Retrofit LED per plafoniera bagno

Queste sono le luci originali nella mia casa del 1984. Sono in tutti e 3 i bagni, 11 in totale, negli intradossi sopra i lavandini. Sono attualmente lattine da 7 “con lampadine a incandescenza BR30 da 45 W, 65 W o 75 W. Le lampadine stanno diventando più difficili da trovare, ma per ora posso ancora acquistarle. Il coperchio è una cupola di vetro smerigliato. La lampadina sporge leggermente al di sotto del intradosso della cupola.

Tutti i LED BR30 di ricambio che ho trovato indicano che non devono essere utilizzati in spazi chiusi. Un equivalente LED da 65 W è solo 11 W, quindi non credo che si surriscalderà troppo. Forse la vita si ridurrebbe un po’.

Tutti i retrofit di lattine LED che ho trovato sono per lattine da 4″ o 6″. Sembra che 7″ non sia mai stato molto comune. La maggior parte dei retrofit sono incassati, non voglio davvero uno spot da incasso, voglio una luce molto ampia in modo che si rifletta sullo specchio e fornisca un’illuminazione frontale.

Ho trovato dei pannelli rotondi piatti a LED progettati per essere montati direttamente sul soffitto senza lattina. Questi dovrebbero soddisfare i miei requisiti di ampia luce e, se riesco a trovarne uno abbastanza sottile, potrebbe funzionare. Nessuno di questi è prodotto dalle aziende più rispettabili, questo mi infastidisce un po’.

Qualche idea? Forse acquistare un LED BR30 e provarlo?

inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Il problema è termico… e stiamo combattendo due tipi completamente separati di guerre termiche.

La guerra in fiamme:Le lampadine a incandescenza non si preoccupano del calore, lo adorano, adorano essere le luci del forno. Ne creano anche molto! Una lampadina da 40 W produce 39 watt di calore e 1 watt di luce. Quindi, con l’incandescenza, la guerra è impedire al calore dell’incandescenza di dare fuoco all’edificio. Gran parte del design dell’apparecchio va a tale scopo, compresi i limiti di illuminazione (ad es. 60 watt).

La guerra alla longevità dei prodotti:LED e CFL producono moltomeno calore. Un LED equivalente a 40 watt (7W) è molto efficiente, produce 1 watt di luce e solo 6 watt di calore. Tuttavia, LED e CFL devono essere mantenuti al fresco. Il loro driver/zavorra avrà la sua durata di servizio ridotta dal calore eccessivo. Gli emettitori di LED possono bruciarsi se non adeguatamente raffreddati. (la temperatura di giunzione all’emettitore deve essere < 185-240F; il dissipatore di calore deve essere notevolmente più freddo per allontanare il calore abbastanza velocemente.)

Quindi, in un ambiente chiuso, la guerra passa da “prevenire il fuoco” a “mantenere le lampade abbastanza fresche da durare”. Sicuramente una prospettiva migliore!

Presumibilmente non vorrai installare lampadine a LED più luminose di 20 watt effettivi (circa 150 watt effettivi) perché sarebbe semplicemente troppa luce. Ciò significa che i problemi termici sono completamente fuori discussione e il requisito del riflettore sull’etichetta semplicemente non è più richiesto.

  • Detto questo, però: i LED naturalmenteemettono luce in un cono di circa 150 gradi. La maggior parte delle volte vuoiun cono o un cuneo, e questo apparecchio vuole esattamente un cono di 150 gradi, che si adatta perfettamente ai LED. Pertanto è meglio utilizzare una lampadina LED “stile PAR” che posiziona semplicemente tutti gli emettitori LED su un piano piatto puntando verso il basso e non utilizza affatto riflettori inefficienti.

E ne sceglierei uno più corto dei tuoi attuali BR30, in modo che illumini il diffusore in modo più uniforme.

inserisci qui la descrizione dell'immagine[src: Cina, non una che ricomprerei, ma questa è l’idea generale.]

La lampadina può essere semplice come quella: emettitori RAW 5050 disposti su una superficie piana. Non comprare un LED che ha un riflettore di stile par: in primo luogo, i riflettori sono sciocchi con LED e in secondo luogo, che ti darà troppo stretto un raggio.


Risposta 2, Autorità 38%

Sì – proverei prima la luce di inondazione a LED che genera meno calore piuttosto che incandescente. Questo è meno lavoro che il tentativo di convertire la corrente può montare a 4 “round per montare i pannelli piatti montati da una barra trasversale nella scatola di uscita. I pannelli piatti non hanno bisogno di una possibile, ma ha ancora bisogno di una presa di alimentazione, sia per il potere e alcuni per il punto di montaggio.

Di seguito è riportato il link a un marchio / fonte che è possibile selezionare il colore TEMP, ecc.

Campione di selezione di temp colore – LED Flood