Le porte sono appiccicose e rumorose quando vengono aperte?

Per qualche motivo, le porte di casa nostra emettono un suono molto forte di “sgancio” quando le apri.

È quasi come se la vernice non fosse indurita, dal momento che il suono sembra provenire dall’area di contatto attorno al telaio, dove la porta tocca lo stipite, ma questa casa non è stata verniciata in 5 anni.

Questo forte rumore di apertura della porta “scollante” non sembra un grosso problema, e suppongo che non lo sia, ma dato che sono un nottambulo, quindi quando apro le porte tende a svegliare mia moglie. E questo non va bene per la tua vecchia armonia coniugale.

Cosa posso fare per fare in modo che le porte della nostra casa si aprano più silenziosamente senza questo rumore appiccicoso?

Dovrei in qualche modo lubrificare il telaio (ho paura che raccolga polvere o altre particelle e abbia un aspetto scadente)? Forse usa la carta vetrata per ruvidare la vernice in modo che sia meno probabile che si attacchi?


Risposta 1, autorità 100%

Da quello che stai descrivendo, presumo che tu abbia vernice sui bordi esterni della porta e all’interno del telaio della porta. La vernice non è un buon lubrificante. E la porta potrebbe non essere stata montata per avere lo spazio per una mano di vernice, o tre mani se è una casa più vecchia. E poi quando è umido e la porta si espande un po’, la vernice si sfrega contro la vernice sull’altra superficie.

Se è vero, potresti carteggiare o spellare le parti incriminate fino a quando non si schiariscono a vicenda senza toccarsi (ed eventualmente ridipingere con una sola mano, se necessario). Mi aspetto che la levigatura solo “irruvidisca” per aumentare l’attrito, non per renderlo migliore.


Risposta 2, autorità 36%

Il problema è semplicemente che la vernice che usiamo ora (lattice) fa schifo. Il modo migliore per risolverlo che ho trovato è usare della cera trasparente (cera di paraffina); basta strofinarlo sullo stipite della porta. Funziona.


Risposta 3, autorità 28%

Capisco cosa intendi… Ogni volta che apro le porte interne sento un suono di “attaccamento” quasi di “scricchiolio”. Non come se fosse “fuori forma” o troppo stretto perché la porta si apre/chiude liberamente. Sembra quasi che la vernice si stia “attaccando” o come quando provi a staccare il nastro di cellophan da se stesso quando si aggroviglia.

Mi stava facendo impazzire, quindi ho avvicinato l’orecchio alla porta e l’ho aperta/chiusa lentamente (RIPETUTAMENTE) per determinare esattamente quando/dove la porta stesse “rompendo”. Alla fine ho scoperto che proveniva dalla parte della porta in cui la porta incontra l’inceppamento della porta. (Per me era il lato destro della porta più vicino ai cardini). Sembrava che quando la casa fu dipinta anni fa, la vernice non fosse completamente asciugata e incollata insieme. Quando la porta è stata chiusa, la vernice si è attaccata insieme … poi quando è stata finalmente aperta, parte della vernice dell’inceppamento è rimasta attaccata alla porta creando un accumulo frastagliato di vernice sulla porta.

Guardando da vicino potresti vedere piccoli “picchi e valli” sulla porta che si adattano perfettamente ai “valli e picchi” sullo stipite della porta (come un puzzle) esponendo il colore della vernice precedente. Ogni volta che la porta si apriva, i “pezzi del puzzle” di vernice emettevano un suono “incollato” mentre si staccavano.

Ho usato un blocco di levigatura per rimuovere le aree sopraelevate della vernice sulla porta e l’inceppamento. Questo ha risolto il suono “incollato” e poiché è molto freddo e umido in questo periodo dell’anno, eviterò di riverniciare fino a quando il tempo non cambierà in modo che la vernice possa asciugarsi COMPLETAMENTE prima di riattaccare le porte.


Risposta 4, autorità 24%

Il tuo suono appiccicoso è accompagnato da quello che sembra un piccolo trascinamento sulla porta mentre si libera lo stipite? Se è così, allora la porta sta sfregando sullo stipite. Per prima cosa controlla la tenuta delle viti dei cardini e, se sono tutte ragionevolmente strette e stai ancora sfregando, dovrai carteggiare o piallare il bordo o i bordi incriminati della porta e ridipingere.

Se non c’è resistenza extra, e solo un piccolo scoppio quando la porta si stacca per la prima volta dal fermo (la modanatura contro cui si chiude quando è completamente chiusa), è probabile che la vernice sia solo un po’ appiccicosa. Proverei a dargli una buona pulizia con 409 o qualcosa del genere. Se ciò non aiuta, per una soluzione rapida e semplice potresti provare a isolare dove si attacca e applicare strategicamente dello scotch solo nell’area all’interno della modanatura di arresto in cui tocca la porta. Non dovrebbe essere troppo evidente. Se vuoi aggiustarlo nel modo più difficile ma più corretto, dovresti ridipingere.


Risposta 5, autorità 20%

Ho appena acquistato una nuova casa con lo stesso problema e l’ispettore ha detto che il legno può espandersi a causa del calore. L’aria condizionata non funzionava, quindi la casa era calda nei mesi estivi mentre era al mercato. Ha detto di non regolare le porte fino a dopo un mese di funzionamento dell’aria condizionata. Ha detto che se non si fossero contratti alle dimensioni normali, avrei dovuto usare una levigatrice a nastro per radermi il bordo.


Risposta 6, autorità 8%

Se le superfici verniciate aderiscono l’una all’altra, può essere utile una levigatura ruvida. Se si stanno sfregando, yhw42 potrebbe avere ragione sul fatto che l’attrito potrebbe aumentare, ma poiché rimuoveresti un po’ di materiale, potrebbe diminuire provocando un lavaggio.


Risposta 7, autorità 4%

La nostra porta emetteva lo stesso tipo di rumori. Quello che ho trovato è stato quando il cardine stava girando, in realtà si sfregava contro il telaio della porta. Abbiamo risolto il nostro problema mettendo uno spessore da 1/16″ dietro le piastre della porta. Questo è stato sufficiente per allontanare i cardini dal telaio. Poi la porta ha finito per essere un po’ troppo stretta alle piastre più vicine alla maniglia della porta, quindi ho dovevo solo levigare dov’era la piastra di bloccaggio e tutti i problemi sono stati risolti. A volte è necessario apportare piccole modifiche per risolvere questi problemi con le porte.


Risposta 8, autorità 4%

Ho avuto lo stesso problema con le porte che si aprivano quando le aprivo. Mi sono fatto un’idea di dove si trova l’area problematica sull’inceppamento della porta e ho preso un cotton fioc e un po’ di vaselina e ho applicato una piccola quantità di vaselina sul q-tip. L’ho quindi applicato all’inceppamento della porta da dove sembra che provenissero i pop. Dopo l’applicazione, apri e chiudi la porta alcune volte e controlla se è stata applicata nell’area corretta e lo scoppio si è fermato.

Non utilizzare WD40 sui cardini in quanto può sbattere contro legno e amp; macchiarlo o gocciolare sul pavimento e causare danni al pavimento (piastrelle o legno). Invece, con l’aiuto di qualcuno, chiedi a qualcuno di tenere sollevata la porta ed estrarre i perni uno alla volta e applicare una piccola quantità di grasso sui perni. Fai attenzione a non metterne troppo e reinserisci il perno e passa al perno successivo. Pulisci il grasso in eccesso dalla cerniera o dal perno in modo che anche questo non vada dappertutto.


Risposta 9

C’è qualcosa sul telaio della porta come un paraspifferi?

Nel Regno Unito si tratta spesso di schiuma o di setole corte, ma possono essere strisce di gomma a forma di “P”. Potrebbe essere questo che si attacca alla porta, soprattutto se è vecchia e si è sporcata.

Se lo rimuovi, il rumore scompare.

Un’altra possibilità è il cardine, ma il rumore che descrivi non suona come il tipo di rumore che farebbe un cardine. Una o due gocce di olio leggero lubrificheranno il cardine, cosa che potresti comunque voler fare.


Risposta 10

Il mio stava facendo la stessa cosa. Ho sentito che mettere un po’ di vaselina sulla porta lo ferma, quindi l’ho provato e indovina un po’: nessun suono che si attacca. Tende a svanire nel tempo, ma lo riapplico e non fa rumore.