Rendere la bassa tensione più bella/resistente alle intemperie?

Ho un grosso buco nella mia parete esterna in cui passano diversi cavi coassiali e (vecchi) cavi telefonici. È solo… lì nello stucco. Tutti i miei cavi a bassa tensione sono appesi anche al muro esterno e vorrei pulirlo/impermeabilizzare tutto un po’.

Alla fine correrò Ethernet attraverso il muro anche lì (il buco è già lì, quindi perché no), quindi non volevo solo sigillarlo con mastice e andarmene. Quindi ho un paio di domande:

  • Mettere un connettore LB o una scatola esterna sopra il buco nel mio muro e poi far tornare un po’ di condotto in PVC alla scatola della compagnia di cavi sarebbe contrario a qualsiasi tipo di codice nazionale?
  • Se uso un LB, posso montarlo lateralmente purché ci sto calafatando dietro e usando un condotto a tenuta stagna?
  • Le cinghie dei condotti/le viti della scatola per montaggio su superficie devono penetrare nel muro fino a un perno o possono semplicemente entrare nello stucco?
  • Ho una pista coassiale (che esce dalla cabina della compagnia di cavi a metà strada sul lato sinistro) che sale al secondo piano, abbastanza vicino alla stazione meteorologica elettrica. C’è una zona da tenere fuori di cui dovrei essere a conoscenza se volessi mettere anche quel cavo nel condotto?

Buco nel mio muro


Risposta 1, autorità 100%

Prenderei a schiaffi una scatola da 6 pollici, magari in PVC con ingressi filettati, e poi utilizzerei fermacavi avvitabili a tenuta stagna per inserire ogni cavo dati nella scatola.

E vorrei incollare e calafatare il retro della scatola al muro… o far passare un condotto attraverso il muro da quella scatola e riempire il resto del buco. La mia preoccupazione sono animali o insetti che usano il buco come superstrada.