Quanto dovrebbero essere spesse le mie pareti di cemento?

Ho disegnato una casa per un paio d’anni ormai e attraverso molte iterazioni ho scoperto che uno dei maggiori difetti nel modo in cui stavo disegnando era non sapere da cosa avrei costruito la casa.

Dopo aver cercato le differenze tra la costruzione in cemento e quella in legno, ho deciso di disegnare una casa in cemento. Ho trovato dei bei design ICF e da allora ho progettato la casa pensando agli ICF. Tuttavia, recentemente ho dubitato delle informazioni che mi sono state fornite. Vedi, continuo a ricevere informazioni contrastanti su quanto dovrebbero essere spessi gli ICF.

Quanto dovrebbe essere spessa una parete esterna e interna ICF nel mio documento di disegno?

Bonus: quali parti occupano quanto spazio? Quanto è spesso il Core Concrete, l’isolamento, ecc.? E quali tolleranze dovrei avere per il muro a secco per superare i muri?


Risposta 1, autorità 100%

Il blocco ICF è disponibile con dimensioni del nucleo di 4, 6 e 8 pollici e l’isolamento è di 2,5 pollici per lato. La maggior parte delle case ICF su cui ho lavorato erano solo esterne e portanti. In Ontario, altre giurisdizioni possono essere diverse; ogni volta che si tratta di pareti portanti è necessario che un ingegnere lo certifichi e lo presenti all’autorità edile locale. Non ho mai sentito di un ingegnere che ha messo il proprio marchio sul disegno di qualcun altro (sono sicuro che a volte accade) perché si stanno assorbendo la responsabilità del lavoro di qualcun altro.

In base alla mia esperienza, i muri di fondazione sono sempre 8″ + 5″ per l’isolamento e ho visto 6″ ai livelli superiori. I blocchi da 4″, immagino, sono per pareti divisorie. Sono case molto comode in cui vivere. L’isolamento nominale è praticamente quello che ottieni, al contrario di una struttura in legno. Con un sacco di intelaiature e punti di imballaggio extra, insieme a scarsi isolanti e punti difficili da isolare, il valore R effettivo della tua tipica struttura in legno è molto inferiore al valore R elencato sui sacchetti di isolamento o su quello che è il tipo di schiuma spray dirti. Il legno è un pessimo isolante.

Anche l’ICF è molto stretto, quindi un HRV o ERV in un clima più caldo è una necessità. Inoltre, se ti trovi nel nord, considera i pavimenti in cemento su lamiera grecata con riscaldamento a pavimento radiante. Il muro a secco può andare su un muro a montanti direttamente sulla faccia del blocco. La maggior parte sembra utilizzare borchie in acciaio. Spero che questo risponda almeno ad alcune delle tue domande.


Risposta 2, autorità 100%

Le pareti ICF vengono dimensionate in base al carico sulle pareti. Questo non è standard.

Lo spessore, l’armatura in acciaio, il grado del calcestruzzo, ecc. si basa su: 1) carichi del tetto, 2) carichi sismici, 3) carichi del vento, 4) capacità del suolo

1) Le capriate del tetto a campata lunga, i soffitti con travi a vista, ecc. contribuiscono tutti ai carichi delle pareti e devono essere progettati nelle pareti ICF.

2) Se vivi in ​​un’area sismicamente attiva, sono necessari ulteriori rinforzi e spessore delle pareti. (A proposito, gli edifici pesanti, come il cemento, si comportano male nelle aree sismiche, mentre gli edifici leggeri, come le case con struttura in legno, si comportano benissimo nelle aree sismiche.)

3) Se vivi in ​​una zona con vento forte, potrebbe essere necessario un rinforzo aggiuntivo.

4) Indipendentemente da dove vivi, fornirai basi più ampie perché una casa di cemento pesa più di una casa con struttura in legno.

Inoltre, la costruzione di ICF presenta alcuni problemi intrinseci: costi aggiuntivi di costruzione, impossibilità di spostare i muri in futuro, costi aggiuntivi per l’installazione dei cavi elettrici, ecc.

Questo tipo di costruzione non è per gli inesperti. Ci vuole un po’ per capire come farlo… e gli errori sono costosi da correggere.

Ecco un sito che aiuta a spiegare i problemi dell’ICF: https: //homeguides.sfgate.com/problems-insulated-concrete-form-walls-89771.html

Quindi, per rispondere alla tua domanda, raccoglierei tutte le informazioni sulla zona sismica, la capacità portante del suolo, ecc. e le porterei a un ingegnere strutturale (o al rivenditore in franchising LOCALE ICF) per determinare lo spessore, le dimensioni e la spaziatura delle pareti di armature, ecc.