Esiste un test di caduta di tensione che garantisca che il cablaggio elettrico in casa sia sicuro?

In un’altra domandaho posto qual è la checklist per installare la presa di corrente inserendola nel cablaggio elettrico della lampada vicina. Ho intenzione di utilizzare questa presa per la fotocamera USB e la ricarica occasionale dell’auto.

Mi sono appena reso conto che la mia auto consente di impostare quanti Amp assorbirebbe dalla rete per caricare la batteria; e poi riporta anche la tensione che vede dopo aver tirato così tanti ampere. Tester di carico quasi perfetto. Quindi ho installato una presa temporanea per testare alcune cose prima di tagliare effettivamente i buchi nel muro.

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Come si può vedere di seguito, durante la ricarica dell’auto alla massima potenza, la tensione è scesa da 120V a 107V. Che equivale a una caduta di tensione di 13V. E l’auto ha tirato 9 ampere (presumibilmente una funzione di sicurezza integrata nell’auto per prevenire il sovraccarico della casa).

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Quindi le mie domande sono:

  1. Questa caduta di tensione è normale? Questo significa che il cablaggio che va dalla scatola dell’interruttore alla presa elettrica attraverso le soffitte (stima da 15 a 25 metri di cablaggio) deve dissipare 13 V * 12 Amp = 156 Watt di calore di scarto? Esiste una regola generale su cosa è e cosa non è accettabile?
  2. dovrei andare in soffitta e controllare i cavi e le connessioni (questa è una vecchia casa e il cablaggio è stato fatto da qualcun altro)? Quello che temo è la possibilità che qualcuno che ha lavorato al cablaggio prima di me possa aver sottodimensionato i cavi e potrebbero sciogliersi se qualcuno collega un dispositivo più stupido che tenta di tirare più di ~ 1KW (come l’idropulitrice).

Ecco come si è verificata la caduta di tensione per le diverse velocità di ricarica:

@5A voltage was 113V
@6A voltage was 111V
@7A voltage was 110V
@8A voltage was 109V
@9A voltage was 107V

Risposta 1, autorità 100%

Tutti i tuoi calcoli sono stati verificati. Puoi calcolare la resistenza effettiva (suona come superiore a 1,0 ohm) e/o puoi andare su un “calcolatore della caduta di tensione” e confrontare la caduta di tensione che dovrestiottenere data la tua lunghezza, rispetto a quella che in realtà stanno ricevendo.

Certamente, 150 watt non possono essere attribuiti alla sola caduta del cavo. Il calore viene prodotto da qualche parte. Se si ispeziona il circuito dopo che è stato eseguito secondo le specifiche per un po’, si noterà che l’area problematica è notevolmente calda. A 9A niente dovrebbe essere caldo. A meno che il cablaggio non sia molto più lungo di quanto pensi, è sicuramente una cattiva giunzione. Le pugnalate alle spalle sono i soliti colpevoli, ma possono anche essere dadi di filo zoppicanti.

Il vero regalo di un cattivo lavoro con i dadi metallici è quando i dadi sono fissati con del nastro adesivo; la persona ha scoperto che non si tengono insieme da soli, pensano che sia normale per i dadi del filo e pensano che il nastro adesivo sia la cura. In realtà, il rifiuto di tenersi insieme indica che stanno anche realizzando una cattiva connessione elettrica, e ciò significa che si svilupperanno guasti all’arco all’interno del dado.

Potresti prendere in considerazione l’installazione di un interruttore di guasto dell’arco su questo circuito. Questa è la soluzione migliore per migliorare la sicurezza dati questi sintomi.


Risposta 2, autorità 33%

@Harper ha una buona risposta.

Puoi noleggiare una termocamera. Affitti ~ 100 dollari al giorno. Esegui il sistema per un po’ di tempo e scansiona le pareti alla ricerca di un punto caldo.


Risposta 3

Questa è stata un’ottima domanda con risposte altrettanto ottime finora. Vorrei fornire maggiore chiarezza sulla parte 1 della tua domanda.
Sono un elettricista canadese, ma negli Stati Uniti le regole di solito sono piuttosto simili: è sempre bene verificare con un elettricista o un ispettore locale.
Il codice elettrico dice che nessuna ramo dovrebbe avere più del 3% di caduta di tensione. Supponendo che la tua tensione 0A sia 120 V (ed estrapolando le tue misurazioni suggerisce che sarebbe davvero vicino) il tuo Drop 13v da 120V = 10,8% questo è troppo alto – e questo è solo a 9a, non al voto 12a. (Dico 12A, perché il recipiente 15a, il cablaggio e l’amplificatore; l’interruttore intendeva avere un fattore di sicurezza del 25% – o sono destinati esclusivamente a essere eseguiti “continuamente” all’80% della loro valutazione)

Spesso i cavi ai recipienti sono sottotizzati – o forse più corretti, troppo a lungo per il loro calibro. In generale, il filo AWG è utilizzato per i recipienti 15A, la Tabella D3 del codice elettrico canadese suggerisce 14,7 m di rame # 14 AWG produce il 3% di caduta su un circuito 12.5a.
Se la tua corsa del filo era # 14 e in realtà 30m, mi aspetterei il 6% di caduta di tensione a 12.5a senza cattive connessioni. Come suggerito una cattiva connessione da qualche parte (controllare la vite dell’interruttore) potrebbe spiegare il resto della caduta di tensione.


Risposta 4

Controllerei sicuramente tutti i cablaggio e sopportare che diversi zampilli non sono stati utilizzati e sono stati installati correttamente.