L’aria dovrebbe fuoriuscire da questo?

Ho un forno a gas secondo il criterio Rheem. Al momento, il mio impianto di climatizzazione ha attualmente una bassa pressione dell’aria proveniente dalle prese d’aria intorno alla casa. Ho ricontrollato che la ventola funzionasse, ho sostituito il filtro dell’aria e ho controllato il condensatore esterno e mi sono assicurato che funzionasse. Non ci sono perdite d’acqua, né formazioni di ghiaccio attorno al tubo di rame. Non sono sicuro di quale sia il problema.

Dovrebbe fuoriuscire aria dalla copertura in PVC ROSSA (con trattino quadrato) nella foto sotto? In questo momento esce molta aria e non sono sicuro che sia normale.

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Giusto per rispondere alla tua domanda, no, l’aria non dovrebbe fuoriuscire da quel raccordo rosso. Questo è un raccordo aggiuntivo per la bacinella di raccolta, forse per una valvola di intercettazione se la condensa torna indietro. Assicurarsi che l’aria provenga da quel raccordo e non dall’armadio attorno ai tubi in PVC. Prova a stringere il tubo e, se non funziona, avvolgi del nastro di teflon attorno al raccordo e riavvitalo.

Come accennato nei commenti, questo non avrà alcun effetto sul flusso d’aria poiché il volume d’aria è così piccolo. Verificare che il filtro sia della giusta dimensione e che le pale del ventilatore siano pulite. questo può davvero influire sull’efficienza del ventilatore.


Risposta 2, autorità 75%

L’aria che fuoriesce da quel tubo bianco con la copertura in PVC rosso non influisce sul flusso d’aria nella tua casa. Per scoprire se il flusso d’aria nella tua casa è corretto quando l’aria condizionata è accesa, puoi controllare la caduta di temperatura attraverso la batteria dell’aria condizionata tra il condotto di ritorno e il condotto di alimentazione appena sopra la batteria. Per fare ciò acquistate qualsiasi dispositivo di temperatura che possa essere inserito nel condotto operando attraverso qualsiasi apertura che possiate trovare. Con l’aria condizionata in funzione per almeno 10 minuti, registrare la temperatura dell’aria di mandata e dell’aria di ritorno. La differenza dovrebbe essere compresa tra 15 e 20 gradi F. Troppo basso è troppo flusso d’aria e troppo non è abbastanza flusso d’aria. Fare attenzione quando si inserisce la sonda a non danneggiare l’integrità della bobina. Questa misurazione della differenza di temperatura è solo una “regola pratica” ma è abbastanza vicina. Se la differenza non è tra le 2 letture, potrebbe essere necessario considerare la velocità della ventola, il dimensionamento del condotto, la quantità di entrambi i registri di alimentazione e ritorno e le condizioni dell’unità A/C. i miei 2 centesimi