Cosa potrebbe esserci di sbagliato con il camino a gas che si spegne quando lo accendo?

La spia pilota è accesa. Quando lo accendo, si avvia, normali quantità di fiamma. Quindi diventa una fiamma blu e scompare lentamente fino a quando anche la spia pilota si spegne.

Non funzionava nemmeno 2 settimane fa e, per quanto ne so, non è cambiato nulla a parte la temperatura esterna che è scesa di circa 20 gradi.


Risposta 1, autorità 100%

La mia prima ipotesi sarebbe che la termocoppiaè difettosa o sta andando male. La termocoppia è un piccolo dispositivo che genera elettricità dal calore, vengono utilizzate nei forni a gas e tali da chiudere il gas in caso si spenga il pilota (quindi il gas non continua a fluire ea riempire la stanza).

Ammetto di non essere un esperto quando si tratta di caminetti a gas, ma avevo una vecchia stufa a gas che mostrava problemi simili e si è scoperto che la sostituzione della termocoppia ha risolto il problema. Inoltre, di solito sono abbastanza economici (forse un paio di dollari), quindi è un buon punto di partenza per la risoluzione dei problemi.


Risposta 2, autorità 36%

Dopo aver letto la risposta di @GalacticCowboy mi ha fatto pensare, e dopo un po’ di ricerche sono riuscito a trovarlo.

Il gas naturale contiene una piccola quantità di umidità (circa < 5%) e questa umidità si congelerà in inverno nei lunghi percorsi di tubazioni esposti. Parte di questa umidità finisce nel regolatore di pressione del gas e congela la membrana all’interno del regolatore di pressione causandone il malfunzionamento o chiudendo l’alimentazione del gas.

Fonte

Non sono sicuro di quanto sia freddo il punto in cui si verifica il problema, ma è possibile che il gas venga limitato da una linea congelata.

Questo potrebbe anche spiegare perché funziona temporaneamente. La linea potrebbe non essere completamente bloccata, consentendo al gas di accumularsi nella linea oltre il blocco, quando il caminetto viene acceso brucia il gas nella linea e quindi muore di fame una volta esaurito l’accumulo iniziale.

Ciò potrebbe anche essere causato da qualche altro tipo di blocco, valvola parzialmente chiusa, tubo installato in modo errato o qualche altro tipo di blocco.


Risposta 3, autorità 27%

Non penso che sia un problema di termocoppia, o acqua nella linea del gas come ho visto qui in California che suona simile. Il camino si accende con una bella fiamma e poi diventa blu e poi woof, si spegne con la fiamma pilota. Ciò avviene solo nei minuti successivi all’accensione e non si verifica quando il caminetto è in funzione da più di dieci minuti.
Causa: All’accensione, c’è ossigeno significativo e il fuoco consuma l’ossigeno, ma c’è un problema, il gas consumato deve spingere l’aria fredda pesante e densa nel camino fuori dal tubo per aspirare fresca ossigenata aria nel tubo biconico per alimentare il fuoco. Durante quel periodo critico, se il gas di scarico non è in grado di spingere attraverso l’aria fredda nel camino di scarico, non viene aspirata nuova aria e il fuoco esaurisce rapidamente l’ossigeno e la fiamma e la fiamma pilota vengono spente. Questo peggiora nei giorni freddi. Per risolvere, assicurati che il camino di scarico e i tubi di aspirazione siano liberi. Se non funziona, puoi provare questo, non ti piacerà, ma per me funziona: guardi la fiamma all’avvio e la spegni prima che diventi blu e si spenga, quindi aspetti due minuti, riprova, ma assicurati di spegnerlo prima che diventi completamente blu. Al terzo tentativo, dovrebbe esserci abbastanza calore latente per forzare un canale d’aria attraverso l’aria fredda e densa e quindi il fuoco dovrebbe continuare a bruciare. Ho intenzione di guardare lo sfiato laterale per evitare il problema del camino di scarico freddo.


Risposta 4, autorità 18%

Penso che Tester101 sia probabilmente corretto – almeno è un buon punto di partenza.

Se un apparecchio a gas non si accende o non rimane acceso, è quasi certamente uno dei due problemi:

  1. Troppo poco ossigeno: assicurati che eventuali prese d’aria, canne fumarie, ecc. siano aperte e possano respirare
  2. Gas insufficiente: o non c’è abbastanza pressione, la sorgente è vuota (nel caso di gas in bombola) o il flusso viene ridotto o interrotto.

La maggior parte dei gas naturali avrà un colore bluastro alla fiamma. Tuttavia, il colore ti dice anche molto sul processo di combustione. Da quello che descrivi, sembra che la fiamma sia affamata di carburante. Dal momento che hai una luce pilota, avrai sicuramente anche una termocoppia – poiché il pilota funziona con un flusso di gas molto basso, la termocoppia dovrebbe impedire al gas di allagare la stanza se il pilota si spegne. Come ha descritto, una cattiva termocoppia interromperà il flusso di gas anche se non dovrebbe, con conseguente carenza di carburante.


Risposta 5, autorità 9%

esattamente lo stesso problema… ho usato una cannuccia e ho fatto esplodere i piccoli fori sopra la termocoppia e anche intorno alla luce pilota… prima di poter accendere la spia ma ho dovuto tenere premuto il pulsante per quasi un minuto prima che rimanesse acceso poi 30 secondi dopo averlo acceso tutto si spegneva… da quando l’ho spento sbloccando ogni blocco è acceso da 2 giorni ormai


Risposta 6, autorità 9%

Ho avuto lo stesso identico problema con il mio caminetto a propano. Dopo aver esaminato alcuni dei suggerimenti di cui sopra, mi sono reso conto che si trattava di un problema di fornitura di gas. Sapendo che il mio serbatoio era pieno ero preoccupato che ci fosse un blocco nella linea. Ma presto mi sono reso conto che il problema era semplicemente causato dalla valvola sulla parte superiore del mio serbatoio di propano non aperta a sufficienza.
Quando il mio serbatoio è stato riempito l’ultima volta, il fattorino non aveva girato abbastanza la valvola. C’era abbastanza gas per far funzionare la fiamma pilota ma non abbastanza per sostenere una fiamma per più di pochi secondi.
L’apertura della valvola ha risolto il problema.


Risposta 7

Ho lo stesso problema con il mio caminetto a gas. Ogni volta che la temperatura esterna scende sotto i 20 gradi, il pilota si spegne. Finora si è scoperto che un tubo dell’acqua in strada si congela e si rompe, l’acqua entra nella linea del gas e indebolisce il gas. La prima volta che è successo ho pensato che ci fosse qualcosa che non andava nel mio caminetto. Poi ho scoperto più tardi che il mio vicino all’angolo del mio forno a blocchi è uscito. Hanno speso 800 dollari per un riparatore di fornaci cercando di capire cosa non andava nella loro fornace. Dopo circa una settimana, all’improvviso tutta la nostra strada è stata lacerata perché è stata scoperta una tubatura dell’acqua rotta e che entrava nella linea del gas. Quest’anno è successo di nuovo. La mia luce pilota si è spenta e di sicuro un tubo dell’acqua si è rotto per strada circa 5 giorni dopo.


Risposta 8

È un accendino, non un fuoco a gas. Un tempo aiutava ad accendere i tronchi di legno. Ecco perché brucia per un breve periodo e poi si spegne. È progettato per questo scopo. Sta facendo esattamente quello che dovrebbe fare. È l’idea sbagliata degli operatori di ciò che ha.


Risposta 9

Ecco cosa ha funzionato per me: ho usato una cannuccia e ho fatto saltare i piccoli fori sopra la termocoppia e anche intorno alla fiamma pilota.

Il mio funziona ormai da 24 ore! Prova prima di ogni altra cosa.


Risposta 10

Mi è appena successo e ho aperto la porta di vetro, ho acceso il fuoco per usare l’aria della casa per mantenere la fiamma accesa abbastanza a lungo da riscaldare i rivestimenti del camino, poi ho chiuso la porta e voilà. Ho lasciato la porta aperta per un paio di minuti.


Risposta 11

Mi dispiace dirlo ma ovviamente la prima e più ovvia soluzione a questo problema è che la fiamma diventa blu perché sta finendo l’ossigeno per bruciare posso quasi garantire che sono 20 anni nel settore che nelle due settimane tra usa qualcosa ha costruito un nido, un uccello o un insetto volante come le api hanno trovato una bella casa nella tua presa d’aria o forse se hai fatto entrare un roditore dall’esterno hanno costruito un perfetto
dimorando nella bella presa d’aria calda e secca