La rete da 250 V può danneggiare i miei dispositivi da 100-240 V?

Fino ad oggi pensavo che la rete elettrica europea fosse del 230 ± 6%. Ho misurato la mia alimentazione a 250 V, il che mi ha sorpreso perché è 6 V sopra 244 V.

Ho controllato e la specifica è in realtà 230 +10% / -6%(quindi la mia fornitura è inferiore al massimo di 253 V).

Tuttavia, molti dei miei dispositivi (caricabatterie per laptop, iMac, caricabatterie per telefono, ecc.) hanno un intervallo di 100-240 V scritto sul trasformatore.

Sono possibili danni a questi dispositivi?


Risposta 1, autorità 100%

Andrà tutto bene

La tensione nominale sui dispositivi e sui componenti di rete è una valutazione nominale— le tolleranze sulla tensione di rete non devono essere prese in considerazione qui, poiché i progettisti di apparecchiature e le agenzie di valutazione comprendono che le tensioni di rete variare leggermente per una determinata tensione nominale.


Risposta 2

Questi dispositivi che hai citato andranno bene. I dispositivi che utilizzano una transizione di alimentazione diretta come una lavatrice o una lavastoviglie in cui si trova il motore CA o hai requisiti specifici sono diversi.

I tuoi dispositivi utilizzano ciò che è noto come alimentatori a commutazione o alimentatori a modalità commutata SMPS. Sono a commutazione automatica per la tensione e si autoregolano. Gli articoli più recenti hanno un sistema di rilevamento della tensione di ingresso in quanto è un mezzo di regolazione più economico ed efficiente rispetto al rilevamento dell’uscita, indipendentemente dalla tecnologia di rilevamento interna utilizzata: funzionano in tutto il mondo.

Vedi le informazioni di seguito per maggiori dettagli:

Alimentatore in modalità commutata