Come trovare un cortocircuito da neutro a terra sul mio pannello principale

Ho appena installato un sottopannello nel garage annesso. Il rough in ha superato l’ispezione, tuttavia il mio pannello principale ha interruttori standard e non ha mai avuto interruttori di rilevamento guasti ed è stato installato negli anni ’90.

Il sottopannello ha la vite di fissaggio rimossa e la terra è terminata alla scatola del sottopannello e va alla scatola del pannello principale con il neutro collegato alla barra neutra del sottopannello e va alla barra neutra del pannello principale. I 2 fili caldi vanno a un interruttore bipolare sul bus del pannello principale. Il pannello principale ha la sua vite di fissaggio installata come richiesto.

Il pannello principale ha la terra della casa collegata alla barra neutra e poi c’è un filo di terra che corre dal tubo del gas naturale, quindi si collega al tubo dell’acqua in rame e procede al pannello principale e si collega alla scatola del pannello.
La situazione è quando gli interruttori di guasto dell’arco sono installati nel pannello secondario e accesi tutto va bene fino a quando non viene applicato un carico al circuito del pannello secondario e l’interruttore scatta immediatamente.

I carichi utilizzati all’epoca erano una troncatrice, luci da garage e collegare il mio iPhone al caricatore sul circuito.

Durante la risoluzione dei problemi, ho anche scollegato le linee di folle e massa che alimentano il sottopannello e ho verificato la presenza di eventuali cortocircuiti tra folle e massa. Nessuno dei motivi ha cortocircuiti verso il neutro.

Ho letto cosa potrebbe causare questo problema e non ho trovato una risposta concreta a questo problema. Quello che mi è venuto in mente sono questi 2 pensieri.

  1. Sui circuiti del sottopannello è presente un quadro elettrico alimentato da due circuiti di alimentazione separati. Uno gestisce le luci del garage e l’altro gestisce l’illuminazione esterna e le luci d’accento nello studio nel garage.
    Avere i motivi di questa scatola da entrambi i circuiti uniti e inclusa la scatola dell’interruttore causerebbe questo tipo di problema?
  2. Un cortocircuito del neutro a massa in uno dei circuiti del pannello principale potrebbe causare questo problema?
    Se si allora come si trova il circuito con il corto?

Ora se dovessi spegnere l’interruttore principale nel pannello principale, rimuovere il filo del neutro in ingresso dalla barra del neutro, rimuovere la vite di fissaggio, scollegare tutto ciò che ha una spina in casa e poi con il mio misuratore vedere se il terra e neutro sono isolati l’uno dall’altro o c’è un cortocircuito neutro verso massa in uno dei circuiti che li tiene collegati. So che questo non mi dice quale, o esiste un modo molto semplice per rilevare un cortocircuito tra neutro e terra in più circuiti?


Risposta 1, autorità 100%

Gli dodi AFCI hanno caratteristiche simili a GFCI, perché la maggior parte di essi include un “mini-GFCI” per il rilevamento di guasti dell’arcodi terra calda e di terra neutra. Ciò significa che devi gestire i loro neutrali come un GFCI. (alcuni interruttori GE sono un’eccezione). Tuttavia, un AFCI scatterà solo a causa di una cattiva gestione neutra o a terra a valle dell’AFCI. Non è necessario cercare le sfide neutrali/a terra sul lato del pannello; anche se hai erroneamente reinserito il legame di massa neutra del sottopannello, l’AFCI non se ne accorgerebbe.

Sembra che i neutri e le masse del sottopannello siano cablati correttamente in base alla tua descrizione.

Il neutro non è a terra. Tutti i terreni devono essere collegati insieme. I neutri devono essere collegati solo quando i loro hots partner (quelli nello stesso cavo) sono collegati tramite wirenut, dispositivo, interruttore, ecc. Quando 2 circuiti sono nella stessa scatola, i loro neutri devono essere tenuti accuratamente separati. “Grigio” è un colore consentito per il neutro, quindi sentiti libero di contrassegnare i neutri di un circuito con del nastro grigio.

In seguito, è necessario rivedere attentamente le istruzioni per l’AFCI e assicurarsi di averlo installato correttamente. Seriamente.

In seguito, si tratta di “divide et impera”. Hai lasciato diversi apparecchi collegati e non hai provato a scollegarli. Dovresti davvero provarlo! Ora prova a rimuovere il circuito caldo e neutro dal dispositivo AFCI – se l’AFCI continua a scattare, questo ti dice molto. Quindi, aggiungi nuovamente parti del circuito un segmento alla volta finché non scatta, che ti dice in quale parte del circuito si trova.

Stabile; fare domande.