Cos’è il test deltaT per un PTAC AC?

Ho un PTAC AC che soffia aria fredda, ma raffredda a malapena la stanza. Il padrone di casa lo rivendica perché la stanza è il soggiorno ed è aperta sulla cucina e sul corridoio.

So che la regola pratica per un AC centrale funzionale è un delta di 20 gradi F tra l’aspirazione e l’uscita dell’unità AC stessa. Ma il PTAC stesso ha l’aspirazione nella parte inferiore e l’uscita nella parte superiore dell’unità.

La domanda è: qual è lo standard HVAC per misurare il deltaT? Quanto lontano dovrebbe essere preso dall’uscita? O dovrebbe essere fatto proprio all’ingresso sotto l’unità?

Questa è una vecchia unità a cui è stato sostituito il compressore circa un anno o due fa. Ho notato che l’uscita dell’aria non è uniforme e ci sono vuoti significativi con l’aria debole in uscita.

L’outtake di AC è lungo circa 26″ e largo 6″. I primi 2″ a 4″ da sinistra non emettono molta aria, i 6″ a 8″ dopo lo fa, poi un altro debole deflusso d’aria per altri 7″-9″, poi di nuovo, circa 6″ (o giù di lì) di buono flusso d’aria in uscita, quindi gli ultimi 2″-4″ non emettono molto. Quale potrebbe essere il problema?

  • Refrigerante (R22 once): 28,2
  • Tensione: 230
  • Cont Mtr AMPS: 0,79
  • BTU raffreddamento/ora: 16.900
  • Ampere di raffreddamento totali: 7,30
  • Watt di raffreddamento totali: 1.743
  • Lra del compressore: 38.00
  • FLA compressore: 6,20
  • Evap. Ampere motore: 0,29
  • BTU riscaldamento/ora: 0
  • Ampere di riscaldamento: 0,00
  • Ampere Mtr riscaldatore: 0,29

Pressione di prova

  • Lato alto: 300 psi
  • Lato basso: 150 psi

Dimensione massima del fusibile: ritardo di 20 Amp su interruttore di tipo HACR


Risposta 1, autorità 100%

10k btu dovrebbero raffreddare una stanza abbastanza grande ma 2 stanze forse no, ho scoperto che il problema con queste unità è che i filtri vengono ostruiti e rimossi, quindi le bobine si intasano di polvere e non funzionano altrettanto bene.

Un delta di 20 gradi +-2 è una buona regola pratica per un’unità pulita e se l’unità ha un txv o una valvola di espansione termica, a volte una leggera regolazione consentirà un delta maggiore. Potrebbe essere stato urtato durante la manutenzione o la pulizia da parte di altri il bulbo a contatto solido interrompe il flusso di refrigerante due lontano due molto flusso la bobina si ghiaccierà (questo succede anche quando è molto sporca).

Puoi puntare una torcia dietro le bobine e vedere la luce se apri l’alloggiamento del filtro? O guardando attraverso se non passa la luce potrebbe essere necessario una pulizia.

Una bomboletta di detergente per bobine aerosol costa meno di 10 $ nella maggior parte dei grandi negozi di scatole, una lattina potrebbe essere sufficiente per la tua unità. (La lattina potrebbe mostrare una finestra ac che va bene, la tua unità è davvero un’unità finestra di fascia alta inserita nel muro).

Non essere tentato di usare gli acidi dell’aceto, incidono le alette e mangiano il rivestimento zincato, quindi iniziano a arrugginirsi.
Penso che i detergenti schiumogeni siano i migliori per rimuovere lo sporco e la polvere. Se c’è o c’era un fumatore in casa, procuratevi 2 lattine per fumatori tappate davvero le serpentine dell’evaporatore ma puliscono molto bene.

Dato che l’unità è stata revisionata di recente, mi aspetto che sia in buone condizioni, ma un’unità pulita si raffredderà molto meglio di un’unità sporca. Quando raggiungiamo temperature estreme, il delta potrebbe diminuire un po’, ma dovrebbe essere 20 per la maggior parte dei sistemi e può essere molto più alto, ma ciò comporta altri problemi come il congelamento della condensa eccessiva sul lato di scarico.