Pannello secondario neutro e massa non collegati, quindi perché continuità tra loro?

Ho un “pannello secondario” GE PowerMark Gold Load Center da 125 A nel mio garage indipendente. Il sottopannello ha 2 hots, uno neutro senza messa a terra “collegata” tra i pannelli. La sbarra collettrice di terra del sottopannello è collegata a un’asta di messa a terra sotterranea da 5/8″ locale da 8 piedi. Interruttore di diramazione da 50 A all’alimentazione principale 6/3 fili di circa 100 piedi collegati direttamente agli ingressi del sottopannello (H/H/N). Secondo NEC, il neutro e la terra nel pannello secondario non sono incollati (non ho avvitato la vite di fissaggio verde fornita con il pannello).

GE Load Center Image

Tutti i punti vendita, inclusi i GFCI, funzionano tutti correttamente. Quando provo i panel bus con il mio contatore in garage ho 120v tra neutro e ogni caldo e ho 120v tra terra e ogni caldo. Suona bene vero? Allora perché ho continuità tra sbarra neutra e sbarra di massa anche tra sbarra neutra e quadro elettrico stesso?!? Ho pensato che se non inserisco la vite, allora il neutro dovrebbe essere “separato” da terra e scatola metallica del pannello? O è normale?


Risposta 1, autorità 100%

Modifica: trovato! È una presa NEMA 6 mal cablata.

I contenitori della famiglia NEMA 6 forniscono Hot, Hot e ground. Qualcuno aveva collegato in modo errato una presa NEMA 6 collegando un filo neutro al capocorda di terra della presa.

La vite di messa a terra e il telaio metallico della presa sono collegati internamente, proprio come qualsiasi altra vite di messa a terra su qualsiasi altra presa o interruttore.

Non si dovrebbe mai collegare un cavo neutro a un NEMA 6. Ciò viola molte cose, ma anche 110.3(B) che richiede di seguire le istruzioni e l’etichettatura.

Non esiste un ricettacolo che fornisca caldo-caldo-neutro. Questa è una connessione illegale: qualsiasi cosa abbastanza grande da richiedere 30 A necessita anche di un filo di terra. Le uniche opzioni sono NEMA 6 o NEMA 14 (caldo-caldo-terra neutra– 4 pin in totale).

Se qualcuno ha un’appliance legacy che necessita di caldo-caldo-neutro, allora deve essere collegata a NEMA 14. Se si tratta di una gamma o di un essiccatore, avrà un “ponticello bootleg” che digita internamente da neutro a terra; che deve essere rimosso, come da sue istruzioni.

Corrente sul filo di terra

Questa è una questione molto seria che DEVE essere trovata.

Per cominciare, dobbiamo sapere che il pannello sta isolando le barre neutre e di terra. Solleva tutti i tuoi neutri compreso l’alimentatore (rimuovili dalla barra) e quindi usa un semplice ohmmetro per controllare tra la barra neutra e la barra di terra. Devono essere infiniti ohm. In caso contrario, è un problema con la configurazione del pannello, come una vite di fissaggio N-G che ti è sfuggita.

Ora, con tutti gli interruttori spenti, ricollega i neutri dei circuiti di derivazione uno alla volta e ricontrolla. Dovrebbe essere ancora infinito ohm. Se l’aggiunta di un circuito derivato provoca il passaggio a una bassa resistenza, quel ramo ha un guasto a terra (possibilmente neutro-terra). Inseguilo.

Sospetto che troverai qualcosa qui. Questa è la spiegazione più probabile per la corrente a terra.

Ora ho una spiegazione alternativa. È possibile che il tuo cablaggio sia corretto. Supponiamo che il tuo vicino abbia un neutrale perso. Il neutro tornerà al trasformatore tramite il loro collegamento neutro-terra, i loro picchetti di messa a terra, lo sporco, i picchetti di terra del tuo garage, il cavo di messa a terra dell’alimentatore, il collegamento neutro-terra del tuo pannello principale e il tuo ritorno neutro al trasformatore che condividi. Questa corrente non è tua in questo caso. Il tuo vicino ha il problema.

Barra neutra

OK, questo è un pannello GE, sembra che abbia 14 spazireali, 10 dei quali consentono interruttori sottili (notare le croci sugli autobus), quindi un massimo di 24 circuiti.

Vedo una barra neutra sul lato sinistro con circa 24 viti utilizzabili. Sembrerebbe sufficiente, quindi non sono chiaro lo scopo della barra laterale destra. Il documentazionela descrive come una “barra di messa a terra”, che risolve la questione. Ha la propria vite di messa a terra del telaio. Quindi sembra che questa barra non sia adatta per essere una barra neutra (non esiste un percorso ad alta corrente tra essa e le alette neutre) e GE ha semplicemente isolato la barra di terra senza una ragione apparente. Fornisce anche una posizione ausiliaria per un kit di barra di messa a terra TGL2 aggiuntivo. Insieme fornirebbero 24 motivi, ma di solito non è un problema poiché puoi toccare due o tre volte i motivi.

Questo pannello è sicuramente un puzzle. Posso capire perché me l’hai chiesto.

Rotto da terra

Il cavo di terra interrotto è un grave difetto. È NECESSARIO disporre di entrambe le aste di messa a terra adeguate E di un cavo di messa a terra cablato al pannello principale. È obbligatorio.

Questa installazione sembra essere un cavo in, su cui è scritto “ora amatoriale”. Se il condotto è continuo, il cavo può essere strappato e sostituito con fili singoli con un filo di terra intatto. Discreta possibilità che l’installazione sia impropria comunque; è un cavo NM (illegale all’esterno) o un cavo UF (illegale in una guaina da 1,5″; richiede una guaina da 2″); quindi dovrebbe essere fatto. Questo sarebbe legale se fosse un cavo SE rotondo.

Il modo più rapido per ripristinare il filo di terra è tirare indietro il cavo quanto basta per tagliare il condotto e inserire una scatola di derivazione in acciaio immediatamente sopra il pannello con un raccordo EMT che lo collega al pannello. L’acciaio/EMT sarà un terreno continuo. È il modo più rapido per rendere il pannello “più alto” in modo che il filo di terra possa raggiungere un terreno appropriato (nella nuova scatola). Non è possibile utilizzare lo stub da 1″ del filo di terra così com’è; deve entrare 6″ nella scatola per essere Code.


Risposta 2, autorità 100%

L’alimentazione per il sottoquadro proviene dal quadro principale, il neutro del conduttore di messa a terra e la messa a terra dell’apparecchiatura sono collegati nel quadro principale, quindi la misurazione della continuità in un sottoquadro è normale anche quando il conduttore di messa a terra è isolato dalla scatola e dalla messa a terra conduttore.
Questo è normale, il valore della resistenza è solitamente piuttosto basso, solo un paio di ohm o vicino a zero. La lunghezza dei fili e l’eventuale resistenza alle connessioni è tutto ciò che c’è.


Risposta 3

Sembra che la massa dell’alimentatore originale sia collegata (ben toccante) [vedi la foto] del case e fornisca un percorso di massa per la messa a terra fino al pannello principale dove terra e neutro sono collegati insieme (commento di Ed). Questo non è certamente un affidabile collegamento a terra dell’alimentatore; ma forse puoi tirare un po ‘del filo per ottenere più filo funzionante e darlo a un altro filo più lungo e attaccarlo alla gamba di terra della scatola? Non sono sicuro di dove vada il condotto con un solo filo di rame nudo sulla destra, è fuori dalla terra di rame da 8’? (ma non è rilevante per questa discussione). inserisci qui la descrizione dell'immagine