Interruttori della luce del bagno/della ventola – Modifica dei comandi degli interruttori

Ho due interruttori nel mio bagno. La prima controlla due luci, la seconda controlla una ventola.

Vorrei cambiarlo in modo che il primo interruttore controlli una luce e il secondo interruttore controlli una luce e una ventola.

Ho aperto il quadro elettrico e sono confuso dal modo in cui è cablato. Ecco un disegno (non ho disegnato i fili di terra, ogni interruttore ne ha uno):

inserisci qui la descrizione dell'immagine

La mia spiegazione dell’immagine (probabilmente una terminologia errata) è che abbiamo due fili neutri che escono dalla scatola che sono con dado e treccia collegati al “viaggiatore” superiore dell’interruttore che controlla entrambe le luci.

Un’altra coda di maiale esce dal “viaggiatore” inferiore ed è collegata a due fili neutri che escono dalla scatola, e un’altra coda di maiale che collega tutti e quattro i fili al “viaggiatore” inferiore dell’interruttore che controlla la ventola. Un “filo caldo” rosso si stacca dal carrello superiore e torna nella scatola.

Questa situazione di cablaggio non è intuitiva per me (non so nulla). Ho pensato che forse i due fili a sinistra fossero perché ci sono due luci, ma perché ci sono due fili a destra solo per la ventola? E perché questi interruttori sono collegati tra loro tramite la coda di maiale sul fondo? Mi aspettavo di vedere due fili caldi che andavano a ciascun interruttore e nessuna connessione tra di loro. Come funziona l’interruttore che controlla le luci senza che un filo caldo vada all’interruttore?

Se è così che i due fili a sinistra sono per ogni luce, posso spostarne uno sul dado del cavo a destra per farlo controllare dall’altro interruttore?


Risposta 1, autorità 100%

Quindi la risposta breve è che puoi togliere uno dei fili dal dado e scambiarlo con il filo rosso della ventola, e questo farà quello che vuoi.

La risposta media è che potresti fare ciò che ha suggerito Harper e sostituire l’interruttore singolo con uno doppio e controllare tutti e tre in modo indipendente. Dovresti prendere il filo inferiore dall’interruttore e posizionarlo nel terminale di ottone, e uno ciascuno dei 2 fili che esce alle luci nei 2 terminali d’argento.

La risposta lunga è che il tuo disegno mostra solo “fili caldi”. Dovrebbero essere tutti neri o rossi. La mia ipotesi è che il dado di 4 fili sia un caldo che entra, un caldo che esce alla presa o all’interruttore successivo e le 2 trecce che “energizzano” gli interruttori. I neutri sono o sugli apparecchi stessi e non sono mai stati instradati nella tua scatola degli interruttori, o quelli che pensi siano i fili di terra siano il tuo neutro (sono fili scoperti o bianchi?). Il terreno è la guaina metallica del filo che è comune nelle case più vecchie.


Risposta 2, autorità 100%

Sono confuso dalla tua descrizione del cablaggio, quindi lavorerò solo dallo schema che hai disegnato e dalla tua spiegazione di ciò che stai cercando di fare.
Il cavo centrale nello schema dovrebbe essere la linea che fornisce alimentazione agli interruttori. Una treccia di questa linea fornisce alimentazione all’interruttore a sinistra. La linea a caldo di quell’interruttore fornisce alimentazione alle due luci.
La linea di alimentazione si collega anche all’interruttore sulla destra che alimenta la ventola. Il filo rosso di quell’interruttore è quello acceso per la ventola.
Per fare in modo che un interruttore aziona una luce e l’altro accende la ventola e l’altra luce, è necessario eseguire le seguenti operazioni.

  • Spegnere la scatola.
  • Rimuovere il dado del filo dalla linea commutata-caldo sull’interruttore di sinistra e rimuovere il filo alla luce che si desidera controllare con la ventola.
  • Sostituisci in modo sicuro il dado del filo sui due fili caldi commutati che completano il circuito alla luce sull’interruttore di sinistra.
  • Rimuovi il filo rosso (commutato a caldo) sull’interruttore di destra e intreccialo con il filo acceso che va alla luce che vuoi accoppiare con la ventola e un terzo breve tratto di filo che collegherai alla vite d’argento su l’interruttore giusto. Suppongo che si tratti di un circuito da 20 amp, quindi il tuo codino dovrebbe essere realizzato con un filo calibro 12.

Assicurati di utilizzare le viti sugli interruttori e non le pugnalate alle spalle che possono essere inaffidabili. Assicurarsi inoltre che i dadi dei cavi siano ben serrati. Rimonta gli interruttori nella confezione e dovresti essere a posto.