Mi sono trasferito in un nuovo appartamento per un po’. è questo stampo? È sicuro continuare a vivere qui?

Mi sono trasferito in un nuovo appartamento per un po’. Ultimamente ho trovato questi stampi sulle mie cose. È sicuro continuare a vivere qui? Pensi che un deumidificatore risolverà questo problema? Non voglio che tutti i miei vestiti e le mie scarpe si rovinino in questo modo…
Grazie per il tuo aiuto!

inserisci qui la descrizione dell'immagine
inserisci qui la descrizione dell'immagine
inserisci qui la descrizione dell'immagine
inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Assomiglia più alla muffa, che è correlata alla muffa, ma non così pericolosa (dal punto di vista della salute). Sì, un deumidificatore potrebbe aiutare a prevenire la muffa. Cercherei anche fonti di umidità, ad es. un’asciugatrice che non si sfiata verso l’esterno, una ventola del bagno che non funziona (o non esiste), perdite d’acqua da qualche parte ecc.


Risposta 2, autorità 33%

Sì, è muffa. Tuttavia non sembra crescere. Sembra che l’appartamento abbia avuto un problema con l’acqua e non si sia asciugato molto rapidamente.

Questa muffa superficiale può essere pulita dalla maggior parte delle cose abbastanza rapidamente con acqua e sapone, comprese anche le pareti. Pulirei tutto a fondo, arieggiare le cose, avviare una ventola e poi rivalutare dopo alcune settimane.

Ad esempio, questo è il tipo di modanatura che ti aspetteresti in un seminterrato che presenta una crepa che perde circa 3-5 giorni dopo una forte pioggia. Ottieni molta acqua in un’area e si asciuga lentamente nel tempo. In un appartamento potrebbe trattarsi di una perdita, potrebbe essere una fuoriuscita, qualcuno che riempie la vasca e la lascia, uno sfiato improprio, rubinetti lasciati aperti, una crepa (al piano terra/sotto) e così via.

Il punto è che le altre risposte potrebbero essere giuste e potresti avere un problema generale di umidità, ma non puoi valutare o nemmeno indovinare finché tutto non viene pulito, asciugato e ventilato. Dopo una o due settimane inizi a notare cose simili… Poi devi iniziare ad agire.


Risposta 3, autorità 28%

Vorrei prendere un deumidificatore.

Le aree che non hanno una buona circolazione dell’aria come gli armadi sono più colpite. Che tipo di impianto di riscaldamento è il tuo appartamento? La muffa ha bisogno di cibo (la polvere lavora) e di umidità. I problemi di umidità si verificano in genere quando il riscaldamento è insufficiente, le ventole di scarico non vengono utilizzate o altre fonti di umidità possono accumularsi (biciclette bagnate portate all’interno, biancheria che si asciuga all’interno, non tenere accese le ventole per la doccia, non tenere accese le ventole per cucinare. Modifiche durante la stagione, l’umidità fuoriesce o penetra nei materiali, quindi ridurre il livello di umidità di un luogo può richiedere del tempo poiché i materiali (tappeti, mobili, tende, ecc.) rilasciano umidità per raggiungere l’equilibrio.

La muffa in sé non è male, sono le spore e in particolare respirarle nei polmoni che non fanno bene a te. A seconda delle tue condizioni preesistenti può essere molto brutto. Ci sono anche spore di muffa quasi ovunque, gli alberi hanno la muffa, l’esterno degli edifici ha la muffa, molti insetti mangiano la muffa.

Il posto più importante per non avere la muffa è nella tua camera da letto, data la quantità di tempo che ci trascorri. La maggior parte dei bagni probabilmente ha una certa quantità di muffa.

Anche se la muffa non era un problema, le popolazioni di acari della polvere e vari funghi esplodono con un’umidità superiore al 60% di umidità relativa e nemmeno le feci degli acari della polvere sono buone da respirare.

Prendi un igrometro costano poco.


Risposta 4, autorità 28%

Tutte le risposte qui sono fantastiche! Prendendo un punto di vista degno di nota ma leggermente diverso nel rispondere:
È sicuro? Sono d’accordo con tutti le immagini che hai mostrato che non sembra male, ma c’è un sacco che non possiamo vedere. Quindi dando sempre il default “Non possiamo sapere” ma possiamo darti una buona ipotesi. Come è il resto del posto ed è localizzato?

Proprio come il Dr. House – (TV Show) Cosa ci ha detto il paziente? È strano che mostri un paio di pantaloni con una crescita di livello “superficiale” / colorazione su di esso in un “punto medio”. Dove erano? Ci sono aree nell’appartamento che non hanno questa esposizione e condizione? Potrebbe aiutare a individuare la fonte. Erano i pantaloni ed entrambe le scarpe davanti alla presa d’aria? Se questa è una A / C o un’area globale bagnata, potresti soffiare intorno all’aria umida. Controllare i filtri, le pompe di drenaggio e la funzione generale degli apparecchi (frigoriferi precedenti – ecc.). Hai un serbatoio di pesce?

Come sono state le pareti dell’appartamento e la vernice e la pulizia prima di averlo affittato? È probabile che questo sia stato un problema per un po ‘(forse coperto), o è probabilmente causato da te (anche inavvertitamente) lasciando una finestra aperta ecc.?

Se ti infastidisce, probabilmente stai andando a prendere in considerazione il movimento. Il proprietario si interesserà a correggere una situazione se non è di alcuna negligenza del tuo? Anche se è un problema strutturale o di posizione che il proprietario è bloccato, potrebbe non esserci molto che possono fare. Un deumidificatore potrebbe prenderti sopra il traguardo (assicurarsi di rimuovere l’acqua raccolta). Questo è potenzialmente di essere uno scarico elettrico costante a seconda della stagione o della causa dell’umidità. Supponendo che tu paga il elettrico, la sua parte del mantenimento del tuo spazio e della tua salute. Quindi sei l’unico giudice su se rimani.


Risposta 5, Autorità 22%

Mentre stai verificando dove viene l’umidità, prova alcuni dei prodotti dissidenti disponibili ai tuoi negozi a casa per assorbire l’eccesso di umidità. Sarai stupito di quanto funzionino bene. Quello raffigurato sotto ho usato e messo nel mio armadio dove alcune muffa crescevano a causa di una perdita nella parete del blocco del cerder. Ha davvero assorbito l’umidità nell’armadio mentre stavo fissando la perdita.

Inoltre, pulire il registro mostrato nell’immagine con un po ‘di candeggina o aceto bianco.

 Inserisci Descrizione dell'immagine qui


Risposta 6, Autorità 6%

La crescita fungine probabilmente non ti farà del male, ma rovinerà le cose che metti in quella credenza.

Ora come proprietario, ho visto un bel po ‘di cose e può avere diverse cause.

Primo sospetto è l’inquilino. Ad esempio, visito questo ragazzo per ottenere il suo assegno e sta cucinando della pasta. Mentre la pasta cuoce, parliamo, beviamo un caffè e rotola un grande comune, poi lo fuggia, dimenticandolo ha girato il calore al massimo. L’acqua sta bollendo con entusiasmo, un pilastro di vapore sorge, quindi mentre il tempo passa l’intera stanza si trasforma in un ambiente tropicale nebbioso della giungla. L’acqua si condensa sulle pareti, sulle finestre, ovunque. E poi il ragazzo mi dice “Mi chiedo se questo appartamento possa avere un piccolo problema di umidità …”

Allora … in vecchi edifici che non hanno un’estrazione dell’aria adeguata, moderna, molto probabilmente i colpevoli sono:

    .

  • Utilizzando un’impostazione di rpm basso sulla lavatrice in modo che i vestiti finiscono inzuppati, quindi aria essiccando con Windows chiuso. Mettiamo lavatrici in alcuni dei nostri appartamenti, sempre modelli che girano a secco sopra 1000-1200 rpm. È molto meno umidità rimasta per evaporare rispetto alle 700 giriose. Si paga da solo rapidamente non doverlo rifare la vernice rovinata.

  • riscaldatori o stufe che utilizzano carburante liquido o gas e non evacuare i fumi all’esterno

  • Cucina, in particolare la cottura a gas e la doccia quando non c’è ventilazione

  • Mancanza di ventilazione, sia a causa di nessuno installato e gli inquilini non apre mai le finestre perché “è freddo in inverno”, o inquilini che collegano le prese d’aria perché “è freddo in inverno”.

Una volta assicurati di non essere il problema, il secondo sospetto è l’appartamento stesso.

Se hai la muffa ovunque, muovi.

Se hai muffa in pochi posti, questo significa concentrarsi sull’umidità in questi luoghi.

Potrebbe essere una perdita d’acqua, forse dal tetto o da un tubo, o dal vicino al piano di sopra. Di solito è concentrato in un posto. Ad esempio ho avuto un problema di muffa da una doccia che perde sul piano di sopra. Puoi ottenere un tester di umidità per $ 7 sui soliti siti cinesi per verificare se c’è umidità nel muro, oppure puoi usare un multimetro sull’impostazione “ohm” se ne hai uno. Se il muro contiene un’umidità anormalmente elevata, è compito del proprietario trovare la perdita e ripararla.

La prossima possibile causa è un problema di isolamento. L’umidità si condensa nei luoghi freddi. Di solito si tratta di finestre a vetro singolo, ma se un muro è mal isolato, l’umidità si condenserà lì. Un regalo morto è un muro esterno ammuffito mentre le pareti divisorie/interne non lo sono. Se questo muro è sul retro di un armadio, con poco flusso d’aria, in inverno diventerà ancora più fresco e quindi più umido, e le cose nell’armadio marciranno. Puoi verificarlo con un termometro a infrarossi. Se c’è un punto freddo nel muro, diventerà umido dalla condensa. In questo caso la soluzione è aggiungere un po’ di isolamento alla parete, che può essere o meno un facile retrofit. Questo è anche il lavoro del padrone di casa, tra l’altro. Nota che è comunque una buona idea controllare le pareti con un termometro a infrarossi. Le pareti adeguatamente isolate dovrebbero essere quasi alla stessa temperatura dell’aria interna. Se ci sono 10°C fuori, 20°C dentro e le pareti sono a 17°C, la bolletta del riscaldamento sarà una brutta sorpresa…

Puoi anche procurarti un deumidificatore. Ma se la fonte del tuo problema è la mancanza di isolamento, questo non influirà sulla bolletta del riscaldamento.


Risposta 7

La roba sui vestiti mi sembra una specie di schizzi. La roba sulle scarpe e sui sandali è probabilmente “polvere domestica”. La roba sul muro è polvere che è stata attirata lì dalla vicina presa d’aria.