Qual ​​è la pressione dell’acqua tipica per un sistema di irrigazione fuori casa? [chiuso]

Qual ​​è la pressione dell’acqua tipica per un sistema di irrigazione fuori casa?


Risposta 1, autorità 100%

Non è chiaro quale sia il motivo della domanda. Tuttavia, la pressione nominale dell’acqua per la maggior parte delle case residenziali è compresa tra 40 e 70 psi (libbre per pollice quadrato). Può variare a causa della distanza tra la casa e la fonte d’acqua (come un serbatoio dell’acqua), quanta acqua viene utilizzata dalle case circostanti (un utilizzo maggiore abbasserà la pressione), la capacità della società idrica di mantenere la pressione come l’utilizzo varia, ecc. La maggior parte dei sistemi di riscaldamento e degli scaldacqua richiedono valvole di riduzione della pressione per assicurarsi che la pressione dell’acqua in tali sistemi non diventi troppo alta, il che può causare danni. In situazioni particolari, in cui la casa è lontana dalla fonte d’acqua e/o su un’altura, può essere necessaria una pompa dell’acqua per mantenere una pressione ragionevole. Tornando alla tua domanda, stai parlando di un sistema di irrigazione per l’irrigazione di un prato o di un sistema di irrigazione per spegnere un incendio. In ogni caso, entrambi i sistemi avranno requisiti di pressione minima in base al numero di teste sprinkler presenti nel sistema. Troppe testine impedirebbero il corretto funzionamento di entrambi i tipi di sistema.


Risposta 2, autorità 57%

Per gli irrigatori da giardino (irrigazione) di solito si pensa al contrario. Scopri di cosa è capace il tuo approvvigionamento idrico, quindi costruisci un sistema che funzionerà bene all’interno di quello. Se hai un sistema esistente e stai cercando di trovare un preventivo senza misurare… ogni sistema è diverso. Non c’è una pressione standard.

Per conoscere la tua pressione di alimentazione, esistono metodi di misurazione e calcolo, oppure puoi chiamare il tuo fornitore di acqua e vedere se lo sa (spesso hanno nelle vicinanze misure di pressione per gli idranti).

Il risultato finale è in genere compreso tra 40-60 PSI. Se supera i 60, potresti aver bisogno di un regolatore di pressione per il tuo giardino (ne avevo bisogno per la mia installazione questa primavera) che in genere porterà la pressione fino a 60. Se la pressione dell’irrigatore è molto più alta, può causare brividi in i tubi che possono indebolirli nel tempo. Troppo basso potrebbe richiedere pompe da riparare, non ho familiarità.


Risposta 3, autorità 29%

Se stai chiedendo informazioni sull’irrigazione del paesaggio, due dati importanti sono la pressione dell’acqua e la portata. Sebbene molte parti di un sistema possano funzionare su un’ampia gamma di pressioni dell’acqua, gli ugelli sono progettati e funzionano al meglio intorno a 30 o 40 PSI. Il problema con la bassa pressione è evidente, ma una pressione eccessiva può causare appannamento e, in caso contrario, spreco di acqua e ridurre la durata del sistema.

Un regolatore di pressione è una buona soluzione per l’alta pressione, ma prendi nota della portata massima e verifica la compatibilità. Ad esempio, ne ho uno nel mio sistema con un massimo di 480 galloni all’ora o 8 galloni al minuto.

Tieni presente che, anche se la pressione statica dell’acqua è sufficiente, sovraccaricare la fornitura d’acqua con una portata maggiore di quella che può supportare causerà un calo della pressione dell’acqua. È importante mantenere la pressione desiderata alla portata operativa per una copertura adeguata. Tuttavia, è la pressione statica dell’acqua che influisce sulla durata delle valvole e dei tubi.

Rainbird è una delle tante aziende che fornisce numerose informazioni gratuite sul proprio sito web.

Se stai progettando un nuovo sistema, dovresti esaminare i rotori MultiStream MultiTrajectory (MSMTR) poiché hanno prestazioni migliori rispetto agli ugelli convenzionali. Sia Rainbird che Hunter hanno questi prodotti.