Cosa causa questo scolorimento marrone nell’approvvigionamento idrico residenziale?

Recentemente ho notato uno scolorimento marrone nell’acqua dei miei rubinetti in determinate circostanze.

Ho un approvvigionamento idrico di pozzo poco profondo con alimentazione a gravità minima e una pompa a getto di pozzo poco profondo con un serbatoio a pressione. La linea di alimentazione dal pozzo alla pompa è in ABS. L’impianto idraulico intorno alla pompa è principalmente in ottone senza piombo. È presente un collettore di distribuzione in rame che supporta le linee di distribuzione PEX agli apparecchi.

Ho notato per la prima volta lo scolorimento marrone dopo che uno dei raccordi in ottone (una valvola di intercettazione) ha iniziato a perdere. Più o meno nello stesso periodo, i rubinetti dell’acqua calda iniziarono a sputare e zampillare come se ci fosse aria nelle linee. Ciò accade immediatamente dopo l’apertura della valvola di intercettazione (e quando ciò accade si sente un suono di bolle nelle linee). Mi aspetto che il raccordo che perde stia lasciando entrare aria nella linea dopo che abbastanza acqua fuoriesce da dietro per depressurizzare quella sezione della linea dell’acqua. In genere la pompa funziona anche più o meno nello stesso momento in cui viene aperta la valvola (dal momento che deve ripressurizzare la linea e quindi generalmente uso l’acqua dai rubinetti a cui conduce la linea).

Lo scolorimento è più evidente quando il raccordo sgorga e fa uscire l’aria. Se lascio un rubinetto completamente aperto per circa un minuto, sembra che tutto l’aria si liberi e lo scolorimento scompare, fino alla prossima volta che viene azionato l’arresto delle perdite.

Un test dell’acqua due anni fa ha prodotto un livello di ferro di 0,226 mg/L e un totale di solidi disciolti di 169 mg/L.

Nuove informazioni: ho sostituito la valvola di intercettazione che perde. I rubinetti non sputano più e non sgorgano più e non c’è più alcuna colorazione visibile nell’acqua. Dopo aver sostituito la valvola di intercettazione ho sciacquato il serbatoio a pressione ma non ho notato alcuna decolorazione nell’acqua derivante da quel processo. Strofinando il dito all’interno di alcuni raccordi in metallo non in ottone (non sono esattamente sicuro di cosa siano) che avevo aperto come parte del processo di sostituzione, ho trovato qualcosa di un colore simile a quello che avevo visto nell’acqua. Tutto questo sembra puntare verso i raccordi arrugginiti al mio occhio inesperto. Sono un po’ sorpreso che ci siano raccordi in un moderno impianto idraulico che possono arrugginire, però.

Cosa causa questo scolorimento?


Risposta 1, autorità 100%

Quasi certo sarà ruggine di ferro; un complesso ossido/idrato/idrossido. Quasi certo proveniva da un componente del sistema idrico come una valvola. Ho alcune valvole in acciaio nel mio irrigatore, causano acqua rossa/marrone per alcuni secondi quando vengono accese. La ruggine è (praticamente) insolubile nell’acqua del rubinetto. Il ferro può essere solubile in acqua quando è ferroso (Fe +2). Una volta avevo una casa con un pozzo profondo (100′). Ho riempito una grande piscina fuori terra tutto il pomeriggio, acqua limpida e dall’aspetto fantastico. La mattina dopo c’era qualche centimetro di roba rossastra simile a un gel che copriva il fondo. Il ferro ferroso si è sciolto nell’acqua del pozzo, durante la notte l’aria lo ha ossidato a ferrico (Fe +3) e si è depositato come “ruggine”. Il punto è che la ruggine non viene dal tuo pozzo.