HVAC: aggiunta di un cavo C per il termostato Nest

Ho appena installato una caldaia a gas nuova di zecca, voglio continuare a utilizzare il mio termostato Nest esistente (sono compatibili secondo Nest).

  • Il sistema attuale ha solo due fili: Rh e W

Nest è progettato per rubare corrente da Rh per caricare, ma ecco il mio problema: il potenziale tra Rh e W è solo 22V e Nest richiede almeno 24V. Ricevo una lettura di assenza di potenza sul termostato.

So che posso aggiungere un relè di commutazione, come indicato nelle istruzioni del forno – ma ecco la mia idea e spero che qualcuno possa dirmi se funzionerebbe o meno (non voglio danneggiare nulla):

Il potenziale tra Rh e terra è di circa 24V; c’è circa 1,5 V sul filo W. Potrei semplicemente far passare un filo C e collegarlo a terra (o il terminale C sul trasformatore all’interno della caldaia)? O ho davvero bisogno di scattare per un relè di commutazione.

Allegando lo schema dal manuale sul collegamento del termostato.

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Non sono sicuro di aver risolto il problema o meno; ma ho controllato i due conduttori con la messa a terra con il mio multimetro e si è scoperto che il filo che pensavo fosse Rh era in realtà W – la polarità dei fili era stata invertita quando è stata installata la nuova caldaia.

Ho cambiato i cavi e ora il mio Nest sembra soddisfatto, anche se dichiara ancora che la batteria è scarica. Almeno ora posso controllare il calore. Pubblicherò eventuali aggiornamenti se il problema si ripresenta.