Qualcuno ha agito come appaltatore generale per la ristrutturazione del bagno? [chiuso]

Stiamo ristrutturando uno dei nostri due bagni con un appaltatore generale. Sto imparando molto da questa esperienza e sto pensando di agire come appaltatore generale per il secondo bagno.

Sembra che comporterebbe l’assunzione e il coordinamento di un idraulico per la dimostrazione e l’installazione di una nuova vasca, un elettricista per installare nuove luci e così via e un piastrellista/tuttofare per rifinire il pavimento, le pareti e gli infissi.

Mi chiedo se qualcuno l’ha fatto e ha parole di saggezza da condividere? Morderò più di quanto possa masticare?

Il motivo principale per cui ci sto pensando è che mi sono reso conto che l’appaltatore generale sta addebitando un enorme ricarico. L’idraulico mi ha detto che stava addebitando $ 1000 per la demo e l’installazione di una nuova vasca, che non è nemmeno il 10% del nostro preventivo. Ci sono dei costi che mi mancano?


Risposta 1, autorità 100%

Non sono un professionista nel campo del lavoro, quindi potrebbero esserci alcuni che mi mancano e altri potrebbero avere consigli migliori. Sono stato il mio appaltatore generale prima e lavoro in subappalto prima. Ci vuole pazienza e molta pianificazione. Conosci le tue cose su ciò che deve essere fatto e l’ordine in cui devono essere. Assicurati di pianificare le cose di conseguenza in modo che il giorno in cui arrivano i muratori a secco non sia anche il giorno in cui l’idraulico/elettricista farà la sua parte. L’idraulico/elettricista può generalmente lavorare quasi contemporaneamente se c’è molto spazio.

Se vuoi risparmiare, fai tutta la demo e tiri i permessi. Se gli appaltatori possono entrare immediatamente per fare il loro lavoro, le cose sono generalmente più economiche e veloci.

Basta che i tuoi piani siano in linea in modo che quando parli con gli altri appaltatori puoi dire loro cosa vuoi e rispondere a qualsiasi domanda loro possa avere. Sii anche aperto alle loro idee e ai loro consigli e non aver paura di licenziarli e/o di interrompere il lavoro se necessario. Meglio farlo bene la prima volta e avere un buon rapporto di lavoro. Parla con tutti i subappaltatori prima che inizi il lavoro per trovare quelli che vuoi assumere. Chiedi quando possono venire e quanto tempo si aspettano che ci vorrà. Sii flessibile con il programma. In genere svolgono più lavori contemporaneamente, quindi devi essere in grado di adattarti.