Dove si posizionano le viti per cartongesso quando si fissano i chiodini?

Ho un paio di unghie che vorrei riparare e voglio essere sicuro di mettere le viti nel posto giusto. I nail pop si trovano lungo il bordo del soffitto dove incontra la porzione ad angolo di un soffitto che si collega a un abbaino (vedi foto). I pop sono a circa 15-16 pollici di distanza. Le viti vanno su entrambi i lati della testa del chiodo (1 – 2 pollici di distanza) lungo la linea in cui i due pezzi di cartongesso si incontrano o perpendicolarmente a quella? Fondamentalmente, le viti vanno avanti la linea rossa nell’immagine o lungo la linea nera?

Il chiodo si apre lungo il bordo del soffitto in cartongesso


Risposta 1, autorità 100%

Considerando che ciò si è verificato sul soffitto sotto un tetto, mi chiedo se stai vedendo gli effetti di un fenomeno chiamato sollevamento del traliccio. È un evento molto normale. In poche parole, la temperatura variabile e il contenuto di umidità negli elementi in legno di una capriata del tetto possono far sollevare la corda inferiore verso l’alto; poi galleggia sopra le pareti interne. Quando la travatura reticolare si solleva in questo modo, una (o entrambe) delle due cose accade: il muro a secco rimane in basso con il muro e i chiodi escono dalla travatura reticolare, oppure il muro a secco si muove con la travatura reticolare, strappa il nastro di giunzione e una crepa appare. Se i chiodi si staccano dal legno quando il traliccio si solleva, quando la stagione cambia, la corda del traliccio si rilasserà verso il basso e spingerà il chiodo attraverso la finitura.

La soluzione è questa: non fissare il muro a secco al traliccio entro 12-16 pollici da una parete interna. Si potrebbero ricacciare i chiodi ma si apriranno di nuovo. Si potrebbero usare viti che non si tirano indietro ma si guastano in qualche altro modo, forse peggiore.

Se hai accesso allo spazio del tetto sopra questo posto, puoi attaccare dei blocchi di legno alla parte superiore del muro tra le capriate. Rimuovi quei chiodi che sono spuntati (e non sostituirli) e fissa invece il muro a secco al nuovo blocco.

Se non hai accesso allo spazio sul tetto, rimuovi quei chiodi e rattoppa la trama.

Ecco alcuni articoli interessanti sul sollevamento del traliccio: Prodotti per cartongesso Trim-Tex , Scienza dell’ediliziae Pro Builder.


Risposta 2

Bmitch ha ragione. Non possiamo consigliarti fino ad ora in quale direzione sta andando il tuo travetto, parallelo o perpendicolare al muro.

Procurati un cercatore di stalloni e fai qualche indagine.

Puoi provare ad affondarne uno tra il muro e farne saltare uno. Per il lato della stanza di quello saltato potrebbe essere 1 pollice o 14 1/2 pollici. Il tuo travetto dovrebbe essere 16″ al centro, quindi se corre parallelo al muro il prossimo travetto “dovrebbe” ( ma potrebbe non essere esattamente) a circa 16″ dal muro. Se perpendicolare a 2″ dal muro avrà una struttura così come tutta la stanza sullo stesso piano.