Rifinire lo stucco all’esterno con una nuova texture?

Non ho alcuna esperienza con lo stucco, ma vorrei imparare cosa ci vorrebbe per rifinire lo stucco di casa mia con una nuova texture.

Lo stucco si sta staccando in molte aree delle mie pareti esterne. Come sarebbe il processo per rimuovere la finitura del popcorn esistente e sostituirla con una finitura a stucco liscia?

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Due lunghi per un commento ma penso che risponda alle tue domande. Da quanto è sottile il top coat e colorato sotto, probabilmente era un overcoat, suppongo che la vecchia superficie non fosse ben preparata o che lo stucco fosse troppo asciutto.

La prima cosa di cui avrai bisogno è togliere tutte le cose sfuse. Di solito uso un’idropulitrice industriale e mi rivolgo a eventuali bolle o aree che si sfaldano; a 5000 psi puoi strappare un soprabito che è in buone condizioni e inciderà anche un muro molto solido. Mi piace questo tipo di potere perché fornisce un’ottima base a cui attaccare il nuovo mantello. Un vantaggio di un soprabito completo è che puoi usare la tinta nella miscela per un colore che dura decenni; per i colori chiari è meglio utilizzare cemento Portland bianco anziché grigio. Ora per una superficie liscia una volta preparata la base, penso che sia più facile poiché una trama pesante può essere difficile mantenere una consistenza coerente a meno che non venga spruzzata. Il passo successivo dopo aver preparato la base sarebbe costruire le aree che hanno fallito. Dopo di che è il momento di riempire e costruire un rivestimento leggermente più spesso, quando ho fatto questo uso un po’ di cemento e acqua in più nell’impasto (con la sabbia e la calce se si impastano a mano) l’acqua in più aiuta l’impasto a scorrere e rende è facile da spatolare con una lama più grande lasciando una superficie più liscia che si blocca nella base. L’unico trucco per il rifacimento della superficie che ho trovato utile è che con una cazzuola carica, lavoralo spostandolo verso l’alto, quindi levigalo tirandolo verso il basso, questo aiuta a lavorarlo nel muro. Nota riparare quelle crepe prima di rifare la superficie o si presenteranno di nuovo. Dove ho crepe come questa, spoglierò diversi pollici su entrambi i lati e lo pulirò davvero anche in superficie levigando occasionalmente e aggiungendo fango e rete questo finisce per aggiungere forza e potrebbe non rompersi così male o per niente se il muro è stabile. Se sono presenti danni da parassiti o marciume, è necessario riparare prima o la nuova superficie si spezzerà mentre il muro si muove.