Esplosione del tubo PEX: cos’altro deve essere riparato per evitare che si ripeta?

Sono un affittuario a New York e il nostro edificio di 4 piani ha recentemente installato (negli ultimi 8 anni) il riscaldamento idronico a battiscopa. Tutta la tubazione è in PEX, fatta eccezione per la caldaia stessa (come da normativa) e un pannello di distribuzione con intercettazioni per ogni piano, che è tutto rame saldato.

All’inizio di questa settimana, il nostro edificio aveva un pezzo del PEX che corre verso uno dei piani diviso ed esplodere, drenando il contenuto del sistema nel locale caldaia. È arrivato un idraulico, ha collegato il tubo di ricambio per la sezione divisa e ha spurgato tutta l’aria dal circuito di riscaldamento di ogni piano.

Ecco il pezzo diviso di PEX:

tubo PEX rosso con spacco da 5 pollici

L’idraulico sembrava soddisfatto della spiegazione secondo cui l’aria nel sistema ha causato una sovrappressione e ha diviso questa sezione. (Non credo che il padrone di casa abbia mai spurgato l’aria. Il padrone di casa ha detto che ciò è già accaduto nell’edificio. Non impara velocemente.)

Comunque, lavorare nel software mi ha lasciato ossessionato in modo malsano dall’analisi delle cause principali. Ho notato un altro rigonfiamento scolorito vicino alla fessura, che mi assomiglia molto alla plastica bruciata/surriscaldata:

rigonfiamento brunastro scolorito su tubo PEX rosso

Sembra che ci sia un danno brunastro simile vicino alla divisione stessa. È impossibile dire se lo scolorimento ha preceduto il fallimento o meno.

Ci sono scolorimenti marroni simili e sporgenti su altre sezioni di PEX e ogni scolorimento è adiacente a una sezione di tubo di rame nello stesso sistema.

vista di PEX rosso con scolorimento marrone vicino al tubo di rame
vista di PEX rosso con colorazione marrone vicino al tubo di rame
vista di PEX rosso con colorazione marrone vicino al tubo di rame

  1. È probabile che questo scolorimento sia dovuto al momento in cui i raccordi in rame sono stati installati e sudavano, o dall’essere direttamente sopra questi raccordi ed essere lentamente esposti al calore che ne fuoriesce?

  2. È probabile che questi punti scoloriti si guastino alla normale pressione di circolazione seil sistema viene spurgato dall’aria regolarmente andando avanti?

  3. Queste sezioni di PEX dovrebbero essere sostituite? Devono essere isolati o protetti dal tubo di rame per soddisfare il codice, le istruzioni del produttore o solo il buon senso?

(Questo è puramente un esercizio di apprendimento: non è il mio edificio e sono solo curioso nel caso in cui dovessi mai comprare la mia casa con una caldaia e PEX.)


Risposta 1, autorità 100%

Il tubo PEX non si corrode o interagisce in altro modo con il rame o altri materiali come fanno i metalli dissimili. È essenzialmente una sostanza inerte in circostanze normali.

I rigonfiamenti e le zone oscurate, tuttavia, sembrano essere segni di un problema e concordo con la tua valutazione che siano stati causati dal calore, probabilmente dalla torcia utilizzata per sudare i giunti dei tubi di rame vicini. La persona che ha installato il rame avrebbe dovuto prendere precauzioni per evitare che il calore raggiungesse i tubi PEX, ma chiaramente non l’ha fatto.

Il danno è stato fatto e i rigonfiamenti mostrano che è probabile un guasto poiché è la pressione dell’acqua e NON l’aria nel sistema che sta causando l’espansione dell’area indebolita. Una volta avviato, il processo continuerà a “esplodere come un palloncino” finché non fallisce.

Le aree danneggiate dovrebbero essere tagliate e dovrebbero essere inserite nuove sezioni. Sulla base dell’installazione ovviamente incurante del rame, è necessaria un’ispezione end-to-end.


Risposta 2, autorità 14%

Potrebbe esserci un altro problema con quell’installazione. Il pex rosso viene in genere utilizzato per l’acqua calda sanitaria e non ha una barriera all’ossigeno.

Ora è possibile che tutti quei tubi rossi siano tubi dell’acqua calda sanitaria, ma senza più contesto è difficile indovinare a cosa serve.