Come posso testare la corrente massima fornita da una presa?

Voglio sapere quanta potenza è ancora disponibile su un circuito.
Sono andato al negozio di forniture elettriche ma non sono riusciti a localizzare il dispositivo che ho descritto…
Voglio collegare un dispositivo a una presa e aumentare lentamente l’assorbimento fino a quando l’interruttore non scatta in modo da sapere quante altre cose posso collegare alla presa.


Risposta 1, autorità 100%

Il sovraccarico intenzionale degli interruttori non è una buona cosa da fare e non conosco nessun dispositivo che lo faccia. Quello che puoi fare è sommare la potenza sul circuito e dividere per la tensione del circuito. Un interruttore da 20 Amp gestirà 2400 watt a 120 volt; un interruttore da 15 Amp gestirà 1800 watt a 120 Volt.

Puoi anche acquistare un AMPROBE che è un misuratore per misurare la corrente. Lo fissi su un singolo filo nel circuito e misura la corrente che viene assorbita.


Risposta 2, autorità 100%

Si chiama Kill-A-Watt

Uno strumento di test che ti dice cosa stanno disegnando i tuoi elettrodomestici.

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Ma non carichi il circuito per scattare l’interruttore, perché sarebbe sconsiderato e pericoloso. Lo usi (o loro) misura l’assorbimento di corrente effettivo degli altri carichie li somma.

Devi anche moltiplicare i carichi continui del 125% durante il factoring.

Esempio: hai un circuito da 20 A.

  • 1 amp di lampada da terra
  • 5 amp (un PC da 4 amp, acceso continuamente al 125%)
  • 8 ampere di condizionatore d’aria

Ciò lascia 6 ampere utilizzabili per un carico non continuo o 4,8 A per un carico continuo.


Risposta 3

Penso che il modo più sicuro per farlo sia determinare cos’altro è collegato a quell’interruttore. Quindi somma gli ampere di tutto. (Non dimenticare i potenziali punti vendita inutilizzati che potrebbero consumare corrente un giorno). Credo che anche il declassamento di Harper (125%) sia importante. Molte cose ti diranno la corrente massima che consumano (stampato da qualche parte). Il misuratore menzionato da Harper ti dirà cosa sta consumando in un determinato momento (simile al misuratore di amperometro/sonda di Jack). Usa un misuratore se il consumo di corrente di un dispositivo è sconosciuto, ma tieni presente che a volte potrebbe consumarne di più (ad esempio, avere picchi di corrente come quelli di un motore all’avvio).