Due dimmer (per due luci separate) in una scatola di derivazione dove fuoriesce solo il Bianco, il Nero e il Rosso

Quindi, casa a schiera di 40 anni, ci sono due plafoniere nell’area della “sala ricreativa” del piano inferiore/seminterrato. Due manopole/interruttori dimmer (premere per accendere o spegnere, ruotare per la funzione dimmer) in una presa vicino alla porta. Uno è morto, quindi ho deciso di aggiornare con dei simpatici dimmer Lutron con classificazione LED (interruttore + cursore).

Estrarre il frontalino, estrarre le unità dimmer e entrambi i dimmer hanno due fili neri che escono, nessun segno di identificazione. Fuori dal muro c’è un filo nero, uno rosso e uno bianco. Non ero intelligente e non ho scattato una foto, né ho tenuto traccia di quale filo è andato dove, facendo affidamento sulle istruzioni di Lutron per capirlo. Ho spento l’interruttore, ho rimosso i vecchi interruttori e ho collegato i nuovi interruttori in quello che pensavo fosse il modo giusto secondo le istruzioni.

Beh, un interruttore ora accende entrambe le luci e quel dispositivo di scorrimento attenua entrambe le luci, il secondo interruttore non fa nulla, ma il dispositivo di scorrimento attenua una luce.

I Lutron hanno nero, rosso, rosso-bianco e verde (terra, che alla fine avviterò sul retro della scatola di giunzione).

Sono arrivato fino a quando il nero è caldo comune, quindi il rosso e il bianco devono essere fili “viaggiatori” per le lampade separate, e ho provato a collegare il rosso su ciascun dimmer a quelli, uno al rosso , uno al bianco. Comportamento diverso ma simile su interruttori e cursori.

Qualche consiglio (diverso da “chiama un elettricista, ya mook!”)?


Risposta 1, autorità 100%

Penso che tu abbia identificato erroneamente il filo “caldo”. Hai un multimetro? Supponendo che la tua scatola sia effettivamente collegata a terra, misura attentamente la tensione tra i fili rosso, nero e bianco della scatola. Se solo uno ha 120 volt, allora quello è il tuo filo caldo. Se 2 fili hanno 120 volt, allora qualcuno ha fatto una brutta cosa e ha cablato gli interruttori per rompere il neutro.

Un altro modo per identificare quale filo è caldo consiste nell’abbassare le lampade ed esaminare il cablaggio. Non scollegare nulla senza prima prendere appunti su come è stato collegato!