Regolazione del flusso d’aria del motore ECM

Recentemente ho installato il seguente forno Rheem ROCB.

https://www.rheem.com/product/ROCB-118P05-M

È abbinato a un condensatore Rheem da 5 tonnellate per il raffreddamento. Tuttavia, sento che il flusso d’aria è impostato troppo alto. La casa si raffredda molto velocemente (il ciclo di raffreddamento tipico dura solo 7 minuti) e la forza dell’aria che esce dalle bocchette è molto forte.

Stavo leggendo il manuale del forno e ci sono dei dip switch per controllare la portata dell’aria. Ecco la pagina di manuale che ne parla.

manuale flusso d'aria motore ecm

Attualmente, la fornace è impostata su 5 tonnellate. La mia domanda è: è davvero semplice come regolare i dip switch (secondo le impostazioni manuali) per abbassare il flusso d’aria CFM? Ciò comporterebbe il rischio di altri effetti negativi sul resto del sistema?


Risposta 1

Il problema con la riduzione del flusso d’aria di due volte è che l’aria può diventare molto più fredda e causare condensa sui condotti e possibilmente ghiaccio sulla batteria dell’evaporatore.
Il modello a cui ti sei collegato mostrava 2-4 tonnellate, quindi se hai una bobina da 5 tonnellate e un condensatore potresti già spingere il limite prima della glassa.
potrebbe essere necessario regolare la valvola di espansione termica per evitare il congelamento. Ciò può ridurre l’efficienza, ma a 7 minuti per ciclo sembra che il tuo sistema sia sovradimensionato o sia stato dimensionato per i giorni più caldi non è una brutta cosa, ma influisce sull’efficienza (un ciclo breve richiede più avviamenti).

Misurerei la temperatura dell’aria allo sfiato di aspirazione e la temperatura allo sfiato di scarico, farei la tua modifica e prenderei le stesse misurazioni incluso il tempo di ciclo. Una regola generale è che un cambiamento di temperatura di 20 gradi è il tuo obiettivo. Ci sono altre cose che influenzano l’umidità del cambio di temperatura, ma 20 gradi sono abbastanza normali.
Se si nota un ciclo più lungo senza formazione di ghiaccio e se l’aria non è eccessivamente fredda, il flusso d’aria inferiore potrebbe andare bene, può essere un delicato equilibrio tra il giusto equilibrio e il congelamento dell’evaporatore, se si nota un flusso d’aria inferiore e qualche minuto dopo di nuovo il il flusso d’aria continua a diminuire o la variazione di temperatura è ridotta, è probabile che l’evaporatore si stia congelando e il TXV dovrà essere regolato per adattarsi al flusso più basso senza congelarsi.