderla con un dado di dimensioni adeguate. Il terreno, quindi, atterra sulla barra di terra nella tua disconnessione (anche se viene chiamata barra neutra, qui è davvero una barra di terra). In questo modo, tutto è messo a terra in modo sicuro e il neutro è disponibile nel caso in cui il circuito della pompa di calore venga riutilizzato per qualcos’altro che ne abbia effettivamente bisogno.

Inoltre, il tuo programma di installazione ha risposto no?

Chiunque abbia condotto il circuito a questo disconnessione apparentemente ha tirato il cavo NM attraverso il condotto, il che è un no in quanto NM non può essere utilizzato in luoghi umidi (come l’interno di un condotto esterno), oltre ad essere un incubo poco pratico per tirare attraverso il condotto. La cosa corretta da usare invece sarebbe un set di fili10AWG THHN/THWN; non dovrebbe essere difficile da risolvere, tuttavia, per fortuna, poiché con l’interruttore spento, puoi estrarre il NM dal condotto e far funzionare THHN al suo posto, anche se potrebbe essere necessario aggiungere una scatola di giunzione all’altra estremità di questo condotto per la transizione tra THHN-in-conduit e NM.

(Il motivo per cui riesco a capire che è NM da quaggiù è perché il separatore di carta presente in NM (e AC) ma non nei cavi per ambienti umidi come UF è visibile che fuoriesce dal raccordo al in basso a destra della scatola, tra l’altro.)


Risposta 3

Farai meglio a sperare che non abbia corso NM-b, perché è un luogo umido e contro NEC per alcuni motivi. Non può essere eseguito in condotto o utilizzato sul bagnato. Deve essere THHN/THWN. Di sicuro sembra con la carta. Non è UF-B perché la guaina è grigia che potrebbe essere utilizzata ed è solida e non intrecciata come TH.


Risposta 4

Le altre risposte pubblicate qui sono corrette sull’uso del neutro e sull’uso di THHN invece di NM nel condotto. Ma una cosa che nessun altro ha menzionato è che hai detto che l’altra estremità del cavo era collegata a un interruttore a 2 poli da 60 amp e hai detto che stavi usando un cavo di 10 gauge. Il cavo n. 10 va bene solo per un massimo di 30 ampere. In caso di sovraccarico, il cablaggio si scioglierà. Inoltre, riconosco la casella di disconnessione che stai utilizzando. È anche valutato a 30 ampere. Quindi dovresti sostituire l’interruttore interno con un interruttore da 30a o più piccolo.