Come posso riutilizzare il legname delle pareti del seminterrato della mia casa del 1938?

Sono capace e ambizioso ma inesperto. Se la soluzione alla mia domanda è ovvia, probabilmente non ho trovato la risposta perché non conoscevo la terminologia corretta per Google la domanda!

Nel mio bungalow del 1938, qualcuno (probabilmente nei primi decenni di esistenza della casa) ha creato la parvenza di pareti incorniciate nel seminterrato. Le piastre inferiore e superiore, tuttavia, non erano fissate al pavimento sopra né al cemento sottostante. (Qualche predecessore di cartongesso è stato goffamente inchiodato sui perni: un vero pasticcio che sono felice di aver eliminato.)

Ho salvato le borchie e le ho accatastate nel mio garage. Sembra sciocco comprare legname nuovo quando ho queste borchie robuste, secche, più spesse del nuovo. Solo che sono tutti troppo bassi per incorniciare un muro nel modo ordinato di cui leggo e guardo su Internet. Probabilmente dovrei tagliare anche le estremità che erano state precedentemente inchiodate.

Quale sarebbe il modo migliore per sfruttare al meglio questi 2X4? Raddoppierei le piastre superiore e inferiore? C’è qualche convenzione per costruire un muro in cui i montanti non sono abbastanza alti per correre dall’alto verso il basso in un’unica lunghezza, essenzialmente costruendo un muro con una piastra superiore, “centrale” e inferiore?

Spero che abbia senso. Apprezzo la tua esperienza e il tuo feedback.

A proposito, dalla mia ricerca iniziale, penso di aver capito che quello che sto proponendo di fare probabilmente non sarebbe accettabile per pareti portanti/esterna. Se quello che ho letto è corretto, la funzione principale delle pareti che voglio costruire sarà quella di trattenere l’isolamento e di fissare il muro a secco.

Grazie mille.


Risposta 1, autorità 100%

Potresti sicuramente raddoppiare i piatti se la differenza di dimensioni non sarà un problema, oppure puoi risolverlo in uno dei diversi modi se lo è. In caso contrario, non utilizzare borchie che non sono a tutta altezza. Non saranno stabili alle articolazioni centrali.

Se stai costruendo nuove pareti esterne, risciacqua tutto all’interno. In caso contrario, probabilmente dovrai rimuovere almeno i piatti più bassi e più alti per sciacquare anche dall’altro lato. Ciò impedirà il muro a secco incrinato, ecc. A seconda della differenza, il pannello rigido da 1/8″ o il compensato luan da 1/4″ potrebbero funzionare bene.

Non mi preoccuperei di tagliare le penetrazioni delle unghie a meno che non ci siano evidenti scheggiature o altri danni. Non influenzerà il risultato del tuo progetto. Potresti trovare opportuno squadrare le estremità e uniformare le lunghezze, soprattutto se sono state tagliate a mano.

Assicurati anche di incoronarli. Ciò comporta l’osservazione di un bordo da un’estremità all’altra e l’allineamento di tutti gli archi nella stessa direzione (perpendicolare al muro). Scartare eventuali borchie con archi più grandi di circa 1/4 “e usarli per esigenze di legname più brevi o dove l’arco non sarà un problema, come nel supporto del muro a secco.