Il WD-40 può essere utilizzato in congelatori/luoghi con alimenti?

Recentemente ho usato WD-40 nel mio congelatore per impedire alla ventola di massimizzare questi rumori odiosi. Ma ora il congelatore puzza dell’odore e anche il mio cibo dentro puzza come il prodotto.

Stasera ho cucinato delle bistecche per cena e la bistecca stessa sapeva di WD-40. Potrei impazzire, ma spero di impazzire.


Risposta 1, autorità 100%

Sostituisci la ventola.

Se insisti nella lubrificazione, l’olio d’oliva funziona bene.

MODIFICA 8-5-2017

Potresti acquistare lubrificanti per alimenti, ma potrebbero anche avere odori indesiderati e consentire solo un contatto accidentale con il cibo.

L’olio d’oliva, d’altra parte, è noto per essere un ottimo lubrificante da molto tempo almeno fin dal 12° secolo, probabilmente più a lungo.

Il seguente estratto è stato copiato da questo Documento PDF del sito Web:
“l’olio d’oliva si stende facilmente e accuratamente sulle superfici di sfregamento.
A differenza degli oli essiccanti, non gomma, impiegando fino a sette giorni
guadagnare solo l’1,7% del suo peso dopo l’esposizione all’aria.
Ancora più importante, l’olio d’oliva resiste molto bene sotto pressione a causa della sua viscosità e untuosità.
Non solo può superare le spinte di chiusura forzata, ma anche dopo che la macchina è stata messa in moto si mantiene
coefficienti di attrito compresi tra 0,07 e 0,08 sia che scorra tra superfici di legno e metallo, legno e legno o metallo e metallo.
Forse il suo unico punto debole è che può diventare troppo acido, soprattutto se le olive vengono lasciate fermentare troppo a lungo prima di andare al frantoio.
Questo inconveniente è stato superato con la semplice spremitura delle olive il prima possibile.
In Toscana e nelle sue immediate vicinanze, quindi, l’olio d’oliva era conosciuto come un lubrificante efficiente in grado di sopportare grandi sollecitazioni.”


Risposta 2

Aria dal congelatore e considera questa un’esperienza di apprendimento. WD-40 è pieno di composti organici volatili e il tuo congelatore è un involucro ermetico; gli odori intrappolati difficilmente possono essere uno shock. Sospetto che i livelli scenderanno a livelli accettabili con un paio di giorni di apertura della porta per far uscire i gas.

A proposito di impazzire, lo sapevi che le persone non riescono a distinguere tra mela e cipolla mentre si tappano il naso? L’aroma è una porzione significativa del sapore, quindi tutto ciò che raccoglie cattivi odori avrà un sapore strano. (I grassi insaturi sono il cibo “migliore” per captare gli odori estranei, motivo per cui dovrebbero essere ben coperti in frigorifero, tra l’altro.)