L’odore del clima caldo… di nuovo

Sto cercando di rintracciare un odore che si è manifestato ancora una volta, ora che il clima sta diventando più caldo. Credo che sia un odore di fogna, ma nessuna perdita d’acqua nei tubi di fognatura. La casa è stata costruita nel 1910…con seminterrato, quindi l’impianto idraulico è facile da vedere.

La vasca da bagno, il mobile da bagno, il water e il lavello della cucina vanno tutti nel vecchio camino principale in ghisa e nessuno di essi è stato ventilato. Ho messo un AAV sia sulla cucina che sul mobile.

Questo odore si verifica solo quando fa caldo… 70-75 o più caldo. L’odore sembra entrare forte nel mio armadio, che è il retro di dove si aggancia la vasca, ma c’è sicuramente dell’acqua nella trappola. Inoltre posso sentirne l’odore nel seminterrato e, naturalmente, l’HVAC lo aspira dal seminterrato diffondendolo in tutta la casa.

Sto cercando idee. Forse una crepa nel tubo di sfiato della fogna? Solo frustrato a questo punto. Ho assunto un idraulico per controllare almeno la scorsa estate. Il suo commento: “Beh, non ho un buon naso per annusare l’odore”. Uffa. Grazie per qualsiasi consiglio!


Risposta 1, autorità 100%

Se si tratta di un odore di fogna e sei sicuro che tutte le trappole contengano acqua, è probabile che si tratti di un tubo di sfiato rotto/rotto o di una cattiva aggiunta fai-da-te in cui il tubo di sfiato non è stato completamente rimosso attraverso il tetto (succede più del dovuto perché le persone non vogliono finire con una perdita nel tetto). Chiama un idraulico migliore. Cercane uno che esegua le ispezioni della telecamera, può far scorrere una lunga videocamera flessibile nei tubi di sfiato e cercare crepe, animali morti ecc. Ci sono anche rilevatori che possono “annusare” l’odore, è principalmente gas metano e una sostanza chimica che è il risultato della fermentazione delle acque reflue denominata acido solfidrico (H2S). I bravi idraulici hanno quei rilevatori.