Le lampade fluorescenti HO non funzionano dopo l’accensione con l’alimentazione accesa

Sono curioso di sapere perché dopo aver sostituito le lampadine T12 HO non si accendono se l’alimentazione era accesa durante la sostituzione. Torno ore dopo e finalmente sono accesi.
Sostituisci con lo spegnimento e funzionano subito. Idee? Grazie.


Risposta 1, autorità 100%

A seconda del tipo di reattore, le lampade devono attraversare un “ciclo di avvio”.
Il live swap non è la cosa migliore per un reattore e, sebbene di solito non sia pericoloso, non è mai una buona idea cambiare le lampade dal vivo.

Qual ​​è il ciclo di avvio, quando un reattore viene attivato per la prima volta la tensione aumenta a seconda del tipo ben oltre 300v fino a quando il gas nel tubo si ionizza e inizia a brillare, a questo punto la tensione viene ridotta rapidamente per controllare la corrente questo ecco perché è necessario utilizzare il tipo di lampada corretto per il reattore, il tipo di lampada sbagliato e la durata della lampada si riduce drasticamente o si riduce l’emissione di luce.
Molte volte le lampade si accendono installate su un reattore magnetico, ma lo stato solido deve passare attraverso il ciclo e potrebbe aver spento quel canale della lampada a causa della lampada difettosa o della presa aperta. Il prossimo aumento di potenza che il reattore attraversa il ciclo di avvio vede una buona lampada e funziona.

Con il reattore elettronico, tolgo l’alimentazione a quel dispositivo prima di riaccendere la lampada, perché la maggior parte dei reattori che ho sono elettronici e il canale o la lampada potrebbero essere spenti, se non surriscaldati, Chanel ha bisogno di raffreddarsi prima che tenti di riavviarsi o accendersi.
Se le lampade non si accendono, so che il reattore è cattivo, questo è abbastanza comune con i reattori elettronici che hanno cercato di accendere una lampada difettosa per mesi.

Oggi converto tutte le mie lampade fluorescenti in LED e lo faccio da anni. La mia opinione che le lampade di retrofit a LED universali siano il miglior colore della luce dipende da te, ma se desideri un’illuminazione dell’area di lavoro luminosa, vai a 5000k o più colore della luce 6500k a 1/2 la potenza di un fluorescente apparirà 2 volte la quantità di luce. Se in un’area come un soggiorno si desidera un colore più basso, nella maggior parte dei casi si preferisce 3000k -4000k ma si ottiene comunque la stessa sensazione di luce per 1/2 watt.