Perché la saldatura non si scioglie sul tubo di rame?

Ho un tubo di rame da 3/4″ all’aperto (in giardino, fuori terra) e sto aggiungendo un paio di raccordi a T per diramare in un’area diversa. Sto passando un sacco di tempo per far sciogliere la saldatura. Il mio prossimo la mossa è saltare la saldatura e usare il morso di squalo (costoso). Qualche idea sul perché questo è così difficile? Anche se il tubo su cui sto lavorando viene rimosso dal sistema (quindi, assolutamente senza acqua all’interno) non c’è ancora fortuna.

  • Non conosco l’età della pipa.
  • Sto usando
    • Propano benzomatico (non mapp).
    • Saldatura a filo pieno con cuscinetti in argento senza piombo benzomatico
    • Disossidante idraulico idrosolubile senza piombo benzomatico
  • I vecchi tubi sono verdi (ossidazione), ma pulisco i giunti con una spazzola metallica.
  • I raccordi sono nuovi di zecca.

Modifica: Sì, sto riscaldando il giunto del tubo e (cerco) di applicare la saldatura sul lato opposto del calore. Il mio primo tentativo di saldatura un anno fa ha avuto successo, la differenza principale è all’interno rispetto all’esterno.


Risposta 1, autorità 100%

Il tubo deve essere pulito finché non diventa brillante. Una spazzola metallica potrebbe non svolgere il lavoro abbastanza bene; Per il lavoro uso una carta vetrata con supporto in tessuto (aka tela smeriglio). È largo circa 1,5 pollici e arriva su un rotolo lungo diversi piedi. Non sono un idraulico, ma lo uso regolarmente – per il tuo uso occasionale o una tantum andrebbe bene anche la normale carta vetrata con supporto in carta. Forse 80 grana o giù di lì.

Il surriscaldamento del tubo è problematico tanto quanto il surriscaldamento del tubo. Se si surriscalda, potrebbe essere necessario lasciarlo raffreddare, quindi carteggiare e riprovare.

Assicurati che anche la presa del raccordo sia pulita (e non precedentemente surriscaldata). Questi sono più difficili da pulire bene!

Apri la valvola del gas sulla torcia in modo che ci sia molta fiamma. Dovrebbe fare un bel po’ di rumore e lanciare uno stretto cono di fiamma blu lungo forse 3-4 pollici.

Mi piace raddrizzare circa 4 pollici di saldatura dal rotolo, applicare il flusso su entrambe le parti del giunto, assemblare e quindi tenere la fiamma ferma su un lato del tubo toccando occasionalmente la punta della saldatura al lato opposto del tubo. In altre parole, tenere la saldatura lontana dall’esposizione diretta alla fiamma. Quando il tubo è abbastanza caldo da sciogliere la saldatura, rimuovere la fiamma e continuare ad applicare goccioline di saldatura nel giunto. Aggiungi più calore solo se la saldatura smette di fluire prima che si sia espansa completamente attorno al giunto.

La verità è che non ho mai usato MAPP. Il propano ha sempre funzionato bene per me. La testa della torcia può fare la differenza però. Uso un Victor TurboTorch simile al seguente. È passato molto tempo da quando ho visto una torcia Bernzomatic bruciare, ma penso che TurboTorch faccia una fiamma più ampia/più grande. (Credito immagine: produttore, www.esabna.com)

Victor TurboTorch


Risposta 2, autorità 97%

4 consigli per saldare con successo.

  1. Fisicamente pulito: per il rame, è un rosa chiaro brillante e brillante
    colore, ottenuto con mezzi abrasivi. Anche i raccordi nuovi devono essere puliti: non vengono spediti in un imballaggio a prova di ossigeno.
  2. Chimicamente pulito – flusso.
  3. Abbastanza caldo da sciogliere la saldatura (il tubo, non applicare mai la fiamma direttamente sulla saldatura) – applicare la fiamma al giunto e la saldatura al giunto lontano dalla fiamma diretta. Quando inizia a sbavare è vicino.
  4. Ma non troppocaldo o brucerai il flusso e ossiderai il rame, a quel punto devi smontarlo e ricominciare dal punto 1.

Ora sei quasi sicuramente al punto 4, se stavi cercando di sciogliere la saldatura per un po’ senza riuscirci.