È utile utilizzare l’isolamento in fibra di vetro se non hai intenzione di eseguire il muro a secco?

Il mio garage annesso non è isolato. Quando alzo lo sguardo, vedo il rivestimento del tetto.

Stavo pensando di aggiungere l’isolamento al garage. Il problema è che non c’è spazio nel sottotetto, quindi non dovrei murarlo a secco senza aggiungere prese d’aria (altrimenti creerei un tetto caldo).

Ma, ovviamente, senza il pannello che copre il flusso d’aria è molto meno limitato… la fibra di vetro farà qualcosa al riguardo?

EDIT:L’alternativa che sto considerando è una schiuma spray a cellule aperte. Questo sarà più costoso, ma sarà efficace perché posso quindi finire il muro a secco poiché la cavità sarà efficacemente sigillata all’aria.


Risposta 1, autorità 100%

Dopo aver letto tutte le domande e le risposte nei commenti (incluso il mio), penso di avere finalmente una comprensione sufficiente della tua situazione per rispondere.

E la risposta è: nel tuo caso, l’isolamento in fibra di vetro aiuterà, ma devi stare attento a come lo applichi.

Perché?

Il punto di isolamento è creare un taglio termico che impedisca il trasferimento di calore da uno spazio all’altro. Ottieni il trasferimento di calore attraverso un tetto o un muro perché il lato più caldo (che tu sia dentro o fuori) riscalda il muro della cavità, che a sua volta riscalda l’altro lato della cavità. Se il tuo muro è chiuso su entrambi i lati (la norma), l’aria più calda all’interno della cavità riscalda il muro più freddo sull’altro lato e così via.

L’isolamento serve a ridurre la capacità di riscaldare l’aria nella cavità: è fondamentalmente un filo di vetro filato (da cui la fibra di vetro) che è molto meno conduttivo termicamente dell’aria e la trama filata crea molte piccole sacche d’aria all’interno la fibra di vetro, quindi è molto più difficile che il calore si sposti da un lato all’altro della fibra di vetro.

Ora questo taglio termico funziona indipendentemente dal fatto che la cavità sia chiusa o meno, motivo per cui vedi fibra di vetro o isolamento a riempimento libero (cellulosa) nelle soffitte che si trovano sul solaio (ovvero il soffitto sottostante) senza alcuna copertura sopra. Quindi, SE metti la fibra di vetro nel soffitto del tuo garage, migliorerai la resistenza termica del tetto e aiuterai a mantenere il tuo garage più fresco in quelle calde estati NV.

TUTTAVIA – ecco il pericolo – se applichi il tipo sbagliato di fibra di vetro o lo applichi nel modo sbagliato, nel tempo distruggi il tuo tetto.

Perché? La trappola per l’umidità.

Nel tuo caso, il rischio maggiore è quello di intrappolare l’umidità tra le travi del soffitto, che alla fine farà marcire il tetto dall’interno.

In questo momento il tuo tetto non è a rischio di trappola dell’umidità perché lo spazio è completamente aperto, quindi l’umidità non si blocca da nessuna parte contro il tetto, ma si disperde nel garage. Tuttavia, se si mette l’isolamento nel modo sbagliato, poiché il tetto del garage nonè ventilato tramite intradossi, si creerà uno spazio chiuso in cui l’umidità verrà aspirata e intrappolata, creando un caldo giungla umida come spazio proprio contro il compensato del tuo tetto, e boom: muffe, batteri, tetto distrutto.

Quindi – nel tuo caso – usa l’isolamento UN-BACKED – questo significa SENZA carta su entrambi i lati – e inseriscilo nella cavità. NON fissare l’isolamento in posizione con fogli di plastica, è necessario fissarlo in modo che (ironicamente) consenta un flusso d’aria abbondante. Potresti fissarlo con sottili strisce di legno disposte a circa un piede di distanza, o qualcosa del genere, oppure potresti provare ad attaccare la fibra di vetro alle travi… non so come funzionerà. In altre parole, farlo rimanere fermo senza intrappolare l’umidità sarà un problema, ma aiuterà a isolare il tuo garage.

Detto questo… ti consiglierei di saltare subito per spruzzare schiuma. Come mai? Perché la schiuma spray crea la barriera contro l’umidità dove deveessere – proprio contro il compensato del tetto – quindi non c’è modo che l’umidità rimanga intrappolata (nessun foro per aspirarla e trattenerla) – E non avrai difficoltà a farlo rimanere fermo, perché si attacca da solo, a differenza della fibra di vetro. E poiché il flusso d’aria con la schiuma è ZERO (a differenza della fibra di vetro), la qualità dell’isolamento è migliore.

Quindi sì, puoi usare la fibra di vetro, ma nel tuo caso non mi preoccuperei nemmeno della fibra di vetro a causa del problema di installazione, del valore R più basso e oh sì, sembrerà brutto comunque lo installi perché lo farà afflosciarsi. (Stupida gravità…)