Rendere sicura la mia luce per esterni durante la notte

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Ho rimosso l’involucro che protegge il globo, per sostituire il globo per la luce da esterno. Non posso rimettere il caso.

La mia domanda è: prendo precauzioni per proteggere il globo durante la notte?


Risposta 1, autorità 100%

Sostituisci il dispositivo

So che non è quello che vuoi sentire. Avevo un dispositivo simile a questo (in realtà un dispositivo a 2 lampadine). Le lampadine si sono bruciate frequentemente a causa delle vibrazioni (sportello proprio sotto). L’ho sostituito con un apparecchio fluorescente (diverso tipo di lampadina, cioè non base Edison). Alcuni anni dopo, quando si è bruciato, l’ho sostituito con un apparecchio a LED (LED integrati, non una “lampadina”).

Il costo è più di una lampadina, ma tu:

  • Evita problemi di vibrazione che interessano la lampadina/l’attacco.
  • Può ottenere (in genere) più luce rispetto a una lampadina a LED “normale” chiusa perché invece di dover acquistare una lampadina che si adatta alla classificazione massima per un apparecchio chiuso, ottieni un apparecchio progettatoper produrre la quantità di luce desiderata.
  • Risparmia energia rispetto alle lampade fluorescenti (anche se è vero che le lampadine a LED fornirebbero risparmi simili).

La sostituzione dovrebbe essere semplice, a condizione che l’apparecchio esistente sia stato montato correttamente su una scatola di giunzione e non semplicemente avvitato alla parete attorno a un grosso foro.


Risposta 2, autorità 50%

Rimuovilo temporaneamente

Prendi subito la “lampadina” (parte che emette luce) e tienila in casa per stanotte. O fai a meno della luce o sostituisci una piccola lampadina a incandescenza economica.

Sembra un problema, però

Se stai sostituendo l’involucro esterno in vetro perché la “lampadina” è troppo grande, allora ripensaci. Scommetto che l’involucro esterno in vetro è completamente chiuso. In tal caso, questa “lampadina” non si raffredderà molto bene e tenderà a surriscaldarsi e autodistruggersi. Anche se mi sbaglio, i tipi CFL funzionano male in un orientamento “base up” (il calore dei fosfori del tubo aumenta, poiché il calore lo fa e cuoce la zavorra), e questo problema è anche peggiore in un tubo da stufa o in un dispositivo completamente chiuso.

Se lo stai facendo perché vuoi molta più luce di quella che ti offre una lampada a incandescenza, questo è l’approccio sbagliato. Potresti chiedere consiglio in merito.