LED non dimmerabile su dimmer. Pericolo di incendio?

Mi sono appena trasferito in una nuova casa dove sembra che alcuni impianti elettrici siano stati rifatti di recente. Quasi tutte le luci della casa hanno un dimmer, il che va bene per me perché preferisco mantenere la luce fioca. Tuttavia, la maggior parte delle luci sono Ikea economiche, LED non dimmerabili. Inizialmente ho notato che alcune luci nel mio bagno tremolavano occasionalmente quando ho cercato di attenuarle e ho scoperto che non erano dimmerabili. Dopo averli sostituiti con LED dimmerabili, va tutto bene. Ieri sera ho acceso l’illuminazione ad incasso del soggiorno e l’ho attenuata, per la prima volta e due luci hanno iniziato a tremolare, oltre a fumare. Quando alzo completamente il dimmer non sembra esserci alcun problema. Quelle due luci erano spente ma le altre stanno bene.

Quindi, detto questo, questo mi spaventa a morte. Se mio figlio l’avesse acceso e non avesse notato il fumo, probabilmente avrebbe preso fuoco in pochi secondi. È un sintomo dei LED o qualcos’altro? Non che io abbia permesso ad altre luci di tremolare, ma perché non l’ho visto in altre stanze.

Un po’ più di informazioni di base: il venditore ha appena fatto eseguire a un elettricista un’ispezione da $ 4000 e una revisione dell’impianto elettrico come contingenza per l’acquisto. Il pannello e gli interruttori da 200 A sono nuovi di zecca e tutto il cablaggio è di 12 ga o meno.


Risposta 1, autorità 100%

Le luci a LED sono composte da due parti, il LED stesso e un driver che trasforma la potenza della casa in potenza di funzionamento del LED. È molto probabile che il fumo provenga dal driver del LED se non è dimmerabile. L’ovvio è che non è stato progettato per l’oscuramento e ciò lo farebbe bruciare. Quindi, se hai LED che non sono dimmerabili, devi toglierli dai dimmer o sostituire i LED con driver dimmerabili.

Stai al sicuro e buona fortuna