Come rimuovere WD-40 dalle superfici della cucina? [chiuso]

Ho posizionato alcuni pezzi di acciaio arrugginito su un tagliere da cucina di plastica o gomma e ho coperto i pezzi con diversi lubrificanti e solventi, incluso WD-40.

Anche se la combinazione ha allentato la ruggine con successo, il mio amico mi ha detto che il tagliere dovrebbe lasciare la cucina per sempre perché non c’era modo di pulirlo a fondo in modo che fosse una superficie sicura per la preparazione del cibo. Era/è il mio tagliere preferito.

Dovrei spostarlo in officina ora o c’è un modo per strofinarlo e risciacquarlo abbastanza bene per una preparazione sicura del cibo?


Risposta 1, autorità 100%

“diversi lubrificanti e solventi”: senza esperienza o conoscenza, stai cercando di inventare un modo per rimuovere la ruggine chimicamenteutilizzando i prodotti del big-box locale. Questo può ucciderti: mescolare alcuni di questi prodotti produce vapori letali. (ecco perché non puoi più portare liquidi sugli aerei). C’è un modo per farlo, ma richiede “intelligenza” di Tesla, non Edison che “prova ogni singola cosa”. È anche pericoloso e non meno complicato della birra fatta in casa.

In particolare, WD-40 è un prodotto generalmente inutile che soffre di marketing fin troppo buono, facendo credere a molti aspiranti maniaci dei gadget che sia indispensabile. Non è nemmeno un olio penetrante. Ricerca la sua storia: non è sbagliato dire che è solo per lucidare il tuo missile.

WD-40 ha una tendenza particolarmente nociva a danneggiare a lungo termine gomme e plastica. Ho distrutto diversi pezzi di apparecchiature costose usando WD-40 per “aiutarlo”; mesi dopo, le parti in gomma e plastica iniziano a guastarsi in modo catastrofico.

Quindi getta il WD-40 nella spazzatura e compra adeguatoassassino di vespe per nidi di vespe, Kroil per olio penetrante, olio 3 in 1 e grafite per lubrificazione generale, salsa Sriracha per condimento – – e per la rimozione della ruggine, usa la rimozione meccanica o impara a decapare.

Getta anche quel tagliere nella spazzatura, perché il WD-40 causerà la rottura della plastica nel tagliere e la lisciviazione di sostanze chimiche nel cibo. Non è una questione di WD-40, sono le altre sostanze chimiche prodotte dal consiglio che reagiscono con esso. Inoltre, fai tutto il possibile per rimuovere le tracce di WD-40 da qualsiasi altra cosa abbia toccato, prima che danneggi anche loro.

Tranne il tuo missile Atlas. Va bene lì.

A proposito, l’Atlante era realizzato in acciaio inossidabilee l’obiettivo era prevenirela corrosione, non trattarlo retroattivamente.


Risposta 2, autorità 100%

La parte della domanda con diversi lubrificanti e solventilo inchioda, secondo me: spostalo in officina.

Un solvente è progettato per dissolvere le cose. È del tutto possibile che quei prodotti, o oligoelementi in essi contenuti, abbiano influito sulla plastica. Non puoi essere sicuro che la tua tavola sia ancora sicura per il cibo.


Risposta 3

Mettilo in lavastoviglie, usa un forte detersivo per piatti “sgrassante”. fallo due volte e rimuoverà tutti i residui.
Se non vuoi usare la lavastoviglie, riempi una bacinella con acqua bollente (almeno 200F), lo stesso tipo di detersivo, indossa un buon paio di guanti di gomma, prendi una spugna e inizia a strofinare. Vedrai particelle oleose che si staccano dal tuo tappetino.

Comunque se la tua superficie è in legno, buttala via perché il legno assorbe sostanze chimiche ed è quasi impossibile rimuoverle.