Come segnare le misure?

Non sono una persona molto polemica. Una delle cose più basilari con cui faccio fatica in tutti i tipi di miglioramenti domestici è come contrassegnare correttamente le misurazioni. Due esempi, per segnare la posizione x/y di una vite sul muro o segnare correttamente dove tagliare un bullone troppo lungo. Cerco di usare il ferro angolare, lo spirito e il metro pieghevole e segnarlo il più vicino possibile, ma di solito finisco con qualche millimetro di distanza. C’è un buon metodo per migliorare acc


Risposta 1, autorità 100%

Dicono “misura due volte, taglia una volta”. Quindi controlla le tue misurazioni un paio di volte prima di impegnarti.

Se stai perforando un muro, fai un grande segno a croce in modo da sapere se ti sei allontanato dal punto preciso in cui volevi perforare.

Se stai cercando di raggiungere esattamente il centro di qualcosa, misura da entrambi i lati. Ad esempio, se vuoi trovare il centro di uno spazio di 1384 mm, non preoccuparti di fastidiosi calcoli. Trova un numero rotondo vicino alla metà di quello (700 mm) e segna da entrambi i lati. Il tuo vero centro è nel mezzo dei tuoi due segni e probabilmente puoi capirlo ad occhio.

Ricontrolla con cosa stai misurando. Se hai una tavola con un’estremità che non è di 90 gradi, la lunghezza segnata varierà a seconda di dove si trova il nastro. Lo stesso per i muri: ci sono grumi e protuberanze che ti faranno perdere le misure.

Misurini e regole a basso costo possono essere imprecisi. Assicurati di capire come è o non è il tuo.

Non commettere errori additivi. Se devi eseguire passaggi ripetuti di 17-3/8″, non segnare 17-3/8″ dall’ultimo segno. Fai 17-3/8″, 34-3/4″, 52-1/8″, ecc.

Usa la matita giusta per il lavoro. Quando hai bisogno di precisione, un portamine piccolo (0,7 mm) è molto meglio di un portamine da falegname.

Il mio ultimo pensiero riguarda la prospettiva: a volte va bene stare un paio di mm fuori. Quasi nessuno se ne accorgerà. Tuttavia, ci sono momenti in cui devi essere perfetto. Conoscere la differenza tra i due è d’oro.


Risposta 2, autorità 100%

Se hai solo pochi ml di sconto, allora direi che stai andando abbastanza bene per un fai-da-te principiante.

Per bulloni e bordi su tavole ho sempre trovato la squadra combinata uno strumento molto utile da avere. (Vedi foto sotto)

La X/Y su un muro diventa un po’ più complicata. Hai bisogno di un buon metro a nastro, uno largo almeno 1 pollice in modo che non abbia la tendenza a piegarsi. Prendi la pratica di misurare da entrambi i lati del muro e dal soffitto al pavimento dal tuo “punto”. Quindi misura di nuovo. Assicurati di utilizzare una matita appuntita per segnare il taglio o la punta del trapano.

Come tutto il resto, anche questo richiede pratica. buona fortuna.

inserisci qui la descrizione dell'immagine