Perché il mio pavimento in legno multistrato è scheggiato/usurato (abuso o usura regolare?)

Sono nel mio appartamento da quattro anni e ho dei danni ai pavimenti in legno multistrato. Sto cercando di determinare se il danno costituisce un’usura regolare e se i pavimenti sono davvero economici, o se sono stato troppo duro con loro ed è colpa mia.

Ci sono una varietà di scheggiature lungo le cuciture, che non sono state causate da me che ho lasciato cadere qualcosa. C’è anche un punto molto consumato in cui avevo un tappetino di plastica su cui era posizionata la sedia del computer (la plastica doveva proteggere il pavimento…).

Da alcune altre domande che ho posto, il fattore decisivo sarebbe il grado del pavimento in legno duro e lo spessore dell’impiallacciatura. Spero che qualcosa possa dirmi in base a queste immagini qual è il grado/spessore o se sembra un modello di utilizzo regolare:

https://imgur.com/a/GySJPTQ

inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Quel pavimento sembra essere di qualità straordinariamente bassa e dubito che sia anche vero legno duro. Mi sarei aspettato che i pezzi di rivestimento rotti lasciassero un bordo più fibroso. Dalla forma e colorazione risulta sintetico.

Vedi come i bordi del livello superiore mostrano il bianco vicino alle aree mancanti? Il legno non lo fa. Questo è ciò che mostra quando il laminato stampato si consuma. Sono sicuro al 99% che non ci sia legno in questo prodotto oltre al pannello di particelle. Il suggerimento di Tyson sull’umidità spiegherebbe la decomposizione ai bordi dovuta al gonfiore.

La tua domanda non ha una risposta in quanto non abbiamo tutti i fatti ed è in parte una questione di opinione. Posso solo dirlo con certezza: il vero legno non sembra così, e anche il laminato economico non dovrebbe disintegrarsi senza un volume di traffico estremo o danni causati dall’umidità.


Risposta 2, autorità 17%

Non si tratta di usura “normale”.

Quella scheggiatura è causata dal movimento tra le tavole. Questo movimento può essere causato da 1) umidità, 2) cattiva fabbricazione del giunto.

1) L’umidità proveniente da SOPRA il pavimento (causata dallo spargimento di acqua) sarebbe localizzata. Vale a dire, sarebbe su ogni tavola in un’area di 1′ o 2′ di diametro. Questo problema sembra essere in tutta la stanza.

L’umidità proveniente dal SOTTO interesserebbe tutte le schede in un’area… forse l’intera stanza.

2) Penso che una causa più probabile sia la scarsa fabbricazione dell’articolazione maschio-femmina. Sospetto che le tavole siano T&G e la linguetta sia stata fresata leggermente troppo sottile. Ciò consente alla tavola di muoversi su e giù quando viene calpestata. Sarebbe interessante vedere se la scheggiatura si è verificata secondo uno schema: il percorso pedonale all’interno della stanza. Se è così, ciò dimostrerebbe la mia “ipotesi”.

A proposito, la seconda immagine mostra una scarsa produzione dei giunti end-to-end, il che rafforza la mia idea che questo pavimento è di bassa qualità e che probabilmente la femmina e la scanalatura non sono fabbricate correttamente.