Disconnettore esterno per aria centrale più mini-split

Ci stiamo accordando con un HVAC pro per sostituire il nostro compressore AC centralizzato e aggiungere un sistema mini-split separato. Avremo due compressori nelle immediate vicinanze sul lato della casa dove attualmente ne abbiamo uno. Sto cercando di capire come dovrebbe essere l’alimentazione elettrica esterna.

Le nuove unità elencano i seguenti requisiti:

  • Central Air: Rheem RA1642AJ1NB richiede alimentazione 208-1-60, amperaggio minimo 25,0 A, protezione massima 40 A (interruttore HACR o fusibile)
  • Mini split: Fujitsu AOU12RLFW1. I documenti online sono un po’ confusi. Un manuale di installazione per (quasi) lo stesso PN richiede alimentazione 208-1-60, amperaggio minimo 13,4 A, protezione massima 15 A (interruttore HACR o fusibile). Tuttavia, il mio HVAC pro ha detto di fornire una disconnessione con fusibile da 20 A)

Attualmente ho un interruttore estraibile fusibile da 30 A 240 V CA (Eaton DPF221R) alimentato da un interruttore da 30 A nel mio pannello di servizio. Il mio appaltatore ha quotato $ 250 per sostituire la disconnessione esterna. A parte, ha richiesto un’alimentazione 240V 20A per il mini-split.

In base alle risposte finora, sono orientato verso un fuoricampo n. 6 su un interruttore a 2 poli da 50 A per la scatola di giunzione interna esistente. Da lì correrei in un condotto verso due sezionatori esterni: il sezionatore con fusibile da 30 A esistente (con fusibili da 20 A) per il mini split e un nuovo sezionatore con fusibile da 60 A con presa gfci (e fusibili da 40 A) per l’aria centrale.

La disconnessione esistente è in buone condizioni, ma l’UF esposto dovrà essere corretto.
Disconnessione con fusibile da 30 A esistente


Risposta 1, autorità 100%

È necessario utilizzare apparecchiature approvate (NEC 110.2). Approvato, in pratica, significa avere un NRTL indipendente (come UL) che approva che l’apparecchio seguisse effettivamente gli standard di progettazione. Parte dell’approvazione dell’apparecchio è l’approvazione delle istruzioni, che è necessario seguire. (NEC 110.3(B). Se stai installando apparecchiature non approvate, tutte le scommesse sono annullate.

Tuttavia, le istruzioni approvate hanno la precedenza sul Codice in generale. Quindi, se le istruzioni richiedono una protezione da sovracorrente massimadi 15 A, allora questo è stato esaminato dal produttore e dall’NRTL entrambi, come corretto. Questa è la linea di fondo.

Sembra che la grande unità abbia bisogno di almeno un interruttore da 35 A. Non li fanno, quindi dovrai avere a che fare con un 40, secondo le loro istruzioni. Il mini-split ha bisogno – beh, avrei detto 20, ma le istruzioni dicono 15 max, quindi questa è l’ultima parola sull’argomento.

Quindi (25+13,4) * 125% = 48A è necessario effettuare il provisioning, quindi #6 (o #8 THWN nel condotto) sarà sufficiente, con un interruttore principale da 50A.

Normalmente odio i pannelli secondari per esterni. Il motivo per cui mi piace questo è che raddoppia quando l’apparecchio si disconnette per le unità A/C.

Potresti anche utilizzare il pannello secondario per qualsiasi altra cosa: un supporto per camper, un circuito aggiuntivo per la camera da letto, un caricabatterie EVSE, la presa del riparatore obbligatoria che deve trovarsi entro 25′ dalle unità A/C, ecc. Dovrebbe essere alimentato e dimensionato di conseguenza.

L’altro modo per soddisfare il requisito di disconnessione è eseguire circuiti di derivazione separati per ciascun dispositivo (8 AWG per quello grande, 14 AWG per quello piccolo) e installare un dispositivo di blocco elencato e non rimovibile su ciascuno degli interruttori . Ciò consente al tecnico dell’aria condizionata di eseguire il blocco/tagout sul pannello, invece di avere una disconnessione in linea di vista.


Risposta 2, autorità 95%

Tieni quello che hai Avrai bisogno di 2 fuoricampo perché l’unità più piccola ne ha 20 al massimo.

Potrei farlo con un solo home run e installare un centro di carico nema 3r, questo è uno dei casi in cui piccolo è ok, penso che un pannello da 75 amp a 6 posizioni farà ciò di cui hai bisogno. Compresa una presa da 120v non ne vedo una nella foto.

Non so se riuscirai a farla franca con l’UF esposto all’esterno che avrebbe dovuto essere nel condotto poiché era esposto. Sotto 8′

Esegui il piccolo centro di carico e paga i 12 $ per i dispositivi di blocco e questo può essere il tuo mezzo di disconnessione (l’ho fatto a casa mia) e questo centro di carico avrà spazio sufficiente per alimentare la presa da 120 V. Cerca centri di carico spa, questo è lo stile che ho usato per questo stesso tipo di lavoro.

Nota che i dispositivi di blocco devono essere montati in modo permanente e hai bisogno di interruttori GFCI assicurati di averne uno che gli interruttori non siano tanto quanto il pannello.