Il frigorifero non si raffredda se in casa fa caldo

Quando fuori fa freddo (come in inverno) e la temperatura interna di casa mia è di circa 65°, il mio frigorifero funziona bene. Ma quando la primavera/estate arriva (come adesso) e entriamo nelle giornate più calde e la temperatura in casa mia arriva a 72° o più, il mio frigorifero non si mantiene fresco. Il congelatore si aggira intorno ai 40° e il frigorifero è a 60°
(Sarebbe fantastico mantenere la mia casa a 65° o inferiore tutto il tempo lol ma non ho l’aria condizionata centralizzata o i soldi per farlo)
Qualche idea su quale potrebbe essere il problema?


Risposta 1, autorità 100%

I frigoriferi vengono raffreddati tramite una pompa di calore, il principio su cui funzionano tutti i condizionatori d’aria. Fondamentalmente, un refrigerante viene pompato attraverso il lato freddo e assorbe il calore, quindi quel calore viene irradiato nella tua casa. Più calda è l’aria della tua casa, più difficile è per il sistema di raffreddamento del frigorifero irradiare calore. Un frigorifero che funziona bene non avrà problemi con questo, ci vuole solo un po’ più di energia per funzionare, tuttavia il tuo frigorifero ha un problema.

Non posso dire con certezza cosa c’è che non va nel tuo frigorifero, ma potrebbero essere diverse cose:

  1. Radiatore incrostato: nel tempo il radiatore sul retro del frigorifero può ricoprirsi di polvere e incrostazioni, riducendone l’efficienza. Se è abbastanza brutto, il frigorifero non sarà in grado di funzionare. Questo è facile da risolvere, si stacca il frigorifero dal muro e si aspira il radiatore. Se è rimasto grasso, puliscilo con una spazzola e/o un detergente, ma non utilizzare abrasivi o utensili elettrici. Assicurati che tutte le griglie siano prive di polvere e non ostruite in modo che anche i componenti interni possano raffreddarsi. Quando lo riposi, assicurati di lasciare spazio sufficiente per consentire la circolazione dell’aria attorno al radiatore
  2. Basso refrigerante: nel corso del tempo il refrigerante nel frigorifero potrebbe fuoriuscire e dover essere reintegrato. Potrebbe esserci anche una perdita lenta. Ovviamente hai del refrigerante o non si raffredderebbe affatto. Dovresti rivolgerti a uno specialista per reintegrare il refrigerante, eseguiranno anche un controllo della pressione per eventuali perdite
  3. Problema meccanico: ci sono compressori e pompe che spostano il refrigerante nell’impianto, se questi hanno problemi potrebbero non essere in grado di tenere il passo con la domanda. Avresti bisogno di uno specialista per diagnosticare e risolvere questi problemi

Quindi, estrai il frigorifero e pulisci a fondo la parte posteriore, quindi assicurati che abbia un buon flusso d’aria e guarda come funziona. Se ciò non risolve il tuo problema, dovrai coinvolgere qualcuno.


Risposta 2, autorità 68%

Se la pulizia di base non aiuta, la prossima chiamata è all’utilità locale e al governo locale.

Perché molti di loro hanno programmi di sconti per sovvenzionare o addirittura pagare interamente per la sostituzione di un frigorifero. Un negozio di elettrodomestici casuali non lo saprà necessariamente; devi dare la caccia a questi programmi.

La maggior parte dei frigoriferi ha macchinari di refrigerazione che sono un’unità sigillata e non riparabili. Inoltre, pagare per riparare un vecchio frigorifero di solito è un bene dopo l’altro: i frigoriferi più recenti sono MOLTO più efficienti e si ripagheranno da soli dopo alcuni anni. Quindi è una doppia vittoria. (Ovviamente è impossibile mapparequei risparmi, così tante persone lo considerano non reale.)

Il motivo per cui i governi fanno questo è ridurre lo smog delle centrali elettriche. Il motivo per cui le utility lo fanno è che la costruzione di una nuova centrale elettrica costa $ 5/watt. È più economico aiutare i consumatori ad acquistare un nuovo frigorifero efficiente che costruire la capacità dell’impianto per supportare il vecchio frigorifero. Questo ha senso a livello sociale; il trucco è far funzionare i soldi, che è ciò che fanno questi programmi di sconti.


Risposta 3, autorità 9%

Ho una laurea in Manutenzione Industriale. Sono andato in un altro campo ma mentre aspetto una risposta alla mia stessa domanda, fammi vedere se posso essere di aiuto.

La causa più comune del tuo problema è una bobina del condensatore sporca. Di solito si trova nella parte inferiore del frigorifero, accessibile nella parte posteriore dell’apparecchio.

PRIMA STACCA LA SPINA! Molto importante!

La batteria del condensatore ha una ventola del condensatore che soffia aria sulla batteria per aiutarla a raffreddarla. (questo è il calore che ha rimosso dal tuo frigorifero!) È una piccola ventola potente con una robusta lama di alluminio. Quando il tuo frigorifero attiva la necessità di raffreddamento, questa ventola si accende senza preavviso.

Se non hai il manuale di manutenzione/cura del tuo frigorifero controlla online, dovresti essere in grado di accedervi una copia. (modello n. sul retro del frigorifero o nella porta interna) Il produttore dovrebbe avere anche una copia online. Questo ti darà istruzioni specifiche, ma eccone alcune generali.

Normalmente dovrai rimuovere un coperchio della scheda di stampa per accedere alla bobina. Lo troverai vicino al compressore sulla maggior parte dei frigoriferi nella parte posteriore, in basso. Non strapparlo, è importante che venga riacceso affinché il sistema funzioni correttamente. (Nei frigoriferi più vecchi il condensatore potrebbe essere un’enorme griglia piatta, solitamente nera, che copre la maggior parte della parte posteriore del frigorifero. Queste unità hanno una superficie enorme e non richiedono un ventilatore ma sono più suscettibili ai danni.)

La bobina attira la polvere in modo che possa ostruire le alette limitando il flusso d’aria. Pulirlo con un aspirapolvere (tubo flessibile) e un morbido accessorio per tappezzeria funziona meglio perché di solito è molto asciutto. Sii gentile, non vuoi spezzare nessuna delle linee di metallo che corrono verso/da esso. Sii particolarmente delicato intorno a eventuali giunti saldati. Se ne apri uno, perderai tutto il refrigerante.

Sulle unità antigelo di solito c’è una padella sul fondo del frigorifero che raccoglie l’acqua prodotta dal ciclo di sbrinamento. Se devi svuotarlo, mai, hai un problema con la bobina intasata o molto probabilmente con la ventola del condensatore. Progettano queste unità di tipo per soffiare anche un po’ di quell’aria su quel vassoio e farla evaporare più velocemente di quanto possa riempirla. Normalmente non dovresti vedere più di una tazza d’acqua sul fondo.

Se la bobina è pulita o non migliora prova questo…

Con la spina ancora scollegata, controlla fisicamente la pala della ventola per verificare che non sia danneggiata. Attento! Potrebbe avere un bordo affilato e frastagliato che ti taglierà se ha colpito qualcosa. Assicurati inoltre che ruoti liberamente e che ruoti effettivamente con l’albero (non smontato). Il motore della ventola può funzionare tutto il giorno ma non servirà a nulla se il bade non gira! Questo è più comune sulle lame di plastica.

Ricollegalo con il coperchio ancora spento. Dato che l’hai scollegato per un po’, la ventola del condensatore dovrebbe avviarsi correttamente. In caso contrario, apri la porta del frigorifero e attendi 5 minuti. Se non si accende, la tua ventola è difettosa (o non riceve elettricità) Testalo al banco o fallo testare prima di sostituirlo in quanto potrebbe essere un problema di cablaggio.
Se sei a portata di mano è un lavoro fai-da-te anche per i più inesperti. Normalmente la ventola è montata su una staffa e tenuta in posizione da 3 piccole viti e “tappi”. Può essere stretto lì, quindi le mani piccole sono un vantaggio. Ottieni il numero completo del tuo modello (di solito all’interno della porta) e ordinalo da i tuoi siti Internet scontati preferiti per circa 25,00 USA o dal produttore (se vendono parti direttamente) per 100,00. I fan vanno male e sono probabilmente la seconda ragione più comune per il tuo problema.

Non la bobina o la ventola?

Il prossimo passo sarebbe controllare la bobina dell’evaporatore e la ventola. Questo di solito si trova nel congelatore. Probabilmente l’avrai sentito correre molte volte quando hai preso alcuni dei tuoi gelati molto morbidi.
La ventola ha fatto dei rumori divertenti ultimamente?

Come con la batteria del condensatore, fai lo stesso test aprendo la porta del congelatore per 5 minuti (probabilmente molto meno). Dovrebbe accendersi. Quando mette la mano vicino alle sue aperture di sfiato. Dovresti sentire una piacevole brezza fresca e dovrebbe funzionare in modo relativamente silenzioso e senza intoppi. Assicurati di non riempire il congelatore così tanto che l’aria non possa circolare. Quindi vedi se riesci a individuare il passaggio tra il congelatore e il frigorifero poiché soffia l’aria fredda anche nella sezione refrigerata. Alcuni frigoriferi avranno uno “sfiato” regolabile nel tetto dello spazio refrigerato, di solito in uno degli angoli più arretrati (o centrale). Una grande brocca o brocca urtata contro questo sfiato può far sì che si muova in uno stato “chiuso” o “non completamente” aperto. Questo normalmente influirà solo sulla temperatura nella parte del frigorifero (può anche rendere troppo fredda la sezione del congelatore). Quando la ventola dell’evaporatore è in funzione, senti la brezza fresca che esce da questa apertura. A volte si intasano con il ghiaccio e bloccano il flusso.

Qualcuno ha menzionato la mancanza di refrigerante. Questo non è in realtà un problema. È un problema nelle unità AC delle automobili poiché utilizzano tubi di gomma che alla fine perdono refrigerante. La tua unità domestica è un sistema SIGILLATO. Non perderà NESSUN refrigerante a meno che non si fori un foro in una delle bobine o delle linee. Se ciò accade perderai TUTTO il tuo refrigerante e non si raffredderà affatto.

In realtà, per essere corretti, il tuo frigorifero non raffredda nulla! La refrigerazione è il processo di rimozione del calore.
Quindi eccoci qui….speriamo che tu abbia già capito il problema, ma in caso contrario raggiungiamo un po’ di più.

Il tuo frigorifero è in un luogo esposto alla luce solare diretta? Se il sole picchia su di esso, anche solo per poche ore può influenzare notevolmente la temperatura del frigorifero e del congelatore, soprattutto se è di colore scuro. (l’angolazione del sole sarà diversa in inverno, quindi potrebbe non sembrare che sia al sole.) Il tuo frigorifero è al chiuso, quindi questo può accadere in qualsiasi momento dell’anno, ma peggio nei mesi estivi.
Questo aggiungerà anche un importo notevole alla tua bolletta elettrica e metterà a dura prova il tuo frigorifero poiché lavora molto di più nel tentativo di fare il suo lavoro.

Suppongo che tu abbia controllato le manopole di regolazione della temperatura nel frigorifero e nel congelatore? Devo chiedere. lol Se giri ognuno di essi, trovi tutto il percorso in una direzione e poi nell’altra. la ventola dovrebbe accendersi. A volte le manopole vengono strappate o il controllo stesso si blocca (anche nella sezione del frigorifero) e stai semplicemente ruotando la manopola.

Che ci crediate o no, ma alcune manopole sono false!
Non c’è davvero alcun motivo per regolarlo. È alla temperatura ottimale, ma le persone all’inizio hanno espresso il loro bisogno di “capacità di regolazione”.
Numerosi produttori hanno semplicemente montato una manopola su una vite che girava ma non faceva nulla.
Tuttavia, non credo che lo facciano ancora.

Ok, sto finendo le risposte. Rimangono tre scatti prima di chiamare un professionista.

Il tuo frigorifero ha una presa di corrente? Come in nient’altro collegato ad esso? Ha una linea dedicata o ci sono altri plug-in sullo stesso interruttore elettrico? Nelle case più nuove lo farà e potrebbero persino renderti non disponibile la connessione elettrica in modo da non collegare nient’altro. In una casa più vecchia potrebbero esserci più prese sullo stesso interruttore. Apri la porta ai tuoi interruttori. Legalmente dovrebbero essere etichettati. Se è etichettato come “cucina” ha altri punti vendita (e potrebbero non essere tutti effettivamente in cucina). “cucina” significava in quell’area generale alcuni anni fa.

Hai una finestra AC Unità sulla stessa linea di come il frigorifero? La ragione per cui lo chiedo è il frigorifero richiede un importante aumento di energia quando si avvia. Oltre ad un’unità AC ha sicuramente un “start-up” più grande che si occupa di qualsiasi altra cosa nella tua casa. Il tuo frigorifero esegue una media di 12 ore al giorno (12 on / 12 off). Questo non è esatto, ma è abbastanza bello. Su quei caldi giorni la tua AC e il tuo frigo vorrà “battere il calore” su praticamente lo stesso programma che significa che il tuo frigo cercherà di iniziare ma non se non ha la tensione richiesta per il condensatore. In questo stato continuerà a provare finché non diventa troppo caldo. A quel punto un interruttore Bi-Metal all’interno del compressore si apre dall’altro che scollega il circuito. Lo fa per proteggere il motore da danni. Quando il metallo si raffredda indietro e il ciclo si ripete.

Alcune case, più lontane dal trasformatore elettrico, hanno una tensione inferiore, dubbioso che potrebbe entrare a un livello troppo basso per azionare il frigorifero durante il calore del giorno ma non impossibile se tutti tra te e quel trasformatore hanno il loro AC in poi. Il co. Controlla per assicurarti che il ragazzo alla fine stia ottenendo abbastanza volt ma probabilmente non su un giorno di utilizzo di alto giorno. Se stai andando a soffiare un sacco di lampadine probabilmente vicino al trasformatore.
Devono portarlo un po ‘così il ragazzo alla fine è ottenere almeno 115 volt credo. Ho visto tensioni oltre 130 prima. Anche circa 122V farà soffiare le tue lampadine frequentemente. Facile da controllare con un voltmetro … Basta attaccare un polo in ogni buca!

Un ultimo raggio di speranza …..

Se è possibile ottenere l’accesso al compressore vedrai un super duper un breve lunghezza magro del tubo di rame che esce dal tubo più grande che esce dal compressore. (A proposito del diametro del piombo a matita) Questo è il tuo tubo capillare il foro dentro di esso è leggermente più grande di un capello umano. Lo scopo è quello di comprimere il refrigerante mentre circola. Senza diventare troppo pazzi e piegarlo molto controllarlo attentamente per qualsiasi danno. A volte quando si sposta ad esempio, possono essere distrutti o ottenere una curva acuta in loro poiché sono molto morbidi e flessibili. Molto in modo delicato raddrizzare delicatamente eventuali curve affilate. Se trovi un punto che è chiaramente distrutto, puoi accenderlo, è “lato” avvolgerlo con un washrag secco, mettilo su un blocco di legno e dargli delicatamente un po ‘di rubinetti. Quindi controllalo per la rotondità. Il tubo è Non così delicato che si rompe facilmente ma se lo sposta avanti e indietro più volte può rompersi. Se il tuo a disagio, chiami un professionista (e indicarlo per risparmiare tempo), quindi prendi una tazza di tè e andare a sedere e leggere un libro o qualcosa del genere. Lo farà lavorare più velocemente senza i proprietari di case guardando la sua spalla. Spero che sia stato un po ‘educativo se nient’altro e se finisci le opzioni puoi usare uno scaffale nel nostro frigorifero 🙂


Risposta 4, Autorità 5%

Mentre è probabile che le risposte più orientate alla riparazione possano essere appropriate qui, considererei prendere un altro approccio qui in base alla mia esperienza.

Il mio frigorifero è abbastanza nuovo – solo 4 anni – ma sfortunatamente ha alcuni problemi che suona come il tuo ma meno estremo: durante l’inverno si esibisce grande, ma viene estate tende ad essere un po ‘debole, più simile a + 5- + 7 gradi anziché +40, ma ancora – non la prestazione che dovrebbe dare.

Quello che abbiamo trovato è che è dovuto ai problemi interni del flusso d’aria. Facciamo acquisti in un negozio di magazzino per il nostro cibo, una volta alla settimana / una volta ogni due settimane (quando non c’è comunque una pandemia globale), e questo significa che abbiamo tendato a fare due cose che non dovresti fare:

    .

  • Metti un sacco di cose nel frigorifero subito che non sono a temperature del frigorifero (dopo il viaggio in auto dal negozio, comunque), alzando la temperatura interna, combinata con l’apertura della porta molto durante il periodo put-ony (Non lasciarlo mai aperto, ma ancora, quindici o venti brevi aperture in mezz’ora è un sacco di aria calda)
  • Riempire il frigorifero alla sua piena capacità, bloccando il flusso d’aria attraverso i compartimenti frigoriferi

Ciò porta il compressore a dover lavorare molto duramente in quei sabati in cui facciamo scorta, senza dove far passare l’aria (ora molto fredda) a causa dei problemi di flusso d’aria. Ciò che alla fine accade è che si verificano blocchi di ghiaccio da qualche parte nel sistema, che non scompaiono mai veramente (perché non raggiunge mai la temperatura desiderata, quindi cerca costantemente di raffreddarsi).

Durante l’inverno non deve sforzarsi così tanto, quindi è in grado di tornare a temperature adeguate; durante l’estate non riesce a tornarci, quindi il costante raffreddamento e l’effetto valanga.

Quello che facciamo per risolvere questo problema quando accade è spegnere e svuotare il frigorifero, attendere qualche giorno e poi riaccenderlo. Praticamente come un ciclo di sbrinamento manuale. Potresti voler mettere un asciugamano vicino al fondo se ha un punto in cui è probabile che defluisca, anche se di solito non è molta acqua – non è un blocco completo o altro, ciò avrebbe un impatto molto più serio sul raffreddamento capacità.

Quindi, prova a mantenerlo più come 1/2 o 2/3 pieno con attenzione alle prese d’aria: ricorda, non sta raffreddando le pareti del frigorifero, sta raffreddando l’aria. Molto probabilmente prima raffredda il congelatore e poi sposta l’aria del congelatore nel frigorifero.

Il modo più semplice per capire se questo è il problema o meno è cosa succede quando fa caldo per alcune settimane, il frigorifero si guasta e poi si raffredda di nuovo. Se si ripristina rapidamente in quel lasso di tempo, allora questo non è il tuo problema; ma se rimane male per un bel po’, anche quando la casa è più fresca, questo potrebbe essere almeno parte del problema. Sospetto che non sia tutto, ma forse mantenere il flusso d’aria regolare potrebbe aiutare a ridurre la durata di questi problemi, almeno, se riesci a impedire al compressore di sovraccaricarsi e di congelarsi presto.