Come praticare fori in piastre d’acciaio spesse 3/8″?

Ho dovuto praticare dei fori da 1/2″ in piastre d’acciaio da 3/8″. Oltre a richiedere qualcosa come 15 minuti per foro, una punta da trapano nuova di zecca dura forse due fori ed è spazzatura.

Qual ​​è il modo migliore per praticare fori nell’acciaio così spesso a casa, senza utilizzare strumenti speciali come una taglierina al plasma?


Risposta 1, autorità 100%

L’acciaio dolce da 3/8″ (laminato a caldo) non è difficile da forare, ma qualsiasi punta si guasterà se la scalderai abbastanza da fondere il tagliente. Ogni foro non dovrebbe richiedere più di un minuto.

  • Utilizza una sequenza di dimensioni (1/8″, 1/4″, 3/8″). Questo rende la perforazione più rapida e consente a ogni punta di raffreddarsi tra un utilizzo e l’altro. Se hai solo punte “punto pilota” a portata di mano , usa un pezzo iniziale che non sia più grande del pilota sul pezzo successivo per mantenere le cose centrate.
  • Usa un lubrificante. L’olio domestico comune è probabilmente adeguato.
  • Mantieni la punta allineata. La rilegatura genera calore molto più rapidamente del processo di taglio stesso.
  • Raffredda i pezzi mentre non vengono utilizzati. Un ventaglio su di loro andrebbe bene o li appoggerebbe su uno straccio umido.
  • Mantieni le punte affilate. Le punte opache creano più calore (nella punta e nell’operatore). Un po’ di temperino è un ottimo investimento per qualsiasi fai-da-te, ma anche un po’ di tela smeriglio può aiutare a ritoccare i bordi taglienti.

Altri suggerimenti


Risposta 2, autorità 57%

Tagliare dovrebbe essere facile

Questo vale generalmente per tutti i lavori di utensileria bit su acciaio. Dovresti

  • tagliare “patatine”lunghe e continue che si staccano come la pasta , al punto che a volte bisogna intervenire per romperli, per evitare che i topi si annidino attorno al trapano.
  • corri abbastanza fresco, dove puoi sganciare il pezzo dal lavoro e afferrarlo con le dita senza paura, e si sente a malapena caldo.
  • muoversi in modo efficiente durante il lavoro

Se sta succedendo qualcos’altro, smetti di farlo ORA.

Continuare non solo rovina la punta, ma può indurire la superficie del foro, il che renderà più difficile iniziare a farlo correttamente.

Avanzamenti e velocità

Principalmente, ci occupiamo di feed e velocità. La velocità di rotazione dell’utensile (es. punta da trapano) e la velocità di movimento nel materiale. L’industria delle macchine ha tabelle esaustivee formuleche servono come punti di partenza, ma è anche utile ascoltare ciò che lo strumento ti dice. Stai cercando il “punto debole”.

Per essere chiari, un tipo di “feed sbagliato” è feed troppo poco. Sfortunatamente con i trapani manuali, non esiste una cosa come la velocità di avanzamento e “feed force” è un sostituto impreciso. Essere gentili/sbarazzini è l’errore più comune.

I buchi pilota aiutano

Su una punta di grande diametro, la pressione necessaria per colpire il “punto debole” potrebbe non essere pratica con uno strumento manuale. In tal caso, pratica un foro più piccolo di una dimensione in cui èpratico. Quindi aumenta per incrementi. Il foro è anche un buon “foro pilota”. È difficile valutare gli avanzamenti e le velocità durante la foratura eccessiva in piccoli incrementi, ma ancora una volta hai ragione se hai un funzionamento veloce e freddo con trucioli lunghi.

Onestamente, sono un grande fan dei fori pilota semplicemente perché sono più facili da posizionare con precisione. Perfora una fossetta con un punzone centrale e inizia con un piccolo trapano, che rimarrà nella fossetta meglio di uno grande. Il mio punto di riferimento è 1/8″. Un foro, anche piccolo, rende la perforazione moltopiù facile. Probabilmente perché il trapano più grande non deve tagliare il centro, il che è difficile perché il centro del trapano è alla velocità sbagliata (quasi 0).

Lubrificante

Per quanto riguarda il lubrificante, sono piuttosto pigro se il taglio sta andando bene. Dopotutto, le cose non si surriscaldano, quindi è solo lubrificante, non rimozione del calore, e un taglio efficiente è facile sulle teste degli utensili. In officina, olio da taglio o GST sono a portata di mano, ma nel campo su piccoli fori, userò lo sputo, o anche niente se sono “composto” e sono altamente produttivo. Davvero, va bene qualsiasi cosa: olio motore, 3 in 1, una bomboletta spray di Liquid Wrench, ricorda, non lasceremo che le cose si surriscaldino!

Inutile dire di non usare Harbour Freight o altre punte per formaggio economiche. Ancora una volta, intere industrie sono costruite sulla premessa che puoi praticare centinaia di fori con una singola punta, quindi la qualità della punta non è una scusa.

Gli spazi Maker sono tuoi amici

Un’altra cosa: potresti prendere in considerazione l’utilizzo di un trapano a colonna, perché consente una pressione molto più elevata e un controllo molto più preciso, incluso il controllo diretto dell’alimentazione. Non comprarne uno (e soprattutto non comprare formaggio a buon mercato, perché le persone non lo fannoda fare per gli strumenti one-job). Tuttavia, dai un’occhiata a uno spazio makerlocale e vedi cosa ci vorrà per avere un po’ di tempo sul loro trapano a colonna competente.


Risposta 3, autorità 18%

Il modo più semplice e veloce è portarli in un’officina di fabbricazione dell’acciaio. Hanno punzoni idraulici che renderebbero il lavoro breve.

La chiesa che frequentavamo doveva costruire capriate a forbice per sostenere una ristrutturazione e ha provato a forare le piastre d’acciaio. ci voleva un’eternità ed era costoso in termini di punte da trapano (un buon acciaio è duro con le punte.) Hanno comprato un trapano a colonna per il lavoro, stavano perforando lentamente e usando olio, ma il numero e le dimensioni dei fori stavano semplicemente impiegando troppo tempo. Hanno portato il lavoro all’acciaieria locale e l’hanno fatto in poche ore, a una qualità superiore, a un prezzo molto più economico (considerando la manodopera che stavano pagando).


Risposta 4, autorità 14%

  1. Utilizzare un calcolatore di “velocità e avanzamenti” per determinare la combinazione ideale per il materiale, il diametro, ecc. in questione. Questo dovrebbe aiutarti a farti un’idea della migliore circostanza possibile e vedere quanto puoi avvicinarti ad essa con le cose che hai a disposizione. Ecco un esempio: https://www.whitneytool.com/SpeedAndFeedCalculator.aspx

  2. Quando arrivi a questo livello di spessore, un trapano centrale è il tuo migliore amico finché puoi evitare di inclinarlo durante la perforazione, nel qual caso diventa il tuo peggior nemico, rompendosi nel materiale. In altre parole: trapano a colonna=buono; palmare=cattivo.

  3. A meno che non ti interessi dove finisce il tuo foro, la sola punzonatura al centro invece di praticare un foro pilota è una proposta perdente: un diametro finale troppo grande contro uno spessore del materiale eccessivo. Se un trapano centrale non è nel mix, da 3/32 a 1/8″ è quasi l’ideale per eseguire fori pilota.

  4. Una punta da trapano in metallo duro è il vero affare, ma di solito non è economica: controlla eBay. Una punta per tagliare il metallo rivestita in titanio è probabilmente la cosa migliore da fare. Punte normali in acciaio super rapido–meh.

  5. Se la punta è affilata in modo errato, probabilmente rovinerà la tua giornata. Non è facile affilare a mano una punta da trapano esattamente corretta; un affilatoio meccanizzato è un buon investimento se usi le tue punte da trapano con una certa regolarità. NON sarai in grado di affilare una punta da trapano in metallo duro. I pezzi noiosi “cammineranno” nella posizione del buco prima che tu sappia cosa sta succedendo.

  6. Il refrigerante da taglio refrigerato è la strada da percorrere, ma di solito è disponibile solo su grandi macchine da taglio (lavoravo in officine meccaniche e studiavo utensili/matrici). L’olio da taglio è economico, funziona abbastanza bene, fa un bel disordine.

  7. È improbabile che tu ottenga MAI un corretto “ricciolo” prolungato senza un feed meccanizzato, a cui non sembri avere accesso. È più probabile che il tuo scenario produca piccole patatine simili a patatine combinate con l’occasionale ricciolo sottile come un capello. Sto solo dicendo cosa dovresti aspettarti.

  8. L’unico modo per controllare il calore a parte un agente di raffreddamento è passare dal foro pilota alla dimensione finale in incrementi, probabilmente quattro punte da trapano che terminano in 3/8″. Questo ha il potenziale per inclinare la posizione finale della tua buca, ma non è neanche lontanamente così grave come un semplice pugno centrale e andare subito per l’oro.


Risposta 5, autorità 14%

Non utilizzare in nessun caso olio motore usato, come suggerito. Oltre ad essere sporco, è seriamente cancerogeno e pericoloso per l’ambiente e dovrebbe essere sempre e solo presso il sito di riciclaggio locale. Hai davvero bisogno di olio da taglio per macchine, che è molto più un refrigerante che un lubrificante e deve essere fornito continuamente in quantità adeguata, normalmente la macchina ha una pompa e un vassoio di recupero. L’idea è di evitare il surriscaldamento dei taglienti della punta, non di lubrificare il processo di taglio.

Di solito è una buona idea praticare un foro pilota, come è stato suggerito. Tuttavia, è importante solo quando si utilizza una geometria della punta della fresa inadeguata. C’è un modo per affilare le punte, chiamato geometria a punta divisa, o geometria a quattro facce, che è di gran lunga migliore della geometria standard a due faccette, economica e sgradevole, che non è un taglio centrale, quindi necessita di un foro pilota.

Trapani di buona qualità, adeguatamente affilati e utilizzati in un trapano rigido con il pezzo tenuto saldamente, non dovrebbero dare i problemi che stai riscontrando.

Se hai accesso a una fresatrice verticale, potresti provare una punta per scanalature con punta in metallo duro, che è a taglio centrale, non una fresa a candela, che non lo è. Un vantaggio è che la fresa consente di impostare e bloccare l’esatta posizione di ciascun foro, utilizzando efficacemente la macchina come una maschera di perforazione. I mulini verticali dovrebbero avere una pompa del refrigerante.


Risposta 6, autorità 7%

Hai indurito i fori lasciando girare la punta senza rimuovere il metallo. L’incrudimento può aumentare la resistenza dell’acciaio di 6 volte+, come da 50 ksi di trazione a 300 ksi di trazione. Una volta che la superficie del foro nella piastra è indurita sopra i 200 ksi, è troppo difficile da tagliare per una nuova punta affilata. Ogni giro dovrebbe rimuovere il metallo o la punta sta brunindo/indurendo il lavoro. Immagino che tu abbia bisogno di più pressione e di un numero di giri inferiore …… Se guardi la punta del trapano, la piccola linea retta che attraversa il centro è lo scalpello; non taglia, spinge via il metallo. Quindi, se si pratica prima un foro più piccolo, si rimuove il metallo dal centro del foro in cui lo scalpello dovrebbe spingere, il che aiuta perché spingere è più difficile che tagliare.


Risposta 7, autorità 4%

Ho dovuto praticare fori da 1/2″ nelle lame del tosaerba in acciaio temprato. Le lame dovevano essere montate su un piatto di taglio con albero da 5/8″ da 5 piedi. Dopo molte ricerche sui siti di macchinisti & forum di discussione Ho scoperto che questi ragazzi consigliavano di utilizzare punte per cemento con punta in carburo.

Allora, andiamo a Lowes .. ho trovato una punta Bosch da 1/2″ con una punta in metallo duro aggressiva. Ora non mentirò, è diventata opaca ma non come farebbe una punta in HSS o al cobalto. L’ho vestita su con un macinino e lei continuava a collegare via. 1 bit ha fatto tre lame.


Risposta 8

L’utilizzo di un buon fluido da taglio aiuta molto a evitare il surriscaldamento della punta del trapano. Inoltre, mantenere bassa la velocità di perforazione previene l’accumulo di calore non necessario.