Rimozione di una finitura a cera da un piano di lavoro in legno, in preparazione all’olio di tung

Ho un piano di lavoro in legno nella mia cucina che è stato rifinito con Butcher Block Conditioner (olio minerale e cere naturali). Non è soddisfacente e ora mi sto preparando a rifinirlo, usando olio di tung (Waterlox). Tuttavia, devo prima togliere tutta la cera dal legno. Qual è il modo più semplice, sicuro e meno tossico per farlo? Il solvente di agrumi farà il trucco? Aceto e acqua?


Risposta 1, autorità 100%

La cera è piuttosto difficile da rimuovere, tutti sembrano essere d’accordo su questo, poi tutti non sono d’accordo sul modo migliore. Ecco UN modo.

Puoi usare un solvente, stracci e olio di gomito per rimuovere la cera. Quando si applica il solvente sulla cera, si ottiene un liquido con la cera disciolta in essa, e quando lo si asciuga il composto viene assorbito dallo straccio e quindi rimosso. Con sufficienti passaggi di solvente e straccio porti via la maggior parte della cera.

Affinché il solvente di solito si tolga l’acquaragia il più possibile, e magari l’alcol denaturato per un ultimo passaggio. (L’alcol rimuoverà anche l’acqua ragia minerale.)

Per gli stracci, prova la lana d’acciaio fine o gli assorbenti per scotch per il primo passaggio, quindi i tovaglioli di carta. Usa molti tovaglioli di carta. Se il tovagliolo di carta è sporco, non rimuove più la cera, lo sta solo spostando.

Non consiglio di usare una pistola termica, per me che scioglie la cera più in profondità nel legno, ma ha senso mantenere la temperatura ambiente nella stanza sul lato caldo e mantenere i solventi a temperatura ambiente, non fuori in un garage freddo o qualcosa del genere.

Quando pensi di aver rimosso la cera, lascia che l’ultimo passaggio di alcol si asciughi, quindi spruzza la superficie con acqua per testare. Se l’acqua gocciola, prova a rimuovere più cera. (Nota che alcuni legni naturalmente oleosi possono gocciolare anche dopo aver rimosso l’olio, quindi questo non è un test perfetto.)