Perché il mio interruttore della luce non si accende dopo aver sostituito la presa adiacente?

La mia casa ha 125 anni. L’ho comprato 3 anni fa. Sto cercando di aggiornare una presa a muro e un interruttore della luce nella stessa scatola di metallo montata a parete. Ho tolto la vecchia presa a muro che era piuttosto nuova e l’interruttore della luce/ventilatore della mia cucina che aveva circa 60 anni. Quando ho smontato tutto ho trovato un ponticello di rame bianco collegato dalla presa a una delle 2 viti sul vecchio interruttore della luce. Ho inserito la mia nuova presa e interruttore della luce senza il cavo di collegamento e ho riacceso. La presa funziona ed è cablata correttamente secondo il mio tester per prese, ma non c’è alimentazione all’interruttore della luce o alla luce/ventola.

Ho provato a inserire il ponticello dalla vite dorata sulla presa alla vite nera sull’interruttore della luce. Anche in questo caso la presa è stata cablata correttamente ma ancora nessuna alimentazione dall’interruttore della luce o dalla luce/ventola.

Ho provato un filo di rame diverso per il salto, ma senza successo.

La presa è un Leviton 2 power & 2 Presa di alimentazione USB. L’interruttore è un interruttore della luce a 3 vie Leviton.

Qualcuno può dirmi perché non ho alimentazione all’interruttore della luce o alla mia luce/ventola?

Aggiunta di immagini:
Casella


Risposta 1

Sembra che tu abbia solo 2 fili che vanno alla combinazione luce/ventola… cioè l’interruttore è stato cablato in modo errato la prima volta. L’interruttore completa un circuito o un percorso per l’alimentazione. Idealmente, è necessario inviare l’alimentazione alla combinazione luce/ventola calda, con uno di quei fili di nuovo acceso. Scollegare l’alimentazione dall’interruttore (pannello dei fusibili), scollegare l’interruttore e lasciare i fili liberi per questo test. Se si dispone di un tester di tensione senza contatto (di sicuro sono a portata di mano), è possibile riaccendere. Testare l’alimentazione “calda” in tensione sui 2 fili collegati all’interruttore senza contatto o controllare i conduttori a terra con un voltmetro per determinare quale sia il filo di alimentazione/sorgente. Senza energia? Scollegare nuovamente l’alimentazione, è necessario collegare uno di quei fili al lato neutro della presa e l’altro all’interruttore. Ora devi “ponticchiare” il lato caldo (linea) della presa sugli interruttori dell’altro terminale.

immagine grezza