Il sistema Air Forced Zone ha funzionato 2.5x al piano superiore rispetto al piano di sotto

Ho comprato una casa costruita nel 2005, ~ 4100 mq.

ragionevolmente isolato per il codice, come richiesto a Chicago, IL.

Ho un termostato al piano superiore e il termostato al piano di sotto. Entrambi sono i termostati nidificati specificamente, e posso tenere traccia dei tempi di esecuzione giornalieri.

Una volta colpiti i giorni secondari per 30 gradi, ho notato che il forno al piano di sotto correre per 6 ore, ma la fornace al piano superiore verrà eseguita per 13 ore, per mantenere tutto a 68 gradi.

Prima cosa, ho notato che il termostato al piano superiore è nella camera da letto principale e di solito dietro una porta chiusa e il resto del piano di sopra con porte aperte era di qualche gradi più calda a causa della migliore circolazione dell’aria.

Ho regolato il nostro termostato al piano superiore per sedersi a 65 gradi rispetto a 68 gradi al piano di sotto per cercare di compensare quello.

Anche con i cambiamenti, non ho visto la variazione si restringe troppo. La fornace al piano di sopra funziona in modo più lungo.

è tipico in una casa più grande come questa? Ho sempre pensato che “l’aria calda aumenta” – nella nostra vecchia casa di città il piano di sopra avrebbe fumato caldo, fino al punto di cui abbiamo bisogno per chiudere una serranda.

Questa casa sembra completamente opposta.

Oltre a un possibile buco enorme in un condotto da qualche parte che si nutre di sopra, è quello che sto vedendo normale?

Penso che io misero il calore del condotto al piano di sopra rispetto al piano di sotto dovrebbe essere vicino …?
Intuitivamente c’è molto più grittatura per quel calore per fare in modo che sia al piano superiore dal seminterrato. Questo tipicamente domina per la perdita di calore vs. “Aria calda in aumento”?


Risposta 1, Autorità 100%

Quello che stai vedendo è in realtà normale IMHO e come risultato della seconda legge della termodinamica. Il calore viaggia da cose calde alle cose fredde.

Sei sotto gli aumenti del calore dell’impressione. Questo è solo vero per l’aria. Non è vero per oggetti solidi.

Suppongo che questa sia casa-on-lastra non house-on-crawlspace o casa-on-seminterrato.

Il tuo piano di sotto è come un pezzo di formaggio fuso in un doppio cheeseburger è bello e tostato dalla terra e dal cielo. Sul fondo c’è concreto e suolo e tappeto che è davvero denso e rende un buon isolante mentre il calore non viaggia rapidamente attraverso di esso. In alto è il soffitto e lo spazio aereo tra i travetti che è anche un buon isolante. Inoltre, in cima a quell’isolatore del soffitto hai il piano di sopra che si sta riscaldando allo stesso temperatura – quindi il calore dal piano di sotto non viaggerà attraverso il soffitto al piano di sotto fino al piano di sopra perché il piano di sopra è già in quello stesso temp. Allora hai le pareti che sono isolate e sono vicine al terreno che probabilmente hai cespugli e arbusti e tali che bloccano parte del flusso d’aria esterna attorno alla struttura, e potresti avere un mattone di fronte a parte che isola di più, e tu probabilmente ha uno spazio di finestre meno totale. E quelle finestre potrebbero persino essere tripla con la tripla.

Ora per il tuo piano di sopra. Per prima cosa scommetterei che hai più perdita di calore attraverso le pareti. Secondo vorrei scommettere che hai una vasta finestra totale più ampia e potresti persino avere finestre a doppio pannelli più economiche. E infine la tua attica – anche se pensi che sia isolata proprio quanto è isolato? Se è sotto il congelamento all’esterno e puoi entrare nel tuo attico e la temperatura è sopra il congelamento, allora il tuo isolamento attico consentono la perdita di calore.

L’ultima cosa che dovresti fare per il piano di sopra è controllare l’aria di ritorno. Un grosso errore che le persone fanno con HVAC in ambientazioni residenziali è che prestano molta attenzione alla conduzione dell’aria calda dal forno. Bene, non fa bene a soffiare aria calda in una stanza se non hai qualche modo per l’aria fredda in quella stanza per uscire, preferibilmente direttamente nel condotto dell’aria di ritorno della fornace. È molto meglio ovviamente se riesci a succhiare l’aria fredda, che viene eseguita nelle impostazioni commerciali.