Devo usare un muro a secco da 1/4″ per coprire la struttura del soffitto o le imperfezioni?

Il soffitto della mia lavanderia ha dovuto rimuovere un’ampia sezione del controsoffitto in cartongesso da 1/2″ e sostituirlo alcuni anni fa dopo che un tubo dell’acqua in rame aveva una perdita. La sostituzione era completamente nastrata ma non è mai stata completamente finita per adattarsi resto del soffitto che ha una texture sfondabile dipinta su di esso.

Ora, nell’attuale situazione di blocco, è diventato un progetto completare il restauro del soffitto e fare altri aggiornamenti in questa stanza. Vorrei installare uno strato completo di cartongesso da 1/4″ sul soffitto per fornire una superficie piacevole e uniforme da dipingere. Non avendo mai usato questo materiale sottile prima, mi chiedo come funzioni bene l’utilizzo di viti per cartongesso per fissare il 1/4 ” materiale sopra il materiale esistente da 1/2″.

Ci vuole particolare cura per evitare che le viti passino attraverso?

Il muro a secco da 1/4″ su un soffitto rimane piatto o devo preoccuparmi che si abbassi?


Risposta 1, autorità 100%

Hai mai provato a installare le terribili porte per interni vendute da Menards con l’involucro in MDF? (sì, ne abbiamo ordinati 3 in saldo non capendo che l’involucro fosse fatto di una spessa pasta cotta – se le porte fossero un cerchio sarebbe un’ottima idea)

Te lo chiedo perché se usi il muro a secco da 1/4″ per superare un soffitto, la porta in MDF è l’unico modo per aumentare facilmente la frustrazione dell’installazione.

Ho fatto due stanze nella mia vita usando 1/4″ sopra il muro a secco esistente. Una era dopo la rimozione del soffitto in popcorn, l’altra era una camera da letto che aveva una grave macchia d’acqua ma il muro a secco esistente era ancora in buone condizioni. Non lo farò mai più .

Circa 1/4″:

  • 1/4″ si abbasserà anche con l’avvitamento su 16″ OC. Dovrai utilizzare un normale programma di avvitamento ma passerai circa un tubo di adesivo per tavola. La colla eviterà che si abbassi data la superficie piana.
  • Per quanto riguarda l’avvitamento, devi essere molto bravo a livellare le viti fino al bordo e poi tornare più tardi per inserirle leggermente tutte a bassa velocità.
  • Se ispezionate, alcune città non supereranno di 1/4″ quelle esistenti.
  • È davvero l’equivalente dell’involucro MDF. Installerai le tagliatelle bagnate sul soffitto. DEVI avere un buon aiuto per tenere l’altro lato della pasta mentre fai scoppiare le prime viti. Posso mettere facilmente un foglio 4×10 5/8″ da solo (non veloce ma facile). Sono abbastanza sicuro che romperei un foglio da 1/4″ da solo.
  • A causa delle proprietà flessibili del muro a secco, potrebbe non appiattirsi quando passa da liscio a ruvido.

Penso che tu capisca le altre parti: le viti più lunghe, non stai fluttuando i bordi qui e cose del genere.

La mia raccomandazione (a meno che tu non voglia solo un modo per trascorrere questo tempo in casa) sarebbe quella di rivestire l’intero soffitto. Raschiare via quanta più consistenza possibile e scremare tutto. Sembra sicuramente una PITA ma è 1/4 del lavoro che stai guardando.

Se non sei bravo con il rivestimento scremato, un piccolo segreto è che fai del tuo meglio: prendilo al 90%. Metti uno strato di primer su di esso. Questo sigillerà le cose. Quindi riempi le imperfezioni ed è davvero facile stuccare/levigare queste perché il primer fornisce una superficie più dura su cui appoggiarsi.