raffreddare l’acqua della città in estate

Prima di tutto, vivo a Phoenix, in Arizona. Questo è deserto qui. Vivo in una zona in cui la maggior parte delle persone ha paesaggi naturali desertici piuttosto che prati.

Ora, questo suonerà davvero strano per le persone che vivono altrove, ma la casa in cui mi trovo ora non riceve acqua “fredda” in estate. Posso letteralmente spegnere il mio scaldabagno e farmi una doccia solo con l’acqua fredda proveniente dalla linea di galleggiamento della città. La cosiddetta temperatura dell’acqua “fredda” è da qualche parte superiore a 110 per la maggior parte dell’estate. Va bene per la maggior parte del resto dell’anno, ma non da maggio a settembre.

Ho vissuto in diverse parti della città per tutta la vita e questa è l’acqua “fredda” più calda con cui abbia mai avuto a che fare. Penso che gran parte di ciò sia dovuto al fatto che il terreno in questa zona è piuttosto roccioso e sabbioso, non molto solido. Ed è secco come un osso.

Laddove hai una conduttura dell’acqua che scorre sotto i cortili con prati che vengono irrigati regolarmente, l’acqua filtra nel terreno e raffredda il terreno e qualsiasi tubo ci sia. Quasi nessuno in questa zona ha prati, sicuramente nessuno lungo il percorso da cui proviene la mia condotta idrica.

A parte mettere un refrigeratore d’acqua da 50 galloni in un frigorifero (l’opposto di uno scaldabagno), mi chiedo se qualcuno ha qualche idea su come potrei allestire qualcosa che potrebbe raffreddare l’acqua che entra in casa di 20 -30 gradi?


Risposta 1, autorità 100%

Molto comune nell’Australia tropicale, non è un grosso problema. Il terreno diventa caldo in estate e anche se i tubi stradali sono sei piedi sottoterra, l’acqua può scottarsi. Ogni estate togliamo l’alimentazione al serbatoio di accumulo dell’acqua calda, che poi diventa la fornitura di acqua fredda. Se usiamo troppa acqua “fredda” il serbatoio si riscalda. La casa ha un raffrescatore evaporativo e il serbatoio è posizionato all’interno della casa e viene raffreddato.


Risposta 2, autorità 40%

Quindi anch’io vivo qui a Phoenix dal 2006. Dico sempre a chiunque a casa, essendo San Diego a casa, che il caldo in realtà non dà molto fastidio poiché se non fosse così caldo in estate, allora lo faremmo essere un’altra California… Comunque quello che mi dà davvero fastidio non è l’acqua fredda da sciacquare la sera prima di andare a letto… I miei amici e la mia famiglia sono sempre sbalorditi… Ma ecco una soluzione che ho trovato… Prendi un grande scolapasta di metallo…Prendi una ciotola di gomma/plastica grande circa la metà dello scolapasta, quindi congela l’acqua in quella ciotola… trova un modo per appendere lo scolapasta sotto il soffione della doccia…metti il ​​pezzo di ghiaccio in quello scolapasta e lascia che l’acqua da molto calda a calda scorra sul ghiaccio e cospargilo attraverso lo scolapasta su di te … con quell’acqua fredda …. Funziona davvero …


Risposta 3, autorità 20%

  1. Escludi un problema di crossover nella valvola della doccia come descritto da @Paul Logan sopra. Testare la temperatura dell’acqua in entrata della città, diciamo a un rubinetto esterno.

  2. Se l’acqua della città in entrata è davvero di 110 F, allora crea la tua acqua fresca (diciamo 80 F) per lotto mettendo abbastanza ghiaccio in un secchio con 1 o 2 galloni di acqua. Fai una doccia veloce usando un soffione a basso flusso, diciamo 1 gallone/min usando l’acqua fredda (calda) della casa per pulire (meno volume d’acqua significa meno riscaldamento dell’acqua). Quindi, come ultimo risciacquo rinfrescante, immergi ripetutamente una ciotolina nell’acqua fredda e versala su te stesso.

  3. In alternativa, fai una doccia da campeggio e versa l’acqua ghiacciata nel serbatoio e spruzzala su te stesso come ultimo risciacquo.

  4. Prendi una delle vecchie borse per l’acqua in tela e appendila all’ombra. L’evaporazione dell’acqua che filtra attraverso la tela raffredderà l’acqua rimanente all’interno. Usalo per l’ultimo risciacquo di raffreddamento.


Risposta 4

C’è qualche praticità nello scavare il tuo pozzo per portare l’acqua dalle profondità del terreno? Se potessi farlo, la temperatura dell’acqua sarebbe più vicina alla temperatura media della crosta profonda della terra.

Lo scavo di un pozzo nella maggior parte delle aree è probabilmente limitato alle persone che hanno una certa dimensione minima della proprietà. Ci sono anche molte altre restrizioni locali.


Risposta 5

Esegui una ricerca per “refrigeratore d’acqua sottolavello”. Troverai prodotti nella gamma da $ 200 a $ 600 venduti al dettaglio da aziende come Amazone Home Depot, in grado di raffreddare circa un gallone d’acqua per ora e in grado di immagazzinare 2 – 3 litri di acqua refrigerata.


Risposta 6

Questa è solo un’idea, immagino che sarebbe una variante di un’altra risposta che suggerisce di utilizzare il serbatoio dell’acqua calda per la fornitura di acqua fredda per una parte dell’anno.

La maggior parte dei sistemi di pozzo utilizza un serbatoio a pressione nel seminterrato della casa, la pompa del pozzo riempie il serbatoio a pressione dal buco nel terreno e il serbatoio fornisce l’acqua in casa.

Potresti installare un serbatoio a pressione che viene semplicemente alimentato dalla rete idrica e, a sua volta, fornisce l’acqua fredda per la casa. (Potresti bypassare il serbatoio a pressione per alimentare lo scaldabagno.) Il serbatoio a pressione fungerebbe da semplice cisterna o serbatoio in cui l’acqua si raffredda alla temperatura ambiente del seminterrato. Credo che si raffredderebbe più velocemente del serbatoio dello scaldabagno perché non è isolato e potresti lasciarlo in posizione tutto l’anno. Questo non dovrebbe essere così difficile come un lavoro idraulico.

Potresti anche seppellire il serbatoio nel tuo cortile o nel seminterrato per un migliore raffreddamento. Sono abbastanza sicuro che 4 ‘sottoterra la temperatura sia piuttosto fresca, ma potresti facilmente praticare un piccolo foro in basso a pochi metri ed eseguire una sonda di temperatura per vedere prima di fare tutto quel lavoro.