Perché alcuni produttori di ghiaccio autoportanti hanno bisogno di scarichi a pavimento?

Sto per iniziare un progetto di installazione di una barra. Ho bisogno di un fabbricatore di ghiaccio. Sembra che esistano due tipi di fabbricatori di ghiaccio autoportanti: quelli che fannoe nonrichiedono scarichi.

Perché un tipo ha bisogno di uno scarico?

Ci sono altre differenze tra questi due tipi?

Ci sono vantaggi definitivi di un tipo rispetto all’altro?

Esiste un posizionamento standard per gli scarichi a pavimento o devo acquistare e avere a portata di mano l’unità specifica prima che l’idraulico posizioni lo scarico?


Risposta 1, autorità 100%

La maggior parte dei produttori di ghiaccio di livello commerciale non mantiene temperature di congelamento nel contenitore del ghiaccio effettivo; il ghiaccio stesso mantiene la temperatura fredda nel contenitore e la serpentina del frigorifero deve solo congelare la vaschetta del ghiaccio. Questa strategia ha diversi vantaggi:

  • Il lato “freddo” della batteria di refrigerazione può essere posizionato all’interno del contenitore, proprio contro il vassoio, in modo da rendere il ghiaccio più veloce del tuo fabbricatore di ghiaccio da cucina “freezer”, senza bisogno di essere scongelato (perché non t deve mantenere temperature di congelamento, si sbrina automaticamente tra un lotto e l’altro).
  • La batteria e l’intero sistema di refrigerazione sono quindi più efficienti in quello che fa (produrre il ghiaccio rapidamente).
  • Il ghiaccio è più facile da raccogliere in quanto non si scioglie e non si ricongela se esposto all’apertura e alla chiusura dello sportello del cestino.
  • Il ghiaccio è “ghiaccio caldo” che, ancora una volta, non tenterà di ricongelarsi dopo che si sarà sciolto nella tua bevanda (formando quella grande palla di ghiaccio che ottieni dai cubetti o dal ghiaccio tritato dal congelatore della tua cucina.)

Ma lo svantaggio è che il ghiaccio si scioglie continuamente e deve essere sostituito con nuovo ghiaccio e l’acqua di fusione deve essere drenata. Commercialmente, la quantità di acqua persa per lo scioglimento è generalmente piuttosto bassa perché il ghiaccio viene consumato relativamente velocemente, ma ce n’è un po’ e deve andare da qualche parte. Il congelatore della tua cucina, a circa 0 * F, può mantenere il ghiaccio congelato duro indefinitamente, quindi non ha bisogno di uno scarico e deve solo sostituire il ghiaccio alla velocità con cui viene utilizzato, il che è positivo perché la vaschetta del ghiaccio si basa su temperatura dell’aria ambiente per congelare l’acqua, invece del trasporto attivo di calore da parte del circuito di raffreddamento a contatto con la bacinella. Simili produttori di ghiaccio “home-grade” sono di dimensioni più ridotte e mantengono il ghiaccio congelato. Questi sono buoni per le grandi feste occasionali, ma semplicemente non producono il ghiaccio abbastanza velocemente per un drink station in un ristorante o un chiosco.

Per quanto riguarda il posizionamento, la linea di scarico può essere praticamente ovunque e andare ovunque, purchéentri nella fogna sanitaria e rispetti tutti gli altri codici relativi alla pendenza, alla lunghezza del camino di sfiato più vicino , ecc. C’è una grandedifferenza tra lo scarico del pavimento del seminterrato e quello di una cucina professionale; quello nel tuo seminterrato è stato progettato per drenare acqua relativamente pulita da un guasto all’impianto idraulico o dal pianto attraverso le pareti del seminterrato. Si collega alla fognatura municipale, una fogna “aperta” progettata per le precipitazioni, che scaricherà l’acqua che ci metti direttamente nel torrente più vicino. Gli scarichi a pavimento della cucina professionale si collegano alla linea sanitaria, che è la fogna “sigillata” che trasporta i rifiuti alimentari e corporei e i residui di detergente dalla maggior parte degli scarichi interni all’impianto di trattamento delle acque reflue dove vengono rimossi tali rifiuti. Quindi, se acquisti un fabbricatore di ghiaccio che necessita di uno scarico a pavimento, dovrai avere uno scarico appositamente installato che immetta nella linea sanitaria. Il design è piuttosto standard; una linea di 3 o 4 pollici, con o senza una grata su di essa, che scende dritta di circa un piede in una trappola a J, e da lì alla linea principale del tronco sanitario. Questo scarico avrà bisogno di un disconnettore.


Risposta 2, autorità 40%

Tutti i produttori di ghiaccio producono una grande quantità di acque reflue, la maggior parte delle quali è la condensa dal compressore. Quelli senza scarico raccolgono quest’acqua in un serbatoio di qualche tipo che devi svuotare su base regolare. Se il serbatoio si riempie, la macchina non produrrà un nuovo ghiaccio. Le versioni drenata cambieranno semplicemente la condensazione lungo lo scarico. Se fossi io, andrei una versione scaricata se potessi correre un tubo fino a uno scarico esistente comodo mentre gli auto-drenziatori tendono ad essere più economici e più convenienti perché non devi svuotarli tutto il tempo, ma Se non c’è un comodo scarico che comprerei uno con un serbatoio.


Risposta 3, Autorità 20%

dipende dal tipo di ghiaccio fatto.

Hard ICE – Macchine per il ghiaccio senza scarichi di solito fanno ghiaccio in uno stampo che deve congelare il solido dell’acqua. Tengono la temperatura ben al di sotto del congelamento tengono il solido del ghiaccio (nessuna fusione di ghiaccio e senza acqua sprecata). Questo è come la maggior parte dei produttori di ghiaccio che si trovano in frigorifero / congelatori. Questo ghiaccio può rimanere bloccato insieme nella parte inferiore del cestino.

Soft Ice – Ice Ice Machines con scarichi hanno un continuo flusso d’acqua sulla superficie del congelamento. Mantengono la temperatura del ghiaccio intorno al congelamento per mantenere i cubi da attaccare insieme. In questo processo il ghiaccio si fondono continuamente (ma rimane morbido / masticabile) e l’acqua deve essere inviata a uno scarico.

Uno scarico standard (pavimento o lavandino) funzionerà finché è al di sotto dello scarico della macchina del ghiaccio e vicino alla macchina del ghiaccio. È possibile utilizzare tubazioni dure o morbide.


Risposta 4, Autorità 20%

Spesso quando stai parlando di un produttore di ghiaccio autonomo che stai parlando davvero di qualcosa chiamato “clear Ice”. Inutile dire che questi produttori di ghiaccio producono il ghiaccio perfettamente chiaro che ha un sapore sorprendente – nessuna bolla d’aria bianca e senza rifiuti o sedimenti dalla tua fonte d’acqua.

Il modo in cui questi produttori di ghiaccio funzionano, in generale, è quello di correre l’acqua sopra un piatto o sparare acqua in una “campana” che viene raffreddata da un refrigerante. Poiché la superficie è congelata, l’acqua corrente alla fine inizierà a congelare in strati lenti e il sedimento pesante viene spinto via dall’acqua. Quindi cosa finisci con è perfettamente chiaro, pura ghiaccio.

Piuttosto che sprecare tutta l’acqua che corre sopra il piatto ma non ha ghiacciato subito, una pompa di ricircolo spinge l’acqua sul vassoio sul vassoio. Una volta che il termistore del piatto registra che è abbastanza freddo, inverte il flusso del refrigerante nel sistema, sconfinando simultaneamente il sistema e riscaldando la piastra. Quando la piastra diventa abbastanza calda, il ghiaccio si scioglie dove si tocca il piatto e poi scivola lungo la pendenza in una griglia di fili che si scioglie attraverso il foglio trasparente di creazione di cubetti perfetti di cubetti perfetti di incredibile ghiaccio chiaro.

Nei modelli che utilizzano getti per forzare l’acqua in una forma “campana” refrigerata, la stessa cosa accade quando il refrigerante è invertito. La campana diventa calda e scioglie il primo strato di ghiaccio e la gravità scende le campane del ghiaccio nel secchio – nessun taglio necessario.

Così mentre questo processo sta accadendo, la pompa di ricircolo si siede un po ‘più alto in un serbatoio rispetto al fondo. In questo modo, tutti i sedimenti pesanti raccolgono sul fondo e solo l’acqua pulita viene ricircolata. Quando avviene il “raccolto” e il refrigerante è invertito, la pompa di ingresso funziona per tutto il tempo. Ciò provoca tutta l’acqua nel serbatoio di salire e spingere fuori tutta la vecchia acqua (insieme ai sedimenti e ad altre impurità).

Le acque reflue vengono quindi combinate con l’acqua dal ghiaccio fuso e esce il retro del tuo temaker. Un’emaker di scarico gravitazionale richiede uno scarico del pavimento in modo che l’acqua possa esaurirsi solo dall’unità senza necessaria una pompa.

Questo è quasi sempre il piano migliore, anche se alcune persone potrebbero discutere. Il motivo per cui è il piano migliore è che sei completamente protetto se sei fuori città e la corrente si interrompe. Il ghiaccio sciolto scorrerà semplicemente nello scarico. Con un sistema a pompa di scarico, l’acqua si raccoglie in un serbatoio di scarico fino a raggiungere un certo livello. A quel punto, la pompa di scarico si attiva e l’acqua di scarico può essere pompata in uno scarico (sotto il lavandino come funziona bene lo scarico della lavastoviglie). Inutile dire che se l’elettricità si interrompe, il tuo ghiaccio traboccherà dal serbatoio e inonderà la tua stanza o risalirà fino a quando tutto il tuo ghiaccio non sarà rovinato.

Le unità migliori sono dotate di una pompa di scarico con un grilletto secondario che spegne la pompa di ricircolo interna se il serbatoio dei rifiuti si riempie troppo (ad esempio se la pompa di scarico si guasta).

Ho avuto il piacere di possedere 3 di questi produttori di ghiaccio trasparente nella mia vita e li ho costruiti, ricostruiti, combinati e ricombinati e non posso sottolineare abbastanza quanto sia grande il ghiaccio ogni volta. Certo, non è una pepita di ghiaccio, ma non costa nemmeno 6.000.