Fissare un nuovo pavimento in legno a un box per cavalli con struttura in acciaio

Attualmente sto lavorando a un progetto di ristrutturazione in cui sto convertendo un vecchio rimorchio per cavalli (scatola) in un bar mobile. Nell’ambito di questo progetto ho dovuto sostituire il vecchio pavimento nella scatola. In precedenza questo era stato avvitato utilizzando viti autofilettanti direttamente nel telaio in acciaio e potevo anche sentire che in passato qualcuno aveva optato per dado e bullone.

Sto cercando di ottenere le tue opinioni su come pensi che dovrei affrontare questo problema. Sto usando una tela marina da 18 mm e dovrà poggiare sul telaio in acciaio da 8 mm. La mia domanda alla comunità è come pensi che dovrei proteggerlo? Quale raccordo utilizzare ed è meglio andare dall’alto o dall’alto?

Come nota, molte delle vecchie viti si sono arrugginite, si sono fuse e poi si sono spezzate durante la rimozione.


Risposta 1, autorità 100%

Devi considerare la distanza del telaio in acciaio.

Se il pavimento, per i carichi che prevedi di metterci sopra (hai un’idea?), non deve rimbalzare o abbassarsi, potrebbe essere necessario aggiungere travetti. Non ne parli e i cavalli tendono ad essere pesanti con una piccola impronta dello zoccolo, quindi potrebbe andare bene se stai sostituendo like con like.

Se il tuo nuovo pavimento è diverso, dovresti verificare se sarà adatto.

Vorrei montare i travetti – fissarli all’acciaio e il pavimento ai travetti… ma questa è la mia opinione, basata sul fatto che ho fatto un camion per 3 musicisti anni fa… ripostiglio, cucina pieghevole, letti pieghevoli ecc


Risposta 2

Supponendo che esista un supporto adeguato (struttura del telaio in acciaio) per la scelta del pavimento, direi che le viti per macchina in acciaio inossidabile a testa piatta sono svasate a filo nella tela sulla parte superiore e imbullonate con rondelle in acciaio inossidabile e dadi di bloccaggio sul lato inferiore del struttura in acciaio.

Non vibrerebbero o si corroderebbero (ma potrebbe essere necessario un serraggio occasionale a causa dell’espansione/contrazione della tela e del telaio in acciaio).