Come posso riparare una toilette che è intasata dall’acqua del lavandino?

Ho bisogno di aiuto. Vorrei evitare di chiamare un idraulico. Il gabinetto nel nostro bagno al piano di sotto continua a fare marcia indietro.

Ecco cosa ho provato e/o osservato:

  1. Ho provato a usare un buon stantuffo. Non riesco nemmeno a prenderne un po’
    drenare l’acqua con lo stantuffo.
  2. Ho provato a usare una buona coclea per WC. Posso far passare la coclea del gabinetto fino in fondo. L’ho fatto un paio di volte. Ma nessun cambiamento.
  3. Quando apro il rubinetto del lavandino che si trova accanto al water, l’acqua viene reindirizzata al water.
  4. Ho aperto tutti i rubinetti e la doccia e le vasche da bagno al piano di sopra e ho tirato lo sciacquone degli altri due bagni al piano di sopra. Stanno tutti bene e non hanno alcun impatto sul bagno al piano di sotto.

Non ho molta esperienza di bricolage. Ho dovuto rimuovere un gabinetto una volta prima di tirare fuori un giocattolo. È stato un dolore nel sedere per me dato che mi ci sono volute circa tre ore dall’inizio al calafataggio. Ma proverò qualsiasi cosa prima di chiamare un idraulico.

Che consiglio puoi darmi per aiutarmi a risolvere il problema da solo? Vale la pena rimuovere il gabinetto indicato al n. 3 sopra?


Risposta 1, autorità 100%

Se il lavandino sta arretrando nel gabinetto, l’intasamento si trova in corrispondenza o dopo l’incrocio dei due nelle linee di scarico. Dovrai far scorrere lo scarico per rimuovere lo zoccolo e probabilmente sarà fuori dalla portata di una coclea standard per WC. Puoi rimuovere la trappola dal lavandino e tentare di farla scorrere da lì, oppure rimuovere il water e far scorrere il serpente in quello scarico.

Se rimuovi il water, dovresti aspettare che l’acqua nelle tubazioni si allontani in modo che non allaghi il pavimento. Se attraversi lo scarico del lavandino, probabilmente avrai una linea di scarico più piccola per manovrare il serpente ed è possibile che lo zoccolo sia più lontano, richiedendo un serpente più lungo.


Risposta 2, autorità 86%

Mi sembra che il tuo lavandino e gabinetto corrano sulla stessa linea fognaria e lo zoccolo sia dopo che si sono uniti.

Non sarai in grado di immergerlo per liberarlo perché l’acqua spingerà indietro lo scarico verso il lavandino invece di esercitare pressione sullo zoccolo. Anche tappare lo scarico del lavandino non sarà d’aiuto perché c’è uno sfiato che sarà aperto (e tu nonvuoi rischiare di tapparlo poiché pulirli richiede di salire sul tetto).

Se c’è un accesso per la pulizia di grandi dimensioni che puoi aprire (preparati per alcune cose che potrebbero non essere piacevoli quando lo apri), prendi una coclea di dimensioni standard e puliscila da lì. In caso contrario, dovrai passare attraverso il gabinetto o rimuovere il gabinetto. A questo punto cederei e chiamerò un professionista.

Una coclea di piccole dimensioni scaverà semplicemente un piccolo foro attraverso lo zoccolo. Si scaricherà, ma i prossimi rifiuti solidi che andranno nel gabinetto probabilmente lo intaseranno di nuovo.