Quali sono le differenze fondamentali tra una rete metallica e una recinzione per piscina normale/in ferro?

Sto per trasferirmi in una casa e ho bisogno di recintare la piscina prima di trasferirci la famiglia. Cercando sul web ho scoperto che le recinzioni per piscine sembrano rientrare in due categorie: rete o ferro. Quali sono le differenze tra questi due tipi di recinzioni?


Risposta 1, autorità 100%

Il tuo recinto di ferro, così:

inserisci qui la descrizione dell'immagine

… È la scelta più tradizionale. Una recinzione come questa sarà molto resistente, in genere richiede solo una mano di pittura a olio ogni pochi anni e sostituisce piccoli tocchi come i cappucci sui pali. Questi sono anche generalmente più esteticamente gradevoli in quanto sono generalmente installati come parte dell’arredamento generale della piscina. Tuttavia, le recinzioni in ferro sono generalmente più costose, soprattutto come retrofit; il metodo di installazione normale consiste nell’ancorare i montanti nel cemento, il che richiederebbe la perforazione attraverso la piattaforma di cemento esistente per fissarli. È anche possibile e accettato “montare in superficie” questo tipo di recinzione su un ponte di una piscina esistente utilizzando staffe a L saldate ai pali e viti per legno o ancoraggi in cemento per un pad. Questo non è così forte, poiché le viti possono staccarsi nel tempo, ma di solito è più che sufficiente. Infine, una staccionata di ferro fa più male in cui imbattersi; non danno molto (non se installati correttamente, in realtà).

Una recinzione in rete di vinile, come questa:

inserisci qui la descrizione dell'immagine

è un’opzione più recente. Questi generalmente costano meno, sono più facili da installare e l’estetica può essere gradevole (al posto delle spesse sbarre di ferro, hai una rete trasparente, che ricorda uno schermo per la privacy). Sulla stessa linea, la rete offre una visibilità leggermente inferiore rispetto al ferro, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Questa può essere un’arma a doppio taglio; i vicini non possono vederti sdraiato, ma potresti non vedere un bambino che cade in piscina la sera o la notte. Prima di intraprendere questo percorso, chiedi al fornitore un pannello dimostrativo che puoi allestire tra la tua piscina e un punto di osservazione al coperto per verificare la visibilità con l’avanzare della giornata e assicurarti che sia di tuo gradimento. La rete ha un po’ di cedimento, quindi un bambino piccolo che vi si imbatte non sarà ferito gravemente (potrebbe comunque rigettarlo a terra).

Il lato negativo è che gli schermi a rete si tagliano o si strappano più facilmente e, se ciò accade, l’intero pannello può strapparsi a metà permettendo ad animali domestici e bambini di entrare nell’area della piscina. Non usarli se hai cani di grossa taglia a cui piace graffiare la porta sul retro; faranno lo stesso su questi e sfondano abbastanza rapidamente. La rete è sostituibile, ma è una seccatura e un problema di sicurezza. Queste recinzioni generalmente vengono prefabbricate per facilitare l’installazione, ma ciò significa generalmente che c’è un modo per installarle; ancorato con staffe a L al tuo ponte. Un adulto che corre a capofitto contro un pannello potrebbe abbattere la recinzione. E mentre possono avere un bell’aspetto, possono anche sembrare economici (di solito a causa di una scarsa installazione o semplicemente perché un particolare prodotto di recinzione in rete è economico).


Risposta 2

Suppongo che tu ti riferisca al tipo di collegamento della catena rispetto alle aste metalliche verticali. Potresti anche usare una struttura in legno con una rete metallica in modo da poter vedere la piscina. È una questione di ciò che ti piace di più e puoi permetterti. Assicurati solo di poter vedere la piscina dalla casa.